Come restaurare un appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La restaurazione completa di un appartamento richiede un notevole impegno ma, a volte, questa operazione può risultare anche divertente. La scelta dei materiali, la pianificazione ed il rinnovamento sia in casa che nella vita è assolutamente fondamentale. In questa guida, fornirò alcune utili informazioni su come restaurare correttamente un appartamento.

27

Occorrente

  • Piantina dell'appartamento
  • Matita
  • Righello
  • Materiali da utilizzare
  • Budget
37

Procurarsi la piantina dell'appartamento

Per prima cosa, procurarsi la piantina dell'appartamento: in questo caso, non sarà necessario rivolgersi ad esperti del settore (architetti o simili), poiché basterà disegnare una piantina su un foglio a quadretti da 0,5 mm. Utilizzando una matita ed un righello, si dovrà riportare sul foglio la planimetria della casa, valutando la presenza di muri portanti, pilastri, ed altre strutture fisse (porte e finestre). Se non si è in grado di compiere questo lavoro da soli, sarà consigliabile rivolgersi ad un architetto. In questo caso, bisognerà valutare il budget che si avrà a disposizione e le opere di ristrutturazione indispensabili.

47

Valutare lo stato degli ambienti

La ristrutturazione prevederà finestre con doppi vetri, isolamento di pareti esposte a nord, controsoffitti termici, fono assorbenti, tetto. In primo luogo, bisognerà valutare attentamente lo stato dei bagni, dell'impianto idraulico della cucina, dell'impianto elettrico e di riscaldamento. Dopo la valutazione del rifacimento energetico e funzionale delle forniture, sarà opportuno passare a quello strutturale ed estetico.

Continua la lettura
57

Modificare le stanze

Se ci sono figli in arrivo occorrerà una camera. In questo caso, sarà preferibile spostare la cucina in soggiorno, in modo da realizzare una cameretta. Invece, se i figli sono grandi e non vivono più in casa, sarà possibile trasformare lo studio in una palestra o in una sauna. Queste operazioni di ristrutturazione andranno decise e valutate consultando la piantina dell'appartamento. Oltre a ciò, bisognerà valutare la grandezza degli ambienti, la posizione dei punti luce, delle porte e delle finestre. In certi casi, sarà necessario abbattere i tramezzi, spostare le porte ed inglobare i corridoi.

67

Scegliere i materiali da utilizzare

Dopo aver scelto il tipo di ristrutturazione da realizzare, occorrerà scegliere i materiali da utilizzare. Bisognerà fare un giro nei negozi e vedere i tipi di pavimenti presenti in commercio, i rivestimenti per bagni e cucine, scegliere i nuovi sanitari e considerare il tipo di rifinitura muraria. Inoltre, sarà necessario decidere se sostituire le porte e/o le finestre. Sarà opportuno affidarsi ad un personale competente, controllando che vengano inseriti i punti luce e le prese necessarie in base agli ambienti ed in relazione ai mobili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come restaurare una sedia del 700

Il restauro è un'attività che riesce a valorizzare dei beni antichi rendendoli nuovamente utilizzabili e non esclusivamente limitandoli a meri oggetti da collezione. Nella guida che svilupperemo, ci concentreremo nella restaurazione delle sedie e, nello...
Ristrutturazione

Come rendere funzionale un piccolo appartamento

Vivere in un appartamento di piccole dimensioni, può sicuramente essere un problema, in quanto la mancanza di spazio può arrecare qualche disagio. Ma se si adottano alcuni accorgimenti, anche uno spazio dalle dimensioni ridotte può diventare accogliente...
Ristrutturazione

Come restaurare uno sgabello

Nonostante possa sembrare alquanto difficile, restaurare un vecchio sgabello è un'operazione abbastanza fattibile. È necessario avere un po' di pazienza e, in modo particolare, degli strumenti giusti, per regalare allo sgabello l'originale bellezza...
Ristrutturazione

Come restaurare un pavimento in mattoni

Il pavimento rappresenta la parte dell'appartamento maggiormente soggetta all'usura, agli urti oppure all'umidità (specialmente se l'appartamento trovasi nei piani bassi di una palazzina): qualora fosse fatto di mattoni (laterizi), esso potrebbe tendere...
Ristrutturazione

Come ampliare un appartamento in condominio

Moltissime persone, quando acquistano una casa, un appartamento in condominio o una villetta, lo fanno in maniera definitiva, ovvero, calcolando una serie di "varie ed eventuali" prima di spendere una certa cifra. A volte capita, però, che nonostante...
Ristrutturazione

Come restaurare un portone antico

Chiunque abbia mai posseduto o amato un antico portone sa che la sua bellezza e unicità non è paragonabile a quelli moderni. Proprio per la sua unicità nel suo genere, le opzioni a disposizione per poterlo restaurare sono molto poche in quanto molti...
Ristrutturazione

Come restaurare una porta esterna o un portale di legno

Quando una porta esterna o un portale di legno comincia ad essere danneggiato a causa delle intemperie e magari presenta anche dei buchi, non occorre necessariamente provvedere immediatamente alla sua sostituzione: con un po' di tempo e di energia, è...
Ristrutturazione

Come restaurare una porta impiallacciata

Quando si pensa alla ristrutturazione di una casa o all'arredamento di un'abitazione, è indispensabile pensare alle cose basilari che possono dare uno ostile ad una casa ovvero i pavimenti, le pareti e le porte. Questi tre elementi già da soli, riescono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.