Come recintare il giardino

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Recintare un giardino è una cosa assolutamente da fare se vogliamo tutelare la nostra privacy e la nostra tranquillità. Infatti se possediamo una casetta delimitata da un bel giardino, possiamo fare tutto ciò che vogliamo: prendere il sole nel periodo estivo, invitare i nostri amici per una bella chiacchierata oppure per fare una grigliata. Tutto ciò possiamo farlo a patto che delimitiamo gli spazi con una bella recinzione che tuteli la nostra proprietà privata: essa può essere di diversi materiali come legno, ferro, ecc. Sicuramente è un lavoro che richiede un certo impegno e parecchio tempo quindi, prima di cimentarci in questa operazione, pensiamoci bene. Se decidiamo di recintare il giardino per nostro conto riusciremo non soltanto a risparmiare parecchi soldi ma anche ad avere la soddisfazione di aver svolto il lavoro con le nostre mani e questo ci gratificherà non poco. In questa guida sono riportate tutte le spiegazioni utili per fare una bella recinzione nel nostro giardino.

26

Occorrente

  • Paletti
  • rete metallica
  • tendori
36

Prendere le misure corrette

Innanzitutto, metro alla mano, prendiamo tutte le dovute misure per l'installazione dei paletti: calcoliamo l’altezza dei paletti da impiantare, considerando che se intendiamo ancorare i paletti nel terreno, questi devono avere una lunghezza di circa 40-60 cm oltre alla normale lunghezza della recinzione. Se invece preferiamo cementare i paletti, basteranno circa 20-30 cm oltre la lunghezza della recinzione. Passiamo poi al calcolo del perimetro da recintare e alla distanza che vogliamo tenere tra un paletto e l’altro. In questo modo ricaveremo anche il numero dei paletti da utilizzare. Le dimensioni del paletto vanno scelte in base all'area che abbiamo a disposizione; evitiamo paletti troppo grandi se l’area è limitata o rischieremo di far sembrare più piccolo il giardino.

46

Interrare i paletti

Se vogliamo interrare i paletti, dovremo scavare delle buche e riempirle con della terra: se questa risultasse troppo dura, ammorbidiamola bagnandola con un po’ d'acqua. Se invece, come detto nel passo precedente, vogliamo cementare i paletti, dovremo attendere qualche giorno affinché il cemento faccia presa. Poi sistemiamo i fili lungo tutto il perimetro della recinzione utilizzando dei tendori che sono decisamente indicati per queste operazioni; fissiamo quindi la rete metallica ai fili e ai paletti partendo dal paletto esterno.

Continua la lettura
56

Dipingere la recinzione

Nel caso vogliamo realizzare un recinto in legno acquistiamo dei paletti in materiale grezzo e dipingiamoli del colore che preferiamo. La parte che andrà inserita nella terra dovrà essere ricoperta di pece. Infiliamo i paletti nelle buche e con un mazza picchiamo sui paletti per farli penetrare nel terreno. Riempiamo le buche con la terra e pressiamola per bene. Ora iniziamo a fissare le liste di legno tra un paletto e l’altro: una volta terminata la recinzione possiamo iniziare a dipingere le liste. Lasciamo asciugare la pittura per alcune ore prima di passare la seconda mano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un montaggio più rapido usiamo un cemento a pronta presa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come Mattere A Terreno I Paletti Per Una Recinzione

Se si decide di delimitare un'area chiusa è possibile realizzare per questo scopo diverse strutture. Il sistema più semplice consiste nell'installazione di moderne reti. Queste ultime durano tantissimo tempo e si possono stendere in modo agevole. Prima...
Esterni

Come piantare i pali di sostegno di una recinzione

Se avete intenzione di costruire una recinzione nel vostro giardino utilizzando ad esempio il legno e renderlo ancora più rustico, è importante ancorare la struttura al terreno, per evitare che possa cadere a causa del vento o allo smottamento del terreno...
Esterni

Come delimitare un terreno

Possedete un terreno senza recinzione ed avete deciso di delimitarlo? Nessun problema! Potete farlo da soli, senza necessariamente consultare un esperto del settore e spendere ulteriori soldi per l’installazione. Basta solo un pizzico di pazienza e...
Esterni

Come montare una rete di recinzione

Quando si abita in una zona di campagna, spesso si presenta la necessità di delimitare la propria unità abitativa attraverso l'installazione di una rete di recinzione: questa ha il compito di separare le proprietà private le une dalle altre e, inoltre,...
Esterni

Come mantenere in tensione i fili del recinto

Un recinto elettrico è un tipo di circuito elettrico, normalmente aperto, che si chiude nel momento in cui entra in contatto con qualcosa o qualcuno, dando una scarica elettrica di piccolo voltaggio. Viene usato comunemente negli allevamenti per delimitare...
Ristrutturazione

Come Preparare La Base Per Rifare Un Pavimento

Se si desidera comprendere come rifare un pavimento, è importantissimo sapere che ci sono due procedure di posa in opera maggiormente usati: il "magrone" o colla. È tuttavia altrettanto importante conoscere le tipologie di pavimento presenti sul mercato...
Esterni

Come delimitare un giardino

Esistono diverse soluzioni se si vuole delimitare l'area di pertinenza della propria casa destinata a giardino. La prima cosa da fare è sapere esattamente e con precisione qual è l'area di proprietà catastale e se essa è situata in città oppure in...
Esterni

Guida alla recinzione della casa

Per la propria casa è necessaria come prima cosa la sicurezza dei propri confini. È importante, al fine di proteggere l'abitazione e chi ci vive, realizzare dei sistemi di recinzione che riprendano tutto il perimetro di propria appartenenza, non solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.