DonnaModerna

Come restaurare un tavolino da giardino

Di: Sam T.
Tramite: O2O 26/11/2016
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se nel nostro giardino abbiamo un tavolino che risulta visibilmente danneggiato a causa dell'esposizione costante alle intemperie, e che non intendiamo però sostituire per un fattore legato al design impostato, allora possiamo intervenire con delle tecniche di restauro adeguate e cercando nel contempo di renderlo duraturo nel tempo. A tale proposito ecco un guida, con alcuni consigli su come procedere per restaurare il suddetto tavolino da giardino.

25

Occorrente

  • Carta vetrata
  • Spazzola in fili di rame
  • Cementite
  • Pennello piatto
  • Colori acrilici
  • Cera
  • Flatting lucido oppure opaco
35

Iniziamo la guida, e quindi anche il nostro importante lavoro. Il restauro che ci apprestiamo a descrivere di regola si effettua su un vecchio tavolino fatto di ghisa e ferro, che presenta tracce di ruggine in molti punti. Il ripiano originale solitamente è in marmo, ma può essere anche di qualsiasi altro materiale se è andato perduto o risulta danneggiato, e quindi dovremo sostituirlo con un altro dello stesso materiale, o di uno di nostro gradimento per esempio con un cristallo.

45

In tal caso dobbiamo rilevare le dimensioni precise del ripiano del nostro tavolino, e recarci da un marmista o da un vetraio per farcelo realizzare su misura. Una volta ottenuto, viene fissato alla struttura in ferro con le apposite ventose. Prima di procedere è però necessario eliminare la ruggine e la vecchia pittura, cosa che possiamo fare usando della tela abrasiva prima a grana media e poi sottile, e aiutandoci magari anche con una spazzola di ferro. Dopo aver eliminato tutta la vernice esistente e l'ossidazione, procediamo adesso con la stesura di uno strato di antiruggine, per evitare che il ferro per effetto della pioggia possa nuovamente arrugginirsi. Stendiamo successivamente la cementite su tutta la superficie ferrosa con un pennello piatto, e dipingiamo tutto il tavolino stendendo più mani di colore acrilico. Quando il colore risulterà spesso, coprente e ben asciutto, passiamo della cera e poi lo lucidiamo con un panno di lana.

Continua la lettura
55

Seguendo dunque questi semplici passaggi, sappiamo come restaurare in modo veloce i nostri tavolini da giardino e mantenerli sempre in perfetto stato. In alternativa al vetro possiamo tuttavia applicare un paio di mani di flatting lucido oppure opaco, in modo che oltre a proteggere la superficie dalla ruggine, ci consente anche di renderla idrorepellente e quindi schivare l'acqua piovana, con il risultato che il tavolino da giardino dura molto più a lungo, come del resto avevamo accennato in fase introduttiva di questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un giardino senza manto erboso

Possedere un bel giardino è oggi divenuto il sogno di molti. Uno spazio verde, infatti, impreziosisce l'abitazione, conferendole un prestigio certamente maggiore. Sono tante le idee che possono essere realizzate se si desidera approntare un giardino....
Esterni

Come arredare il giardino con i pouf da esterno

Ultimamente la nuova tendenza, è quella di allestire giardini super attrezzati e confortevoli. Trasformandoli in ambienti dove potersi rilassare comodamente. Nella progettazione di un giardino è possibile inserire complementi come tavolini, sedie, lettini,...
Esterni

5 attività per vivere il giardino

Il giardino rappresenta un ambiente posto all'aperto e delimitato da siepi. Questo luogo in passato veniva utilizzato unicamente per scopo ornamentale. Mentre oggi viene adoperato per coltivare fiori, piante, ortaggi e per rilassarsi. Una nuova tendenza...
Esterni

Come scegliere il set da giardino

Arredare il proprio giardino con gusto costituisce un passo fondamentare per valorizzare la nostra abitazione: l'importante sarà scegliere i giusti mobili per l'arredo, tavoli e sedie, accostare una buona copertura e aggiungere un divano per esterni...
Esterni

Come arredare il giardino con le cassette della frutta

Le cassette della frutta posseggono un fascino particolare poiché rimandano la mente a qualcosa di naturale, fresco e semplice che al giorno d'oggi si sta un po' perdendo. Per questo motivo delle semplici cassette come quelle che si usano per trasportare...
Esterni

Come arredare il giardino in stile urban chic

Lo stile urban chic combina il design utilitario con le trame consumate dei tessuti e il calore dei legni grezzi e invecchiati. Questo cenno della rivoluzione industriale consiste nel mescolare materie prime (metallo zincato, vetro e legni recuperati)...
Esterni

Come rendere perfetto un giardino d'inverno

Il giardino d'inverno è un'estensione della propria casa verso il mondo esterno, a tutti gli effetti risulta una mediazione tra l'ambiente interno e il mondo naturale che circonda l'abitazione. Spesso realizzato con materiali diversi da quelli della...
Esterni

Come arredare il giardino con le luci da esterno

Il giardino è un naturale punto di sfogo dello spazio abitativo. Questo ambiente posto all'aria aperta. Se opportunamente arredato, può diventare uno spazio integrante e vivibile della casa. La vivibilità di un giardino dipende da molti fattori principali:...