Come rendere una casa nuova con la pittura

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Fino a qualche anno fa non era usuale dipingere la casa con tinte diverse da tonalità bianche o da colori tenui. Si tendeva, piuttosto, ad esprimere la propria creatività arredandola con quadri, tende, tappeti colorati e mobilio di vario gusto. Nella società attuale, si ha la tendenza a sperimentare ed a provare nuove realtà decorative molto articolate. Si può partire dalla semplice tinta colorata, siano ad arrivare ad effetti particolari. Questi ultimi si ottengono miscelando differenti tonalità. Il tutto viene completato dall'oggettistica a tema, reperibile nei negozi e nei centri commerciali adibiti alla vendita di articoli per il fai da te. Indipendentemente dal tipo di tecnica o pittura adottata, questo intervento potrà rendere la vostra casa come nuova. Vediamo insieme, nei prossimi passi, come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • cartelle ral
  • ambienti da rinnovare
  • complementi di arredo
37

A seconda delle stanze che volete rinnovare, è molto importante capire come percepire lo spazio. Esistono molteplici trucchi che possono donare un miglioramento concreto. Se volete far sembrare la stanza più ampia, preferite i colori chiari o pastello. Per dare l'effetto di un soffitto più alto, scegliete un colore chiaro in contrasto con le pareti. Per far sembrare più ampio un corridoio stretto, invece, potete utilizzare un colore di fondo più scuro sulla parete centrale rispetto a quelle laterali. Se dovete delimitare uno spazio, potete giocare sul colore di uno o più pareti. Vi consigliamo, comunque, di effettuare una prova della tinta su una piccola parte del muro.

47

Un altro particolare importante che dovete scegliere per rendere la casa nuova, è il tipo di pittura. L'effetto che dona è di particolare importanza per ottenere un risultato impeccabile. L'opaco è un toccasana per i muri irregolari o con fuori squadra, perché permette di mimetizzare le imperfezioni. Il satinato riflette la luce dandogli un aspetto setoso e caldo. Rende l'ambiente molto accogliente. Infine vi è il lucido. È perfetto da usare su quelle pareti su cui volete attirare l'attenzione. Le superfici, in questo caso, devono essere perfettamente lisce, perché tutti i difetti verranno messi in evidenza.

Continua la lettura
57

Con questi pochi e semplici consigli, potete scegliere i colori più adatti per rendere la vostra casa nuova con la pittura. Recatevi in un negozio specializzato del settore e visionate le tonalità e le sfumature esposte. Utilizzate le cartelle ral per rendervi conto dell'effettivo colore. Se non ne trovate nessuno che vi possa piacere o che si adatti ai vostri ambienti, fatevelo preparare al momento.
Oltre alla pittura delle pareti, potete giocare con il resto dell'arredamento per completare l'opera e rendere il tutto più accogliente e perfetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate le cartelle ral per rendervi conto dell'effettivo colore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare una pittura lucida per le pareti

Con l'arrivo della primavera, tutta la casa si rinnova: oltre alle normali pulizie domestiche, è buona cosa dipingere le pareti delle stanze per eliminare eventuali macchie di sporco e di umidità formatesi durante il periodo invernale. Le camere più...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura decorativa in stile metal

La pittura decorativa in stile metal è una tinta acrilica o un'idropittura per interni che consente di ottenere uno splendido effetto metallizzato in una serie di tinte, dall'argento, all'oro, al bronzo, al rame. Questa pittura consente di rendere le...
Ristrutturazione

Come rimuovere la pittura a calce per interni

Le pareti colorate con la calce sono facilmente riconoscibili perché si scalfiscono con un'unghia. Strofinate con le mani asciutte tendono a sfarinarsi. Se vi si passa sopra invece un dito inumidito esso non si sporcherà. Quando una parete è ricoperta...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura decorativa a vento di sabbia

Capita spesso di rinnovare la nostra casa, cambiando decorazioni e colori. In particolare, oggi, si andrà a vedere un tipo di pittura diverso dal metodo tradizionale, cioè, la pittura a vento di sabbia. Questa tipologia di pittura, solitamente, è quel...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura a emulsione

La pittura a emulsione è ampiamente impiegata sia nel campo dell'arte che del bricolage. Qualunque sia il tipo di utilizzo di questo particolare tipo di pittura, è importante sapere che, affinché l'applicazione vada a buon fine e riesca a dare un risultato...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura a calce

La calce è un materiale molto antico, ottenuto dalla cottura di alcune rocce calcaree, ovviamente. Tra le varie tecniche di pittura delle pareti, troviamo proprio quella a calce: molto resistente, funge da isolante termico ed è adatto per chi ha mura...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura semilavabile

Per le pareti della casa è consigliata la pittura semilavabile, poiché regala brillantezza e durata. La scelta di quella giusta per il vostro progetto di interior, dipende anche dall'aspetto e dall'atmosfera che desiderate creare, quindi potete optare...
Ristrutturazione

Come levare la vecchia pittura dai muri

Quando vi trasferite in una nuova abitazione, o semplicemente quando la tinteggiatura della vostra casa è ormai diventata vecchia, vi trovate di fronte alla necessità di doverla assolutamente cambiare. Tuttavia, questa operazione non è così semplice,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.