Come realizzare una penisola originale

Tramite: O2O 18/05/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In cucina lo spazio non è mai abbastanza e ne sanno qualcosa le casalinghe e i cuochi. A volte infatti si ha la necessità di avere a disposizione almeno un altro piano di lavoro, e ciò coincide anche (nel caso delle casalinghe) con la voglia di cambiare l'aspetto dell'ambiente mettendo magari in pratica un'idea originale, come ad esempio realizzare una penisola funzionale. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni utili consigli su come ottimizzare il risultato.

28

Occorrente

  • Tavolo in legno
  • Credenza
  • Attrezzi per il bricolage del legno
  • Mensole
  • Cassettiere
  • Ruote in acciaio
  • Ripiano di marmo
  • Vernice per legno
38

Adattare un tavolo in legno

Per creare una penisola originale in cucina, si può adattare un tavolo in legno; uno di quelli che si usava qualche tempo fa con tanto di cassetto. In alternativa si può utilizzare un vecchio mobile sia aperto che chiuso, ma è importante che sia dell'altezza giusta. La scelta dipende da ciò che si ha a disposizione e dal tipo di utilizzo che se ne vuole fare. Se si decide di usarlo come piano di lavoro oppure come tavolo per consumare i pasti è consigliabile qualcosa di aperto, mentre se si ha la necessità di ottenere nuovi spazi per riporre gli utensili, allora è opportuno utilizzare una vecchia credenza con le ante ed i ripiani.

48

Impostare la penisola

Dopo aver trovato il mobile o il tavolo da trasformare, si può cominciare ad impostare la penisola. All'inizio bisogna passare un panno umido per pulire accuratamente le superfici da verniciare. Fatto ciò, si stende una prima mano di vernice nera su tutto il mobile, si lascia asciugare e poi si procede con una seconda mano di colore. In questo modo il tutto risulta perfettamente uniforme. Dopo che la seconda passata si è asciugata completamente, bisogna intingere il pennello nella vernice bianca e, aiutandosi con le dita, si schizza il ripiano con tanti piccoli punti bianchi. Questa operazione è importante per poter simulare l'effetto marmo. In alternativa si può anche utilizzare questo materiale magari della stessa tonalità di quello posizionato vicino al piano cottura e al lavello. A questo punto la penisola almeno per il ripiano può considerarsi ultimata, ma per renderla tale e soprattutto originale come ci eravamo prefissati all'inizio, occorre apportare alcune significative modifiche alla parte sottostante il ripiano stesso.

Continua la lettura
58

Aggiungere delle mensole nella parte sottostante

Una penisola in un ambiente cucina per poterla definire originale, necessita innanzitutto di mensole e di un ripiano nella parte sottostante. In questo caso se abbiamo modificato un tavolo, allora basta prima aggiungere delle mensole ancorandole ai 4 piedi, e poi eventualmente sulle basi ottenute inserire delle cassettiere già pronte o da assemblare. In quest'ultimo caso, in un centro per il bricolage si trovano sia cassetti che cubi in comodi kit di montaggio.

68

Inserire una cassettiera

Se tuttavia la penisola è stata creata da una vecchia credenza, allora le ante sono già ideali per riporre ad esempio delle pentole e ciotole di terracotta, così come utensili vari tipo il robot per la cucina o il frullino ad immersione tanto per citarne qualcuno. All'interno si può poi inserire una cassettiera da sfruttare per posate e altre minuterie. In alternativa se la credenza in origine è a tre ante, basta eliminarne una per far posto ad una tipologia di cassettiera ad incasso. Per concludere rimane svelare l'originalità a cui abbiamo fatto accenno sin dall'inizio della guida. Per sapere di cosa si tratta, vi invitiamo a leggere l'ultimo passo.

78

Fissare delle ruote alla penisola

Per rendere la penisola in cucina davvero originale e nel contempo funzionale, l'operazione da fare consiste nel fissare al di sotto della base sia essa una credenza che un tavolo adattato, 4 ruote di acciaio da avvitare con dei fischer in dotazione nel kit d'acquisto. Grazie a questo piccolo accorgimento, la penisola si può staccare e diventare un'isola da sfruttare come piano di lavoro oppure come tavolo, o ancora trasportarla nella stanza da pranzo quando serve un ripiano per contenere tutte le pietanze preparate per una cena tra amici. Anche nel giardino l'originale penisola può rivelarsi utile per svolgere la medesima funzione.

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un cactus di carta

Come vedremo nei passi di questo tutorial dedicato al fai da te, con un po' di pazienza e un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage, è possibile effettuare dei lavori eleganti e originali, capaci di stupire i nostri ospiti (e soprattutto veloci...
Ristrutturazione

Come realizzare un’alzatina in stile raw

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, realizzare alcuni lavori apparentemente difficili come ad esempio un'alzatina economica e originale per dolci, è in realtà un lavoro semplice ed economico da realizzare, basta infatti un po' di...
Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto a specchio

Se siete dei tipi vanitosi, gli specchi per voi non saranno mai abbastanza! Allora perché non averli anche sul soffitto? Scherzi a parte, il soffitto a specchio è una soluzione elegante e molto originale per la vostra casa. Avrete dei bellissimi effetti...
Ristrutturazione

Come realizzare un giardino zen sul terrazzo

I giardini zen in Giappone vengono chiamati karesansui, che significa giardino roccioso. I giardini zen sono contenitori riempiti di sabbia con diverse grandi rocce, disposte isolatamente a scopo decorativo. Per trovare la pace, colui che possiede il...
Ristrutturazione

Come realizzare un sentiero nel giardino riciclando i pallet

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire una serie di dritte su come realizzare un sentiero nel tuo giardino, riciclando in modo creativo i pallet, questa guida fa al caso tuo, in quanto ti indicherò come procedere correttamente e senza investire...
Ristrutturazione

Come realizzare un top per il lavabo del bagno effetto marmo

Il marmo è un materiale molto resistente, bello da vedere, ma allo stesso tempo decisamente costoso, essendo una roccia metamorfica che si trova in natura. Acquistare un top per il lavabo in marmo purtroppo non è alla portata di tutti, ma non per questo...
Ristrutturazione

Come realizzare una parete con effetto cemento

In qualsiasi casa prima o poi arriva il momento di dover effettuare dei lavori di ristrutturazione, sia per una questione prettamente estetica, sia per ragioni strutturali. Ad ogni modo, le spese per poter eseguire questa tipologia di lavori potrebbero...
Ristrutturazione

Come Realizzare un angolo in muratura

Se si dispone di uno spazio esterno quasi sicuramente si ha la necessità di delimitare alcune zone per realizzare elementi d'arredo funzionali e decorativi. Essi possono essere un barbecue, un divisorio tra le varie aree esterne, un piano d'appoggio...