Come riciclare la carta dell'uovo di Pasqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Durante il periodo di Pasqua vi ritrovate invasi dalla carta dell'uovo di Pasqua? C'è ne sono di mille colori diversi e la consistenza è piuttosto ottima, poiché resiste bene agli strappi. Oggigiorno il tema del riciclo è molto diffuso, per tale ragione è necessaria un'idea originale per riciclare questa fantastica carta, che altrimenti finirebbe nel bidone della spazzatura diventando un grosso spreco. Vediamo insieme come fare.

25

Conservare le pietanze

Questa carta potrà essere tranquillamente sistemata e sfruttata nel tempo come carta di alluminio, dove le pietanze potranno essere conservate senza problemi. Sicuramente quelle più grandi sono adatte per le grandi cena da portare agli amici mentre quelle più piccole potranno essere sfruttate a casa, quindi è bene prima fare una cernita per suddividerle. Questo genere di carta è ideale come involucro per le torte piuttosto dei normali cartoni: basta procurarvi due semplici strisce di cartone per realizzare lo spessore e usare quindi la carta come involucro.

35

Decorare l'albero di Natale e proteggere le piante

Le carte delle uova più piccole, possono diventare delle bellissime decorazioni per l'albero di Natale. Ritagliate e trasformate in fiocchi o in pacchetti la parte colorata della carta, se il disegno non è troppo "pasquale", oppure potete adoperare la parte argentata: questi accessori daranno un tocco di originalità al vostro albero e un sollievo alle vostre tasche. Se siete patite del giardinaggio, ma le vostre piante sono soggette ad "attacchi" da parte dei volatili, specie dei piccioni, ritagliate a striscette sottili la carta dell'uovo di Pasqua e fissatele ai vasi da un'estremità, servendovi di una pinza per i panni, in modo che possano sventolare, con la parte argentata in evidenzia. Gli uccelli saranno spaventati tanto dal luccichio, quanto dal rumore della carta e i vostri gerani saranno liberi di crescere. Se poi le carte sono particolarmente belle, potrete utilizzarle come involucro decorativo dei vasi.

Continua la lettura
45

Realizzare un mantello da principe

Se in casa ci sono bambini, nelle piovose serate d'inverno, la fantasia per farli stare buoni non basta mai. I bambini sono molto affascinati dai colori delle carte delle uova e dalle loro dimensioni. Un foglio può diventare facilmente un mantello da principe o una gonnellina da ballerina, con un po' di manualità e qualche punto di spillatrice. Inoltre, quando arriva il periodo di carnevale o, se preferiamo, per qualche festa, i fogli colorati potranno diventare dei coriandoli, mettendoli doppi e traforandoli con un foracarte (quelli che solitamente si si usano in l'ufficio). Le possibilità di utilizzo degli involucri delle uova di Pasqua sono infinite. Basta avere un po' di fantasia e quello che era un "rifiuto" si trasformerà in una risorsa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riciclare la carte delle uovo di Pasqua

Quando nel giorno di Pasqua si riceve un uovo di cioccolata, la prima cosa a cui si pensa è scoprire quale sorpresa contiene. La curiosità è incontenibile, sia se si tratta di bambini che di adulti. Tutto sommato non si pensa però mai a cosa farne...
Economia Domestica

Come decorare le uova di Pasqua in modo naturale

Come vedremo nel corso di questo tutorial, nonostante possa sembrare difficile, decorare le uova di Pasqua in modo naturale è semplice ed economico, basta infatti un po' di impegno e fantasia per realizzare delle uova pasquali davvero originali e fantasiose,...
Ristrutturazione

Come decorare le uova di Pasqua utillizzando la tecnica del patchwork

Esistono diverse tecniche per realizzare delle decorazioni sugli oggetti preferiti. È possibile anche creare graziosi pensierini da regalare nel periodo di Pasqua con delle uova. Queste ultime si possono decorare utilizzando la tecnica del patchwork;...
Arredamento

Come apparecchiare la tavola delle feste

Apparecchiare la tavola delle feste è un'arte che necessita di buon gusto e creatività. La combinazione armoniosa o meno di colori e decorazioni può decretare il successo o il fallimento di un pranzo od una cena eleganti. Principio base quando si decora...
Arredamento

5 consigli per apparecchiare la tavola

Quando si organizza un pranzo o una cena di un certo tipo, il galateo, impone delle precise regole anche per apparecchiare la tavola. Posate differenti, bicchieri di plastica, piatti scheggiati, non sono di certo ammessi su una tavola quando si hanno...
Arredamento

10 consigli per arredare la nursery del bebè

Se siete in dolce attesa oppure avete già un pargoletto che comincia a parlare, camminare e con tanta voglia di giocare, non c'è niente di meglio che arredare la nursery con gusto e renderla nel contempo anche funzionale per voi stesse. In riferimento...
Arredamento

Come addobbare la casa per una festa di bambini

È ormai risaputo che chi ha dei bambini in casa, spesso organizza piccole feste per il proprio figlio ed i suoi amici; si può organizzare dalla classica festa per il compleanno del proprio figlio, a feste in occasione di ricorrenze particolari, come...
Economia Domestica

Come riciclare il cioccolato avanzato

Durante il periodo di Pasqua non c'è niente di meglio che gustare delle deliziose uova di cioccolato. Tuttavia terminato questo periodo può capitare di ritrovarsi con del cioccolato in eccesso e di non sapere bene che cosa farne. Invece di gettarlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.