Come rendere moderni mobili vecchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete un mobile antico in casa e non volete disfarvene ma allo stesso tempo non sapete dove sistemarlo? Per non metterlo in uno sgabuzzino o in un garage e per non doverlo per forza sopportare in un angolo della casa nonostante non abbia nulla a che vedere con il vostro stile, potreste provvedere a cambiare completamente il suo look. Eccovi una guida che vi spiegherà come rendere molto più moderni dei mobili vecchi.

27

Occorrente

  • vernice
  • carta
  • colla
  • pennelli
  • pomelli e maniglie
37

Procurarsi materiali diversi

La prima cosa da fare per modernizzare il vostro mobile antico è quella di procurarvi una serie di materiali differenti per organizzare al meglio il lavoro. Potete scegliere di riverniciare la superficie del mobile con un colore più consono, più moderno e che, comunque si adatti perfettamente allo stile dei mobili di casa vostra. Potete scegliere di ricoprire la superficie con della carta apposita oppure con del bellissimo decoupage per coloro che sono in grado di farlo. Dopo aver scelto la tecnica da adottare, potete prepararvi per dare il via al lavoro di modifica. Preparate la stanza in cui dovrete svolgere il lavoro ricordando di tenere a portata di mano tutti gli attrezzi occorrenti (carta di giornale, nastro adesivo di carta, pennelli, colle ecc.), indipendentemente dalla tecnica che sceglierete.

47

Smontare le maniglie

Ciò che rende un mobile particolarmente antico, oltre alla forma sono le maniglie. Per fare in modo che il lavoro che andrete a fare raggiunga un risultato perfetto, dovrete provvedere a smontare le maniglie troppo retrò e in genere particolarmente articolate. A questo punto, togliete i cassetti e lavorate su di essi singolarmente per ottenere un lavoro più pulito. Se sceglierete di ridipingere il mobile, dovrete provvedere a passare la carta vetrata sulla superficie e a proseguire con una o due mani di vernice.

Continua la lettura
57

Cambiare il colore

Se sceglierete di cambiare semplicemente il colore sarà sufficiente fare un paio di passate di vernice e cambiare i pomelli e le maniglie con dei modelli più moderni. In alternativa, se desiderate fare qualcosa di colorato, sullo sfondo bianco potreste provvedere ad incollarci sopra (o dipingere con molta pazienza) dei cerchi colorati, delle figure, dei disegni geometrici e così via. Dopo aver fatto la stessa operazione anche sui singoli cassetti, attendete che la vernice asciughi perfettamente quindi rimontate il vostro mobile "ringiovanito". Per un effetto shocking, potete sbizzarrirvi a dipingere i vostri vecchi mobili con vernici rosa fluorescente, verde o giallo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate a verniciare il mobile con un aerografo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il terrazzo con mobili moderni

Come vedremo nei passi di questa guida, il design e lo stile di arredamento della casa sono elementi da non trascurare, ma al contrario da scegliere adeguatamente, in modo da risaltare la bellezza dei nostri ambienti casalinghi, a cominciare dal terrazzo,...
Arredamento

Come arredare casa con mobili moderni

Oggi giorno arredare casa sta diventando sempre di più di moda sopratutto nei giovani piace molto dare un tocco moderno nelle case di oggi. Ovviamente arredare casa non è difficile, non per forza bisogna essere degli stilisti, anzi meglio se siamo alle...
Arredamento

Come arredare casa con i vecchi mobili

I vecchi mobili hanno un profumo caratteristico e un fascino particolare che ci riporta indietro nel tempo e, ci porta alla mente ricordi belli e brutti che ormai fanno parte del nostro passato. Senza dubbio rendono la casa calda e accogliente e, a seconda...
Arredamento

5 idee per riciclare vecchi mobili

Vecchio non è necessariamente sinonimo di obsoleto. Se davvero la recessione finanziaria che ha colpito l'economia globale a partire dal 2008 ha portato lati positivi, fra questi c'è sicuramente una rinnovata (ri-) educazione al riciclo e una riduzione...
Arredamento

Come abbinare elementi vintage e moderni

Il gusto estetico è un dono innato, ma il sapersi intendere di forme, spazi e colori è qualcosa che si può migliorare e affinare con il tempo e l'esperienza. A volte anche un singolo elemento di decoro o arredamento, può rendere il risultato visivo...
Arredamento

Suggerimenti moderni per un bagno di stile

Oggi i bagni moderni seguono le più recenti tendenze, senza dimenticare la funzionalità. Il più delle volte arredare un bagno può essere davvero difficoltoso, se non si hanno le idee chiare. La prima cosa a cui pensare sono sicuramente le piastrelle...
Arredamento

Come scegliere quadri moderni

Questo tutorial ha l'obiettivo di dare degli utili consigli e delle informazioni su come scegliere dei quadri moderni e come adattarli all'arredo della propria casa. Per fare ciò bisogna prestare attenzione ad ogni elemento decorativo; in questo modo...
Arredamento

Come abbinare quadri classici e moderni

Arredare una casa non è mai semplice, tuttavia è molto importante, dato che è il luogo dove ognuno di voi passerà la maggior parte della propria vita. Per arredare una casa, soprattutto quando non si vive da soli, bisogna cercare di venire in contro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.