Come rendere impermeabili le scarpe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ormai l'autunno è alle porte! Ciò comporta il classico cambio di armadio e i costumi lasciano il posto a cappottini e gonne di lana. Ma cosa dire delle vostre scarpe preferite in tela? Alla prima pioggia diventano inutilizzabili? Non c'è problema! Se le temperature lo permettono, non fatevi spaventare da qualche goccia di pioggia. Per poter usare le vostre scarpe anche negli umidi e uggiosi giorni autunnali, basta rendere le vostre sneakers o espadrillas impermeabili! In commercio si possono trovare diversi prodotti per farlo, ma spesso sono costosi e tossici. In questa guida vi spiegheremo come rendere le vostre scarpe impermeabili senza grandi spese e in modo semplice e veloce.

27

Occorrente

  • Una candela
  • Un phon
37

Per rendere le vostre scarpe impermeabili vi servirà una semplicissima candela. Va bene qualsiasi tipo, sia a stelo lungo sia lumini più piccoli. L'importante è che la candela sia bianca e non colorata. Scegliete quindi quella più comoda, anche rispetto al modello di scarpe. Passate la candela su tutta la superficie delle vostre scarpe, senza tralasciare nessuno spazio. Per una resistenza maggiore, potete passare la candela più volte, in modo da avere uno strato di cera più spesso. Fate attenzione anche ai bordi delle scarpe e date un leggero strato di cera anche nella parte interna. Non vorrete mica che l'acqua passi attraverso e vi bagni i piedi, giusto?

47

Una volta steso lo strato di cera, è arrivato il momento di asciugare. Con l'aiuto di un phon a media temperatura, asciugate tutta la superficie delle scarpe. Ci vorranno circa una decina di minuti. Dopo questo momento la superficie dovrebbe essere asciutta al tatto. Probabilmente noterete degli aloni bianchi, soprattutto se si tratta di scarpe colorate. Non preoccupatevi: sono semplicemente zone in cui la cera era troppo spessa. Potete tranquillamente pulirle con un panno: non comprometterà la resa impermeabile delle vostre scarpe.

Continua la lettura
57

Una volta che avrete finito di asciugarle, è arrivata l'ora di utilizzare le vostre scarpe impermeabili! Per essere sicuri della tenuta, potete testarle. Versate qualche goccia d'acqua da un bicchiere e vedrete l'ottimo risultato. Le gocce resteranno in bilico senza trapassare la tela! Ricordate però che, anche se ora le vostre scarpe sono impermeabili, è meglio evitarne l'uso durante forti acquazzoni. Inoltre, questa impermeabilizzazione è temporanea: dopo alcuni utilizzi dovrete rifarla. Infatti la cera si consuma con l'uso e ci sarà bisogno di qualche ritocco. Ma siamo sicuri che, visto quanto è facile, non vi peserà! In questo modo le vostre scarpe vi garantiranno sempre piedi asciutti!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate in ogni caso di usare le vostre scarpe durante i temporali forti!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 motivi per togliersi le scarpe prima di entrare in casa

Togliersi le scarpe prima di entrare in casa è una regola che bisogna sempre tener presente per ottenere un'igiene totale. Camminare in casa quando si hanno le scarpe sporche di qualsiasi cosa è presente per le strade della propria città non è sicuramente...
Economia Domestica

Come organizzare le scarpe

Le scarpe costituiscono un accessorio prezioso, specie per le donne, che in genere ne possiedono numerose paia. Ogni volta che apriamo la scarpiera, dobbiamo poter avere una visione completa dell'insieme, ed è quindi indispensabile organizzare le nostre...
Economia Domestica

Riciclare le scarpe vecchie

Spesso ci si ritrova ad avere almeno un paio di scarpe che non si indossano più ormai da anni, ma che non si riescono a gettare via per vari motivi, dagli stivali alle ballerine. È tuttavia possibile regalare loro una seconda vita, trasformandole in...
Economia Domestica

Come disporre le scarpe nella scarpiera

Le scarpe sono un elemento fondamentale dell'abbigliamento per ognuno di noi. Oltre ad essere un oggetto utile per camminare, esse rappresentano una vera e propria icona di stile e a volte ci si ritrova ad averne molte e a non sapere come fare a sistemarle...
Economia Domestica

10 idee per mettere in ordine le scarpe

Una delle passioni più grandi delle donne è senza dubbio rappresentata dalle scarpe. Tanto che la maggior parte delle signore ne arriva a possedere un numero davvero alto. Ma anche alle passioni, si sa, va messo un ordine. Per evitare che le scarpe...
Economia Domestica

Idee originali per organizzare le scarpe

È risaputo. Per ogni occasione esiste una scarpa e gli amanti della moda lo sanno benissimo. Ciascun outfit ha il suo abbinamento, e tra inverno ed estate i tessuti per la nappa sono ben diversi: il velluto è indicato per i mesi freddi, mentre il tessuto...
Economia Domestica

Come riporre le scarpe in cantina

Se in casa siete diverse persone, il tutto viene accentuato e, oltre alle varie scarpiere, vi ritrovate con scatole ammassate nei guardaroba o sotto ai letti. Se disponete di una cantina, abbiamo la soluzione giusta per voi. In questa breve guida, vi...
Economia Domestica

Come sistemare le scarpe in poco spazio

Come vedremo nel corso di questa guida, con una serie di suggerimenti e con un po' di organizzazione, è possibile sistemare le nostre scarpe in poco spazio, senza nessun particolare investimento economico (le scarpe infatti sono un accessorio particolare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.