Come rendere meno luminosa la lampadina

Tramite: O2O 27/03/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da quando è stata inventata la lampadina è cambiata nella forma e nel contenuto tantissime volte. Grandi o piccole, trasparenti o opache, incolori o piene di colori, le lampadine sono indispensabili in qualsiasi casa. Spesso la luce delle lampadine si utilizza per creare dei giochi di prospettiva; qualche volta invece l'illuminazione si trasforma in una vera arte. In questo campo ci sono dei tecnici qualificati: i Designer della luce (o Light Designer). Essi possono dare un aiuto nella scelta della luce giusta. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come rendere meno luminosa la lampadina.

26

Occorrente

  • dimmer
  • abat-jour
36

Alla domanda "come rendere meno luminosa una lampadina" la prima risposta più logica può essere "Spegnendola". Facendo un discorso molto serio è fondamentale analizzare questo prodotto prima di comprarlo per non avere successivamente delle brutte sorprese. Quando si compra una lampadina è opportuno verificare il suo consumo effettivo e la sua efficienza luminosa. Non sempre si prende in considerazione il colore che sprigiona la lampadina appena montata. È questo il parametro che bisogna assolutamente tener presente.

46

Attualmente in commercio si trovano apparecchi che sono in grado di diminuire la luce di una lampadina. Uno di questi è il dimmer; un prodotto sorprendente che dà una mano per questo problema in maniera efficace. Questo strumento deve essere attaccato alla presa di corrente e la lampada con la lampadina vanno collegate al dimmer. Utilizzando una piccola rotellina il dimmer consente di abbassare oppure alzare le luci della casa (quelle collegate al dispositivo). Questo strumento infatti è un piccolo regolatore di elettricità.

Continua la lettura
56

Se non si vuole utilizzare questo modo per abbassare la luce della lampadina si può scegliere l'abat-jour. Quest'ultimo può essere comprato, ma si può anche creare con materiali di ricupero. Il procedimento è molto semplice; occorre solo un po? d'immaginazione. Se non si è pratici di sartoria si può utilizzare una semplice griglia per avvolgere la lampadina e una sciarpa trasparente e colorata. Se si copre la lampadina con la sciarpa si ottengono una marea di colori ed al tempo stesso diminuisce la sua intensità. A proposito di colore è importante sapere che una lampadina con luce fredda ha un'intensità minore. Pertanto è consigliabile comprare lampadine fredde in quanto sono più accoglienti e meno luminose.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • attenzione a maneggiare le lampadine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 trucchi per rendere la casa accogliente

Una casa deve sicuramente rispecchiare i gusti di chi ci abita e i mobili e gli accessori devono essere scelti in base allo stile che si vuole dare ad un'abitazione. Rendere un ambiente accogliente deve essere una delle cose principali quando si arreda...
Economia Domestica

5 consigli per rendere più sicuro il garage

In garage depositiamo tutto il nostro mondo. Proteggiamo attrezzature da giardinaggio e per il bricolage, le automobili ed i veicoli a due ruote. Tuttavia, secondo le statistiche, non è tra i più sicuri della casa. Un ladro professionista può scassinare...
Economia Domestica

Come rendere l'acqua frizzante

L'acqua rappresenta senza dubbio un elemento essenziale nella vita di ogni essere vivente. Al giorno d'oggi molte persone prediligono l'acqua frizzante rispetto a quella naturale, ma non tutti sanno però che è possibile renderla tale in maniera semplice,...
Economia Domestica

Come comportarsi in caso di corto circuito

Il corto circuito è un particolare caso di conduzione elettrica nel quale la corrente assume il suo valore massimo. Generalmente il corto circuito più comune è quello che avviene in casa quando i fili neutro e di fase della corrente si toccano tra...
Economia Domestica

Vivere in un attico: vantaggi e svantaggi

L'attico è una tipologia di appartamento che tutti vorrebbero che di sicuro ha moltissimi pregi ma che ha anche parecchi fastidiosi difetti. Prima di acquistare una appartamento di questo genere, è importante approfondire bene l'argomento e verificare...
Economia Domestica

Come programmare l’accensione delle luci di casa

Programmare l'accensione delle luci di casa può rivelarsi un'operazione molto utile, nel caso in cui si ha l'intenzione di tenere alla larga i malintenzionati. È risaputo, infatti, che i cosiddetti topi di appartamento prediligono optare per le abitazioni...
Economia Domestica

Come organizzare un buffet di compleanno

Un buffet è un occasione per festeggiare un compleanno con gli amici e i parenti più cari, un'occasione che può essere organizzata senza particolari difficoltà, soprattutto se si inizia con un certo anticipo. Nel corso di questo tutorial vedremo insieme...
Economia Domestica

Come riutilizzare i bicchieri di carta

Avete presente i bicchieri di carta, ovvero quelli di plastica bianca o trasparente normalmente definiti "monouso"? Ebbene, in questa guida vedremo come poter riutilizzarli, perché, se è pur vero che vengono riciclati (se gettati nelle plastiche...)...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.