Come riciclare il cartone della pizza

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Al giorno d'oggi, in quasi tutti i comuni d'Italia, viene praticata la raccolta differenziata. Chiaramente, oltre ad aiutare a diminuire l'inquinamento globale, questo sistema può risultare davvero utile anche in casa. Spesso, infatti, grazie alla raccolta differenziata, si possono riutilizzare molti oggetti per crearne di nuovi. Ad esempio, un oggetto che può essere utilizzato per creare delle vere e proprie opere d'arte è il cartone della pizza, facilissimo da reperire ma anche semplicissimo da modificare. In questo guida, vedremo più nel dettaglio come riciclare il cartone della pizza.

28

Occorrente

  • Cartoni della pizza
  • Colla a caldo, nastro adesivo forte o spille
  • Lampadina
  • Forbici
38

Riutilizzare i cartoni delle pizze nei modi più svariati

Solitamente, quando ordiniamo delle pizze da portar via, esse sono sempre consegnate all'interno degli appositi cartoni. La loro caratteristica principale è quella di essere doppi e molto resistenti. Una volta svuotati, possiamo riutilizzarli nei modi più svariati. In particolare, possono divenire oggetto di uno svago sano e creativo.

48

Creare un supporto per il computer

È possibile riciclare i cartoni della pizza sfruttandone proprio la loro resistenza. Possiamo modificarli e piegarli a nostro piacimento, così da creare dei veri e propri supporti. Dandogli una forma adeguata, un cartone potrebbe diventare benissimo un supporto per il computer. Chiaramente, dovremo tenere il tutto ben saldo e fermo. Se necessario, potremo utilizzare della colla a caldo, del nastro adesivo forte o, se non siamo in possesso dei precedenti strumenti, anche delle spille.

Continua la lettura
58

Realizzare una lampada unica ed originale

Sempre utilizzando il metodo della piegatura, possiamo creare una struttura in grado di contenere una lampadina che possa far luce in un ambiente. In questo modo, creeremo una sorta di lampada unica ed originale. Oltre a ciò, utilizzando le scatole così come sono, possiamo creare delle mini cassettiere. In questo caso, ci basterà soltanto posare un cartone sull'altro, in maniera tale da creare appunto una struttura dove potremo inserire dei cassetti (sempre composti da cartone) e riporre tutti gli oggetti che vogliamo.

68

Costituire delle vere e proprie cucce per animali

I cartoni della pizza sono utili anche per coprire superfici che non devono essere in alcun modo sporcate. Ad esempio, se possediamo degli animali in casa, essi possono costituire delle vere e proprie cucce per i nostri piccoli amici. Inoltre, ritagliando dei pezzi di varie dimensioni, potremo creare dei giochi intuitivi per i bambini. Su un cartone potremo addirittura disegnare un piano cottura. Anche gli orologi possono essere semplicemente creati con un po' di inventiva. Buon lavoro!

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come congelare gli impasti lievitati

Siamo ben felici e pronti di proporre ai nostri ospiti, una guida, molto pratica e del tutto veloce, mediante il cui aiuto concreto, poter essere in grado di imparare come congelare gli impasti lievitati in modo semplice, ma del tutto efficace. Saper...
Economia Domestica

5 alimenti da non scaldare al microonde

In ogni cucina è ormai presente il tanto utilizzato forno a microonde. Questo pratico accessorio permette di scaldare le pietanze, scongelarle e cuocerle. Viene utilizzato anche in alcune ricette per qualche cottura particolare, ma l'uso più diffuso...
Economia Domestica

Come usare il lievito madre

Il lievito madre è un impasto a base di farina ed acqua, acidificato da un complesso di lieviti e batteri lattici in grado di avviare la fermentazione degli impasti per prodotti della panetteria e della pasticceria. Il lievito madre è in sostanza un...
Pulizia della Casa

Come pulire la pietra refrattaria

Li pietre refrattarie sono diventate ormai oggetti di uso quotidiano in molte cucine. Spesso vengono definite anche "pietre per pizza", una pietra del genere può essere usata per cuocere qualsiasi pietanza. Diversamente da quelle in ghisa, che richiedono...
Economia Domestica

10 errori nell'utilizzo del bimby

Il bimby è ormai diventato un elettrodomestico molto utile e per molte davvero insostituibile. Per le amanti della cucina e di tutte quelle che passano ore ai fornelli, il bimby è una vera salvezza. Questo piccolo elettrodomestico, silenzioso e funzionale,...
Arredamento

Come scegliere una cucina outdoor

Viviamo in un Paese dove il bel tempo la fa da padrone per quasi tutto l'anno. Disporre di un giardino, quindi, è davvero una gran fortuna. Non solo possiamo passare dei pomeriggi all'aria aperta, a prendere un po' di sole. Oppure giocare con i bambini...
Economia Domestica

10 suggerimenti per ordinare una cena a domicilio

Con i tempi di oggi, è sempre più di moda avere diverse comodità, tra cui quella di poter ordinare del cibo comodamente da casa propria. Grazie ai migliaia di ristoranti e di pizzerie moderne, è oggi possibile poter avere del cibo fresco o caldo direttamente...
Economia Domestica

Le 10 cose che non vanno mai messe nel microonde

Il forno a microonde è un elettrodomestico molto utile, ormai immancabile nelle nostre cucine. Spesso utilizziamo il microonde per scaldare dei cibi, ma non è la sua unica funzione. Infatti, ci permette di cucinare ottimi e deliziosi piatti. Dato che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.