Come rendere profumata l'aria del climatizzatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come si può rendere profumata l'aria che fuoriesce dal climatizzatore senza essere ingegneri o perdere il sonno a cercare idee stravaganti? Ma queste soluzioni saranno funzionali o alla fine dovremmo arrenderci all'idea che non è possibile profumare direttamente l'aria che esce dallo split?

Detto questo vi propongo due idee poco impegnative e carine che forse fanno al caso vostro!

26

Occorrente

  • Pazienza
  • Fantasia
  • Diffusore per auto
36

La soluzione più semplice ed immediata suggerita dalla fantasia sarebbe quella di utilizzare i diffusori per auto direttamente sui nostri climatizzatori casalinghi. Basta recarsi in un negozio e scegliere la fragranza che più ci soddisfa et voilà. Pochi euro, poco tempo e il gioco è fatto. Ma se amate le piccole sfide del fai da te ecco un'altra proposta: profumare direttamente il filtro del climatizzatore.


Così con un po' di pazienza e qualche goccia della nostra essenza preferita possiamo creare qualcosa a misura dei nostri sogni o del nostro olfatto e nel frattempo conservare con efficienza il nostro compagno di tante estati e molti inverni. Vediamo insieme come.

46

Facciamo una piccola premessa per capirci meglio. Generalmente ogni climatizzatore domestico è costituito da due parti: un motore esterno che produce energia, ed una macchina interna che riscalda o raffredda le nostre giornate. Solitamente nella macchina interna o split è presente un filtro che serve a purificare l'aria.
Il filtro impedisce alla polvere e alle impurità di gironzolare per casa rendendo i nostri ambienti poco salubri.

Ora pulendo il filtro ciclicamente come consigliato dalle case costruttrici dei vostri climatizzatori noterete già che l'aria avrà un odore, un sapore diverso dal solito. L'odore di pulito è inconfondibile vero?!
Ma forse non è questo ciò che cercate e per i più esigenti che non si accontentano solo dell'odore di pulito ma amano le chiccheriesco inusuali vi consiglio di mettere qualche goccia della vostra essenza preferita sul filtro dello split. È un metodo semplice e discreto, ma dal buon risultato.

Continua la lettura
56

Attenzione però a non esagerare con le gocce d'essenza o a non scegliere profumi molto persistenti o audaci. Perché non tutti apprezzano gli odori forti. Personalmente vi consiglio qualcosa di fresco e delicato come l'aroma della menta o degli agrumi: limone, arancia, mandarino. O se siete dei dolci sognatori qualche goccia d'acqua di rose.
Oppure dimenticate ogni consiglio e lasciatevi guidare dal vostro istinto e non preoccupatevi, mal che vada e l'esperimento non dovesse riuscire cambiate il filtro, buttate via il diffusore e aprite per qualche ora le finestre e sarà tutto come prima!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non scegliere fragranze molto persistenti o forti, alla lunga potrebbero risultare poco gradevoli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come utilizzare il climatizzatore in inverno

Non tutte le persone sanno che il climatizzatore, usato molto durante l'estate, lo si potrà anche utilizzare durante la stagione invernale al posto delle stufe a gas oppure elettriche tradizionali. Questi apparecchi, sono forniti di una pompa di calore,...
Pulizia della Casa

Come riutilizzare l'acqua di scarico del climatizzatore

Dal tubo di scarico dei nostri climatizzatori fuoriesce dell'acqua demineralizzata, cioè dell'acqua che il funzionamento del climatizzatore ha privato della sua componente salina e che in casa può venirci utile per molteplici utilizzi. Il riutilizzo...
Economia Domestica

Come climatizzare casa spendendo meno

Con l'arrivo dell'estate il caldo, fa sicuramente soffrire molte persone che non sopportano la mancanza d'aria e le alte temperature. In casa, è possibile eliminare il caldo eccessivo e l'umidità, utilizzando gli appositi strumenti in grado di emanare...
Economia Domestica

I vantaggi dei condizionatori portatili

Il caldo è ormai alle porte e la voglia di rinfrescare la casa con un climatizzatore adatto alle proprie esigenze è sempre più forte. Quando si ha una casa grande, non è di certo proponibile provare a riscaldare l'intera casa, ma è necessario trovare...
Economia Domestica

Come effettuare la sanificazione del condizionatore

Il climatizzatore ha la funzione di regolare il clima degli ambienti in cui viene installato. Questa macchina può essere utilizzata per raffreddare gli ambienti nelle stagioni calde, ma anche per riscaldare durante il periodo invernale. Con il climatizzatore...
Ristrutturazione

Come scegliere il proprio condizionatore

Con l'arrivo del caldo estivo, tutti cercano un modo per riuscire a rinfrescarsi un po'. Nelle abitazione questo è possibile mediante l'installazione dei condizionatori, strumenti in grado di raffreddare l'aria prelevata dall'esterno mediante un particolare...
Ristrutturazione

10 vantaggi della domotica

Per domotica si intende l'applicazione della robotica alla domus, la casa. Generalmente, l'uso della domotica implica la gestione attraverso lo smartphone o attraverso dei telecomandi wifi, di vari aspetti della vostra abitazione.Questa branchia della...
Arredamento

5 cose da fare per rendere la tua casa più confortevole

Quante volte vi sarete sentiti dire: "la casa non è tua, non ha senso fare delle modifiche". Comprare un appartamento, significa appunto avere finalmente la possibilità di rendere personalizzata una casa, di creare degli spazi comodi, adatti alle proprie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.