Come rendere un vecchio casale ecosostenibile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere rispetto per la natura è molto importante e ci sono molti modi per farlo: non costruire o disboscare alcune zone protette, effettuare la raccolta differenziata, non sprecare i beni comuni quali l'acqua, ecc. Aiutare il pianeta a non peggiorare la propria situazione riguardo l'inquinamento e gli sprechi di vario tipo, è diventato importantissimo per la salute di tutti, per la vita di tutti. Ecco perché si parla di "ecosostenibilità": vivere in maniera ecosostenibile non può che fare bene a voi e al pianeta. Ed è proprio di questo che vi parlerò in questa guida, nello specifico vi spiegherò come rendere un vecchio casale ecosostenibile.

26

Occorrente

  • Pannelli solari
  • Pale eoliche
  • Materiali riciclabili
  • Sistema di raccolta dell'acqua piovana
36

Come accennavo nell'introduzione, una vita ecosostenibile è molto importante per voi oltre che per il pianeta stesso. Si stima che chi rende più ecosostenibile la propria vita, abbassa notevolmente la possibilità di contrarre alcuni tipi di malattie e disturbi (quali quelli respiratori), oltre ad incentivare il benessere psicologico, dato il contatto con la natura, in alcuni casi.
Rendere la propria casa "green", come si suol dire, non è assolutamente una cosa complicata, tutt'al più potrebbe rivelarsi un po' costosa, ma si tratta di un ottimo investimento su cui guadagnerete nel corso del tempo. Vi illustro ora come rendere il vostro vecchio casale ecosostenibile.

46

Il primo passo da fare è il più ovvio e conosciuto da tutti: installare dei pannelli solari sul tetto del casolare. Si tratta di un insieme di pannelli molto sfruttati di recente, nonostante il loro costo non basso, che riescono a fornire luce ad un'intera casa sfruttando l'energia solare. Optare per questa soluzione ecosostenibile non solo vi aiuterà a ridurre l'inquinamento luminoso, ma vi permetterà anche di risparmiare sulla bolletta, a lungo andare. Anche sfruttare l'energia eolica può essere un'ottima idea per rendere ecosostenibile il vostro vecchio casale: ovviamente si tratterà di piccoli impianti eolici, ma che fungeranno benissimo e vi permetteranno di sfruttare la forza del vento per l'energia elettrica o altro.
Costruire un sistema di raccolta dell'acqua piovana è una soluzione ecosostenibile per un vecchio casale: tramite esso potrete ottenere l'acqua di cui necessitate, sfruttando anche dei pozzi qualora ci siano.

Continua la lettura
56

Ultimo, ma non meno importante, consiglio per rendere un casale ecosostenibile riguarda la sua ristrutturazione: adoperare materiali naturali, resistenti e riciclabili quali il legno e il bambù, oppure dei mattoni, è un ottimo modo per renderlo green.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di problemi fatevi aiutare da un esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rendere una casa ecosostenibile

I cambiamenti climatici hanno spostato l'attenzione pubblica verso una maggiore sensibilità alle tematiche ambientali. Dare un contributo al miglioramento delle condizioni in cui versa la natura è fondamentale a cominciare dal luogo in cui viviamo e...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un casale

Ristrutturare un casale, è un'opera molto impegnativa e importante. Prima di accingersi in questa impresa, bisogna valutare attentamente i lavori da eseguire e i relativi costi da affrontare. È bene capire, se si tratta di opere di manutenzione e sistemazione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la casa in maniera ecosostenibile

Le nuove normative sul risparmio energetico e sull'eco-sostenibilità impongono ogni giorno nuovi criteri con cui realizzare le nuove costruzioni e le ristrutturazioni di vecchi immobili. Sapere come fare e come muoversi è importante per fare tutto nella...
Ristrutturazione

Consigli per la rimozione dell'intonaco vecchio

Ristrutturare e "rinfrescare" un po' la propria casa è un lavoro per mani esperte. Alcuni interventi particolarmente invasivi richiedono esperienza e competenza. Altri, invece, sono praticabili anche da persone meno ferrate in edilizia. Alcuni edifici...
Ristrutturazione

Come migliorare l'aspetto di un vecchio divano in pelle

Con il passare del tempo e soprattutto se trascurato il divano in pelle non nasconde la sua età. Infatti i graffi, i tagli, le abrasioni e le scoloriture danno al divano in pelle un aspetto orribile. Molto spesso per motivi economici non riusciamo a...
Ristrutturazione

Come sostituire un vecchio citofono

Molto spesso la nostra abitazione necessita di alcuni piccoli lavoretti di manutenzione che nel corso del tempo sono inevitabilmente necessari. Esistono svariati ambiti nei quali possiamo intervenire, tutti comunque necessitano di competenze e conoscenze...
Ristrutturazione

Come Migliorare Le Condizioni Di Un Vecchio Fregio In Stile Luigi Filippo

Qualsiasi oggetto antico è sempre prezioso. Anche se le sue condizioni non sono tra le migliori, tutto questo non va ad inficiare il suo valore. Infatti il valore di un vecchio oggetto, antico oppure vintage, può essere anche abbastanza elevato. Possiamo...
Ristrutturazione

Come Trasformare Un Vecchio Mobile In Un Buffet Quattro Ruote

Quello di arredare una casa, è un processo che può in sé presentare una serie di problematiche. Ad ogni basta veramente pochi accorgimenti per rinnovare un po' l'arredamento del proprio appartamento. A tal proposito si potrebbe prendere in considerazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.