Come ricavare un terrazzo in mansarda

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato all'arredamento e al design della casa, ricavare una stanza o un'area da una grande mansarda è un lavoro funzionale e veloce da realizzare, basta infatti un certo grado di dimestichezza manuale per realizzare un lavoro di ristrutturazione in grado di stupire i nostri ospiti e al contempo regalare alla nostra casa un tocco in più di raffinatezza ed eleganza. Vediamo dunque come sia possibile ricavare un terrazzo in mansarda senza investire cifre economiche esagerate.

26

Demolisci la tramezzatura

Tieni conto che l'unico modo che hai per realizzare un terrazzo in una mansarda, consiste nel ridimensionare la camera in modo corretto, attraverso una corretta progettazione e demolizione delle pareti e degli altri elementi inutili. La prima fase del lavoro dunque consiste nel demolire la tramezzatura che di fatto divide le due stanze. Allo stesso modo dovrà essere demolita la porzione di tetto non necessaria (per effettuare questo lavoro devi tagliare i travetti e le travi soprastanti). È necessario dunque acquistare gli strumenti edili necessari.

36

Rimuovi la pavimentazione

Successivamente dovrà essere rimossa la pavimentazione, in modo da uniformare il pavimento delle due stanze con un unica pavimentazione della stessa tipologia, preferibilmente un parquet. Per svolgere questi lavori come puoi notare, è necessario usare determinati strumenti complessi, macchinari e utensili che consentono di rimuovere pavimentazioni ed altri elementi (recati presso un centro commerciale rinomato per acquistare questi strumenti). È necessario dunque possedere una certa dimestichezza manuale con il settore edile.

Continua la lettura
46

Rifinisci la mansarda

Dopo aver separato le due aree concretamente, devi ultimare il lavoro rifinendo il terrazzino ricavato dalla mansarda. Per completare questa fase devi dunque innanzitutto tinteggiare le pareti, rivestire il pavimento e completare la porta finestra (per quest'ultima ti consiglio di usare infissi in vetro, preferibilmente grandi e con finestre scorrevoli).

56

Aggiungi complementi di arredo

L'ultima fase del lavoro consiste nell'aggiungere complementi di arredo. Per il tuo terrazzo puoi aggiungere mobili da esterno, tende da sole grandi e colorate. In commercio è possibile trovare mobili caratterizzati da rivestimenti speciali, capaci di resistere alla bassa temperatura e alle intemperie. Non trascurare l'illuminazione ed aggiungi qualche pianta da collocare ai lati del terrazzino. A questo punto il lavoro è finito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ricavare un terrazzino nel sottotetto

Generalmente in una casa non possono mancare balconi e finestre, utili sia per ricavare ulteriore spazio che per permettere una migliore illuminazione delle stanze. Molte abitazioni però, soprattutto nei paesi posti ad altitudini più o meno elevate,...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare il tetto di una mansarda

Se la vostra abitazione dispone di un tetto spiovente tipo mansarda oppure soltanto di una stanza che coincide con questa tipologia di struttura e ci sono problemi di infiltrazioni d'acqua, potete impermeabilizzare la superficie utilizzando alcuni materiali...
Ristrutturazione

Come dividere la mansarda in zone funzionali

Le case che hanno al loro interno una mansarda, al giorno d'oggi, sono davvero tante, ma la maggior parte di esse, non riescono a utilizzarla nel miglior modo possibile. L'obiettivo che si pone questa guida, sarà darvi alcuni spunti su come dividere...
Ristrutturazione

Come realizzare un open space in mansarda

La mansarda è un ambiante che viene utilizzato il più delle volte come un locale dove riporre gli oggetti in disuso o adibita come camera per gli ospiti. Ma, contrariamente a quanto si possa pensare, la mansarda è in realtà è un ambiente vivibile...
Ristrutturazione

Come rivestire una mansarda in legno

La mansarda è una struttura abitativa che si può ottenere in un attico o in un sottotetto. Il primo progetto di una mansarda si ebbe grazie a François Mansart. L'architetto francese, nel sedicesimo secolo, si ispirò a questa copertura già in uso...
Ristrutturazione

Come fare l'isolamento acustico di una mansarda

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per evitare la propagazione dei rumori all'interno di una mansarda, è possibile fare un apposito isolamento acustico che consenta di ridurre al minimo rumori e fastidi provenienti dall'esterno (o dall'interno...
Ristrutturazione

Come sfruttare al meglio la luce naturale in mansarda

L'illuminazione negli interni è fondamentale per stare bene giorno dopo giorno. Nella propria casa c'è sempre bisogno di ottenere luce sufficiente durante la giornata. Scrittura, lettura, studio, ma anche semplice organizzazione della casa. La mansarda...
Ristrutturazione

Idee per ristrutturare la mansarda

Ristrutturare una mansarda non è semplice. Devi tener conto di alcuni accorgimenti per evitare fastidi e ripensamenti futuri. Per prima cosa devi consultarti con gli esperti del mestiere per garantire la giusta coibentazione dell'ambiente. Per rendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.