Come riciclare i semi di zucca

Tramite: O2O 03/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

La zucca è un alimento che ritroviamo sua sulle tavole imbandite come cibo oppure come decorazione durante la sera di Halloween. Oltre a fare una bella figura, questo alimento possiede numerose proprietà e benefici che vengono sfruttati pienamente nelle varie ricette in cucina. Solitamente, si ha l'abitudine di svuotarla e togliervi i semi che vi sono contenuti. Vediamo insieme in questa guida come si possono riciclare i semi di zucca.

27

Occorrente

  • Semi di zucca
37

Proprietà dei semi di zucca

Molti hanno l'abitudine di gettare i semi, a meno che non abbiano un orto in cui poterli ripiantare per la successiva raccolta. È risaputo, però, che essi sono anche commestibili quindi sarebbe un vero peccato non poterne beneficiare per una salute migliore. Ferro, zinco e omega 3 sono solo alcune delle sostanze che i semi di zucca contengono. La regolazione del pH, la regolarizzazione della funzione intestinale e la sensazione di relax sono solo alcune funzioni essi che svolgono.

47

Come utilizzare i semi di zucca

I semi di zucca si possono utilizzare come spezza-fame o come snack. Basta farli essiccare e successivamente tostarli o cuocerli al forno a 180°. Per poter offrire una delizia al proprio palato mantenendosi leggeri e in forma. I semi di zucca vengono utilizzati anche per la realizzazione di decotti. Cuocendo i semi nell'acqua o nel latte si ottiene un decotto molto utile per chi soffre d'insonnia e ha irritazioni alla vescica. Esso avrà un sapore simile a quello dell'orzata.

Continua la lettura
57

Semi di zucca: Cosmetici e mangime per uccelli

Molte altre le cose che si possono fare tostando o mettendoli in ammollo. Essi si possono usare per creare in modo fai da te delle creme o delle maschere per il viso. Per poter realizzare questi impacchi, basta bollire la zucca in ogni sua parte. Frullandola e miscelandola è possibile ottenere una maschera dalle mille proprietà rigeneranti. Una volta fatta freddare si può stendere sul viso per 15 minuti. Successivamente si potrà notare una pelle più distesa e nutrita. Se alla zucca vengono aggiunti dei frutti, come ananas o fichi, essa permetterà di nutrire in misura maggiore la pelle. Gli effetti che si avranno saranno davvero visibili e tangibili.
I semi di zucca vengono utilizzati anche per cibare i nostri piccoli amici volatili. Metterne un po' sul davanzale della finestra, senza dover comprare il loro apposito mangime. Lo stesso lo si può fare con i pappagalli domestici o altri tipi di uccelli che si possiedono. Sono davvero molti i modi tra cui si può scegliere per riciclare questi preziosi semini. Molti semi come quelli di zucca vengono riutilizzati in altri modi. Quindi prima di buttarli, cerchiamo di capire come riutilizzarli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Molti semi come quelli di zucca possono essere riutilizzati in altri modi, non buttate quello che è ancora buono
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riutilizzare i semi delle mele cotogne

La mela cotogna è uno dei frutti che contiene più vitamine, minerali, oligo-elementi e altre sostanze molto utili per il benessere del nostro corpo. Sono numerose le ricette che includono tra gli ingredienti questo frutto che, oltre ad essere molto...
Economia Domestica

Come conservare al meglio la zucca

La zucca è un frutto dal sapore succoso e dolciastro, molto utilizzato nella cucina tradizionale italiana e mondiale per preparare piatti succulenti e ricchi di sapore. Se dunque vi piace cucinare, sicuramente saprete che ogni stagione ha dei particolari...
Economia Domestica

Come conservare la zucca

La zucca è un ortaggio che viene consumato soprattutto durante la stagione autunnale, quando le zucche vengono raccolte e possono essere gustate attraverso la preparazione di numerose e saporite ricette. Cotta al forno, fritta, preparata con una salsina...
Economia Domestica

Riciclare le scarpe vecchie

Spesso ci si ritrova ad avere almeno un paio di scarpe che non si indossano più ormai da anni, ma che non si riescono a gettare via per vari motivi, dagli stivali alle ballerine. È tuttavia possibile regalare loro una seconda vita, trasformandole in...
Economia Domestica

Come riciclare i vecchi bicchieri di vetro

Chissà perché se guardiamo nello scolapiatti e dentro gli stipetti della cucina ci ritroviamo quattro o cinque serie di bicchieri spaiati? Uno lungo, uno corto, uno bianco ed uno ancora verde. I bicchieri si rompono facilmente e i servizi da dodici...
Economia Domestica

Come riciclare i gusci d'uovo

Riciclare i residui di cibi che consumiamo ogni giorno è un’ottima idea per rispettare l’ambiente che ci circonda, e per dar vita a delle originali creazioni. Per fare un esempio se avete dei gusci d’uovo, potete sfruttarli per creare delle decorazioni,...
Economia Domestica

Come riciclare le bucce di patate

Le bucce di patate grazie alle loro proprietà, possono essere utilizzate per vari scopi, come quello culinario, antinfiammatorio, disincrostante e terapeutico. Le bucce una volta lavate e lasciate essiccare possono essere impiegate per vari utilizzi....
Economia Domestica

Come riciclare le caramelle

Ogni giorno ci capita di buttare via moltissimi oggetti e cibi di ogni tipo, producendo una gran quantità di rifiuti. Tutto questo potrebbe essere evitato semplicemente imparando a riciclare o riutilizzare i vari oggetti anziché gettarli. Su internet...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.