Come realizzare una colonna in gesso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le colonne in gesso rappresentano degli elementi di arredo davvero originali e funzionali, che donano prestigio e solennità a qualsiasi tipo di ambiente. L'aspetto che convince molte persone ad utilizzare questi tipi di elementi d'arredo, è rappresentato anche dalla facilità di realizzazione e di montaggio. Ideale per arredare spazi particolarmente ampi e stanze con soffitti alti ed antichi, la colonna in gesso è quindi davvero facile da realizzare. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come realizzare una colonna in gesso. Vediamo quindi quali passi è necessario seguire.

26

Occorrente

  • 2 mezze colonne in gesso, 1 base, 1 capitello, collante, recipiente, acqua, seghetto, spatola, pennello
36

Mescolate il collante nell'acqua

Reperito tutto l'occorrente necessario e avendo quindi a disposizione le due mezze colonne, dovrete iniziare il vostro lavoro tagliando le mezze colonne centrali con l'utilizzo di un seghetto in legno. Poi, preso il recipiente, dovrete versare dentro a questo il collante e l'acqua, avendo cura di mescolare fino ad ottenere un impasto denso e omogeneo. Portatevi ora sui bordi laterali delle colonne e frizionateli con dell'acqua per renderli umidi. Ora sarà possibile effettuare la giunzione.

46

Unite le due mezze colonne

Ora, lungo i bordi delle mezze colonne, potrete facilmente collocare il collante predisposto in precedenza. Unite quindi le due mezze colonne, tanto da formarne una intera. Dopo aver fatto combaciare esattamente le due parti, eliminate, se necessario, il collante in eccesso. Questa operazione la dovrete effettuare servendovi di un pennello pulito oppure di una spatola. Adesso dovrete inumidire con dell'acqua la superficie della base della colonna e stendere il collante che poi utilizzerete per il montaggio vero e proprio. Inumidite anche la colonna nella sua estremità.

Continua la lettura
56

Montate la base e il capitello

Mettete il collante sulla base della colonna e iniziate a sovrapporre la colonna alla sua base, anche qui togliendo con una spatola l'eventuale prodotto in eccesso. Non vi rimarrà ora che da sistemare il capitello. Il procedimento che si segue è il medesimo: inumidite con l'acqua i bordi del capitello e stendete in questa zona il collante. Sovrapponete poi il capitello all'estremità alta della colonna, eliminando sempre il collante fuoriuscito e quindi che risulta il eccesso. Svolta tale operazione, dovrete poi dare la tinta alla colonna. Fatelo con un pennello a tratti larghi e utilizzando un'apposita idropittura lavabile. Ecco realizzata un'elegante colonna in gesso che sarà in grado di rendere ancora più "storico", anticato e solenne qualsiasi tipo di ambiente interno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando unite le due mezze colonne, eliminate il collante in eccesso con l'aiuto di una spatola o di un pennello pulito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rimuovere il gesso dalle pareti di calcestruzzo

Quando si deve procedere alla ristrutturazione totale di un'abitazione, è necessario intervenire con tecniche specifiche molto costose, per far tornare un ambiente nuovo, funzionale e ordinato. La prima cosa a cui si pensa dopo una revisione della pavimentazione,...
Ristrutturazione

Come rimuovere una colonna di supporto

Molto spesso ci si ritrova in un'abitazione appena acquistata ma completamente da ristrutturare. I lavori di ristrutturazione possono essere molto lunghi e complessi, soprattutto quando gli spazi sono suddivisi in malo modo. Ristrutturare una casa richiede...
Ristrutturazione

Come Riparare Un Motivo Decorativo In Gesso

Ci sarà sicuramente capitato di dover realizzare alcuni lavori all'interno della nostra abitazione per darle un aspetto nuovo e mantenerla sempre al passo con i tempi. Per l'esecuzione di queste attività generalmente preferiamo rivolgerci ad operai...
Ristrutturazione

Come carteggiare e stuccare una parete di gesso

Se dobbiamo rifinire una parete di gesso appena innalzata, sono necessarie almeno due importanti operazioni prima di procedere con la tinteggiatura. Nello specifico si tratta di stuccare e carteggiare la superficie, in modo da renderla liscia e setosa....
Ristrutturazione

Come Costruire Delle Colonne In Cartongesso

Il cartongesso è un materiale da costruzione, costituito da gesso e cartone, che, negli ultimi anni, risulta essere uno dei materiali più utilizzati per la realizzazione di piccole strutture o di arredi all'interno di una casa. È infatti un materiale...
Ristrutturazione

Come realizzare un gradino in bagno

Spesso quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, ci vengono delle idee da mettere in atto, come quella di realizzare un gradino in bagno. Ma è sempre possibile e poi un gradino in bagno può essere pericoloso quando ci sono persone anziane,...
Ristrutturazione

Come realizzare un soffitto a cassettoni in legno

Un soffitto a cassettoni in legno è senza dubbio una valida alternativa ai comuni controsoffitti, dando quel tocco di raffinatezza ed eleganza che solo il legno è capace di donare, ed inoltre ci da la possibilità di cambiare l'impatto visivo dell'arredo...
Ristrutturazione

Come realizzare un lucernaio

Il lucernaio è molto utile per far filtrare la luce naturale all'interno di una casa; esso permette di fare risparmiare energia elettrica grazie ai materiali con i quali viene costruito che, solitamente, hanno un'altissima percentuale di componenti sintetici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.