Come realizzare una parete in vetro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le pareti in vetro non sono un prodotto nuovo, ma ultimamente stanno tornando in voga. Tradizionalmente vengono utilizzate mattonelle in vetro per creare partizioni, donare luce ad una stanza senza finestre o riempire spazi creati da finestre. Tuttavia, con l'aggiunta di una luce artificiale, anche in forma normale o colorata questi blocchi possono essere utilizzati per realizzare una parete in vetro, che verrà trasformata in un elegante aggiunta ad una camera. Ci sono comunque alcune regole che devono essere seguite quando si lavora con questo tipo di blocchi. Vediamo quali sono e, soprattutto seguiamo gli utili suggerimenti che ci vengono proposti da questa guida su come realizzare una parete in vetro.

27

Non utilizzare blocchi di vetro per costruire muri portanti - Un muro di blocchi di vetro deve essere supportato da una architrave adeguata collocata sopra di esso. Deve essere costruito all'interno di una cornice in modo che i bordi siano protetti. La cornice deve essere preferibilmente in legno, e deve essere costruita in base alle dimensioni del muro ed alla sua funzione.

37

Permettere l'espansione - Quando i blocchi devono essere utilizzati in una zona colpita da variazioni di temperatura, per esempio come un lato della cabina doccia o un muro a fianco alla porta d'ingresso, è necessario consentire l'espansione e la contrazione del vetro. La malta utilizzata per legare i blocchi non deve essere utilizzata ovunque. È necessario usare una schiuma di espansione per riempire il divario tra vetro e cornice. Copritelo con del silicone bianco per una finitura ordinata.

Continua la lettura
47

Usare i tondini in acciaio - Se l'area supera i due metri quadrati o se vengono utilizzati blocchi di vetro per realizzare un muro per la cabina doccia o incastonati in una parete esterna, degli intrusi potrebbero danneggiarli con lo scopo di accedere all'abitazione. È necessario aggiungere dei rinforzi. Quando costruite il muro, inserite dei tondini in acciaio nella malta, ogni tre blocchi di vetro, sia orizzontalmente che verticalmente, formando una specie di griglia. Inserite le aste, sovrapponendo l'una all'altra di almeno un centimetro e mezzo, per creare una resistenza continua. L'uso dei tondini renderà la costruzione molto più resistente.

57

Usare i distanziali - Utilizzate sempre i distanziali per mantenere l'allineamento dei blocchi. Non solo assicurano che rimangano bene in linea, ma eviteranno anche che il peso dei blocchi comprima la malta prima che si catalizzi. I distanziali non sono visibili quando la parete è completa. Riempite i vuoti e rimuovete la malta in eccesso con un panno umido, man mano che il lavoro procede.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare delle pareti con il vetro cemento

Trattare le pareti con il vetrocemento rappresenta la soluzione ideale non solo per garantire alla parete una struttura decisamente solida ed omogenea, ma anche per renderla esteticamente bella, funzionale e appropriata con l'arredamento di casa. Va comunque...
Ristrutturazione

Come realizzare una parete in cartongesso

Realizzare una parete in cartongesso è un'operazione non troppo difficile e se ci si applica con attenzione può diventare anche divertente. Generalmente, opere come questa, possono risolvere diversi problemi dei nostri spazi, come ad esempio dividere...
Ristrutturazione

Come realizzare una parete a scomparsa

Se avete una casa piuttosto piccola e desiderate ottimizzare gli spazi nel miglior modo possibile, una delle soluzioni per quanto riguarda le porte e le pareti, è quella di realizzarle "a scomparsa". Generalmente sono le porte quelle che vengono applicate...
Ristrutturazione

Come Realizzare Una Semplice Parete Isolante

Le pareti isolanti consentono di mantenere più a lungo la temperatura calda in inverno e fresca in estate. La trasmissione del calore può avvenire in tre modalità: conduzione, convezione ed irraggiamento. In questo tutorial viene presa in considerazione...
Ristrutturazione

Come Realizzare Una Demolizione Di Parete Non Portante

Quante volte avete immaginato di demolire una parete interna della vostra casa o di spostarla, per rendere più spazioso un ambiente o più fruibili gli spazi? Pensiamo ad esempio agli appartamenti costruiti negli anni '60-'70, in cui cucine e soggiorno...
Ristrutturazione

Come realizzare una parete con effetto cemento

In qualsiasi casa prima o poi arriva il momento di dover effettuare dei lavori di ristrutturazione, sia per una questione prettamente estetica, sia per ragioni strutturali. Ad ogni modo, le spese per poter eseguire questa tipologia di lavori potrebbero...
Ristrutturazione

Come Realizzare Decori Sulla Parete Con Le Stoffe

Per rinnovare l'atmosfera di casa, è opportuno periodicamente dare alle pareti una "rinfrescata". L'operazione non è poi così semplice come si vuol credere. Richiede l'impiego di tempo ed energie e non è detto che il risultato finale sia soddisfacente....
Ristrutturazione

Come realizzare una parete in pietra

Se avete intenzione di realizzare una parete in pietra, potete farlo usando alcuni attrezzi specifici e materiali adatti, e poi mettere in pratica le vostre abilità nel fai da te. Creare delle strutture simili, è possibile farlo in casa cosi come all'aperto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.