Come realizzare una cucina in giardino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi possiede un giardino nella propria abitazione è una vera e propria fortuna, ed il modo ideale per poterlo utilizzare è quello di usufruirne con una piccola cucina, zona di relax durante le giornate estive. È una soluzione molto utilizzata, soprattutto per chi ama mangiare in compagnia all'aperto, in un giardino ben curato. Tra l'altro questa soluzione è ideale per risolvere il problema del forte caldo, poiché, con i giusti accorgimenti per quanto riguarda la copertura e la ventilazione, consente di non soffrire il caldo e di risparmiare in termini di condizionatori ed altri elettrodomestici simili. La prima soluzione da considerare per allestire adeguatamente un esterno è quello di realizzare una cucina in giardino, comoda e versatile, quindi vediamo in questa guida come fare.

27

Occorrente

  • Area per allestire la cucina
  • Disegno
37

Solitamente nella maggior parte dei giardini è ubicato un lavello, e quindi si può aggiungere vicino a quest'ultimo una cucina dotata di bombola a gas, e se piace, si può aggiungere un piccolo barbecue, utilissimo per le grigliate in compagnia. Come piano di appoggio, usare uno di quei vecchi tavolini e dopo averlo pulito e sverniciato con la massima cura, dargli una mano o due di vernice trasparente, lasciando asciugare prima di ripassare la seconda mano.

47

Si possono acquistare dei mobili da giardino in resina robusta, provvisti di elementi atti a conservare le pentole, e dotati di un paio di cassetti per riporvi le posate e le eventuali tovaglie. Meglio ancora se sono dotati di mensole forti e capienti che permettano di appoggiare gli accessori che di solito vengono usate per cucinare. È altamente sconsigliabile, ubicare mobiletti di legno perché con il sole e gli altri agenti atmosferici, questo materiale potrebbe scollarsi e deteriorarsi inevitabilmente. Vicino alla cucina, sistemare un tavolo con delle sedie, magari sotto un gazebo, oppure un pergolato.

Continua la lettura
57

Cercare di coprire la zona dove si mangia con alcuni teli frangisole che proteggano dal caldo, in modo che l'area nella quale si usufruisce rimanga fresca. Naturalmente questa è la soluzione più economica, ma se si vuole una soluzione migliore, anche se leggermente più dispendiosa, si può optare per una di quelle cucine da esterno che non temono nessun tipo di intemperie, neanche d'inverno. Si può comprarla in muratura o di acciaio: normalmente essa viene fornita di ogni comodità (escludendo il lavello ed il frigorifero, che bisogna acquistarli a parte). Per quanto riguarda quest'ultimo, l'ideale è uno di quelli da giardino che funzionano senza uso di elettricità, ma che con l'ausilio di blocchi di ghiaccio mantengono fresche allo stesso modo vivande e bibite.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutare dove disporla in base alla ventilazione ed al sole: una cucina deve comunque essere riparata rispetto al vento poiché non consentirebbe il giusto utilozzo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un giardino in stile zen

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al verde, realizzare un giardino in stile zen è semplice ed economico, basta seguire una serie di suggerimenti per riprodurre un grazioso angolo di pace nel giardino, semplicemente usando...
Esterni

Come realizzare un giardino senza manto erboso

Possedere un bel giardino è oggi divenuto il sogno di molti. Uno spazio verde, infatti, impreziosisce l'abitazione, conferendole un prestigio certamente maggiore. Sono tante le idee che possono essere realizzate se si desidera approntare un giardino....
Esterni

Come realizzare una cucina da esterno

Gli spazi esterni del giardino si possono prestare molto bene alla realizzazione di vere e proprie stanze all'aria aperta e di zone di ospitalità. Una cucina in giardino, deve essere completa di tutti gli elementi di cui necessita per essere davvero...
Esterni

Come realizzare un giardino giapponese

Nel caso disponiate di un piccolo giardino, e lo vogliate adibire ad un angolo dove rifugiarvi a meditare o anche solamente per passare un po' di tempo in tutta tranquillità, allora la scelta giusta può essere quella di realizzare un giardino giapponese....
Esterni

Come realizzare un giardino Feng Shui

Un nuova tendenza porta ad allestire degli spazi verdi secondo la tradizione orientale. Trasformando così, i giardini in luoghi di riflessione. Uno dei tanti che viene realizzato spesso per meditare è quello Feng Shui. Si tratta di un tipo di giardino...
Esterni

Come realizzare un laghetto da giardino con la vetroresina

Arricchire il proprio giardino con una ventata di freschezza e originalità, è possibile, senza spendere somme esose, utilizzando un po' di fantasia e buona volontà. Per dare più vitalità allo spazio esterno della tua casa, potrai realizzare un laghetto....
Esterni

Come realizzare un frutteto in giardino

Se abbiamo un giardino, anche di dimensioni ridotte, possiamo valutare la possibilità di piantare qualche albero da frutto. Gli alberi da frutto ci fanno due regali: il primo è ovvio, perché ci riempiono la tavola dei frutti che ci piacciono di più,...
Esterni

Come realizzare un campo da beach volley in giardino

Lo sport rappresenta uno degli aspetti più importanti e salutari nella vita di ogni individuo: fare sport regolarmente e ad ogni età, infatti, permette al corpo di mantenere una dinamicità, uno stato di allegra attività, di buona salute ed anche di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.