Come realizzare una controparete di isolamento acustico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'esperienza quotidiana di chi vive in case a schiera, aventi pareti divisorie in comune con altre unità, dimostra come uno dei problemi più lamentati sia il disagio provocato dai rumori attraverso i muri. Tuttavia per migliorare le caratteristiche acustiche di un divisorio già esistente bisognerà installare una controparete di isolamento acustico. Tema di grande attualità, l'isolamento acustico si collega sempre più spesso alla questione del risanamento. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò come realizzare, in pochi semplici passi, una controparete in cartongesso di isolamento acustico. Quest'ultima contribuirà a ridurre le dispersioni termiche e garantirà al tempo stesso una maggiore privacy. Se anche voi siete interessati a questo tema e volete saperne di più, leggete con attenzione il contenuto di questa guida.

26

Occorrente

  • Montanti in metallo (perimetro), nastro orditura cartongesso (nastro in gomma), tasselli plastici a muro, taglierino, pannelli in cartongesso.
36

Installare il telaio metallico

Posizionate per prima cosa il perimetro metallico sulla parete da insonorizzare. A tal proposito appoggiate il telaio e rivestitelo con delle fasce in cartongesso adesive, comprendo sia internamente che esternamente il profilo. A questo punto fissate il tutto alla parete con degli appositi tasselli plastici in modo da evitare la dispersione delle vibrazioni verso le strutture confinanti. Ricordate che il perimetro metallico dovrà avere uno spessore di circa un centimetro rispetto alla parete esistente.

46

Posare i pannelli

La seconda fase riguarda la posa dei moduli. Terminata dunque l'operazione precedente che tecnicamente è conosciuta come desolidarizzazione, dovrete inserire una sorta di ispessimento che attenuerà la propagazione del rumore. Posizionate dunque i pannelli intermedi avendo cura di non lasciare spazi tra le lastre in cartongesso e le guide in metallo. Prima di passare alla posa definitiva in cartongesso, ricordate di rivestire nuovamente le fasce metalliche con il nastro in modo da garantire un perfetto isolamento.

Continua la lettura
56

Posizionare le lastre in cartongesso.

In ultimo, potrete finalmente posizionare le lastre in cartongesso. Il consiglio è di posizionare sempre le lastre procedendo dal basso verso l'alto: in questo modo noterete con più facilità la presenza di spazi aggiuntivi o residui che dovranno essere eliminati con un taglierino. Al fine di far aderire il pannello al telaio metallico, avvitate i moduli con l'aiuto di un trapano. Per chi non avesse sufficiente dimestichezza o manualità, il consiglio è di acquistare dei pannelli cosiddetti "accoppiati". Nel dettaglio si tratta di un rivestimento unico che ingloba sia la lastra in cartongesso che la lastra in gomma. Oltre a creare un sistema altamente sofisticato, questa stratificazione costituirà una vera e propria soluzione predefinita o prefabbricata. Questo a vantaggio di chi vorrà aumentare, con facilità, i comfort derivanti dall'isolamento acustico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Creare Un Isolamento Acustico In Una Stanza

Uno dei problemi che ci affliggono tutti i giorni e che proprio ci danno fastidio è quello dei rumori che percepiamo intorno quando siamo dentro casa. Isolare acusticamente la nostra casa è diventata un'esigenza comune, e per farlo nel migliore dei...
Ristrutturazione

Come fare l'isolamento acustico di una porta

Oggi vogliamo offrire una guida, del tutto pratica, veloce ma anche molto utile, attraverso il cui aiuto concreto, poter imparare e mettere in pratica, tutte le nostre conoscenze sul come fare, con le nostre mani e grazie alla nostra manualità, l'isolamento...
Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico

La prima cosa che dobbiamo di certo sapere, è che per realizzare un operazione di isolamento termoacustico per esterni, tramezzi o per il soffitto della vostra abitazione, noi in genere consigliamo di procurarci tutti i materiali occorrenti, e mettere...
Ristrutturazione

Come realizzare l'isolamento a cappotto termico

Lo scopo di isolamento termico è quello di mantenere un clima interno confortevole e salubre. L'solamento a cappotto termico è molto utile per proteggere gli elementi costruttivi contro l'impatto termico e dei relativi danni causati dall'umidità. L'obiettivo...
Ristrutturazione

Come fare da soli un isolamento a cappotto

Nelle vecchie case, edificate con le tecniche tradizionali, i notevoli spessori dei muri, fatti con pietre e mattoni, assicuravano un'adeguata protezione sotto il profilo dell'isolamento termico e acustico; l'introduzione delle strutture a telaio ha ridotto...
Ristrutturazione

Come migliorare l'isolamento termico

Come vedremo nel corso di questa guida, esistono dei sistemi di isolamento termico appositamente creati; sistemi che consentono di migliorare l'isolamento dell'edificio e al contempo migliorare notevolmente l'efficienza del sistema di riscaldamento (le...
Ristrutturazione

Come isolare acusticamente la casa

Ciò che andremo a scrivere nei tre passi che contraddistingueranno questa guida si occuperà, come avrete sicuramente compreso tramite la lettura del titolo della stessa, della casa. Andremo a spiegarvi, in maniera sintetica e semplice, come riuscire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.