Come realizzare una cantinetta in legno

Tramite: O2O 29/12/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Disporre di un piccolo spazio nella propria casa da adibire come cantina, è un'ottima idea per conservare i propri vini e mantenerli sempre alla giusta temperatura prima di degustarli. Ovviamente, per realizzare una cantina, è opportuno scegliere un luogo adeguatamente fresco e non esposto alla luce solare. Per poter fare una cantinetta ad hoc, non dovete necessariamente spendere grosse cifre, anzi, vi basteranno pochi materiali e uno spazio adeguato. Leggendo i prossimi passi potrete trovare un simpatico spunto su come crearne una piccola in legno che sarà sicuramente di grande effetto.

27

Occorrente

  • spugna, sapone di Marsiglia, mastice, trapano, pittura atossica, viti, carta vetrata, elementi sagomati in legno per poggiare le bottiglie, vernice colorata, tavola di compensato spessa 2 cm, stucco color legno,
  • un vecchio comodino e una vecchia libreria
37

Se avete il desiderio di sistemare le vostre migliori bottiglie di vino in un luogo adatto che ne mantenga la temperatura giusta e il sapore intenso, non c'è ovviamente nulla di meglio di una cantina. Se non ne avete una, la potrete costruire con degli oggetti che avrete a disposizione in casa vostra. Se disponete infatti di un vecchia libreria e di un comodino che non vi servono più, potete tranquillamente utilizzarli, ma potete trovare anche dei pezzi a basso costo in un mercatino dell'usato e non importa se si ratta di un elemento molto usurato, poiché una cantina non deve necessariamente essere nuova.

47

Con una spugna e del sapone di Marsiglia, lavate bene l'interno e l'esterno degli elementi in legno e asciugate tutto quanto. Smontate le due ante anteriori del comodino e con le tenaglie togliete i cardini o le cerniere, provvedendo a chiudere i fori con stucco colorato per legnami (in tinta con il mobile). Togliete le gambe al comodino e lucidatelo con olio per legno. Eventualmente, dopo aver carteggiato bene l'antina frontale (specialmente se è molto danneggiata) dipingetela con pittura atossica. Se vi è possibile, fate tagliare in un negozio di bricolage una tavola in compensato spessa circa 2 cm e sufficientemente ampia, che pitturerete con colore adatto al resto dei complementi. Quest'ultima, sarà la 'schiena' della vostra cantinetta. Fissatela successivamente con trapano e viti.

Continua la lettura
57

In qualsiasi negozio di bricolage, troverete gli elementi sagomati dove andranno poggiate le bottiglie. Tagliateli della lunghezza adatta ai vari ripiani della libreria e incollateli al bordo di ogni piano con del mastice. Dipingeteli in tinta adatta al resto del legno e fate asciugare tutto quanto. Se vi sentite particolarmente creativi, aggiungete qualche ulteriore ripiano o un qualunque elemento per rendere più graziosa l'intera composizione. Ed ecco pronta la vostra bellissima cantina pronta per accogliere le vostre preziose bottiglie!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come rinnovare casa con moderni rivestimenti in legno

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato alla ristrutturazione della casa, con un po' di impegno e un certo grado di dimestichezza manuale con il fai da te, è possibile rivestire casa ed arredarla elegantemente senza impiegare...
Arredamento

Come rivestire una parete con il legno

Una parete rivestita in legno ha sempre il suo fascino e conferisce un'inconfondibile eleganza agli ambienti, sia che si tratti di legno autentico o di materiali che lo imitano fedelmente.Solitamente e uno stile che si addice maggiormente alle case di...
Arredamento

Come riverniciare una porta di legno

Ultimamente si vedono, in tantissime reti televisive, molti programmi che si occupano di manodopera della casa e del fai da te. In effetti queste trasmissioni spesso stimolano la voglia di realizzare i lavori per la casa con le proprie mani. Basta solo...
Arredamento

Come arredare la tua casa in legno

Quando si deve arredare una casa in legno, capita di essere assaliti da molti dubbi, soprattutto se non siamo esperti in tema di arredamento e non conosciamo le regole basilari per arredare con gusto e raffinatezza gli ambienti che prediligono l'uso del...
Arredamento

Come giudicare la qualità di un mobile in legno

Se dovete acquistare un mobile ed intendete sapere con assoluta certezza se il legno è di ottima qualità, vi basta seguire alcune semplici e professionali linee guida che attraverso particolari trucchi, vi consentono di ottimizzare la scelta. In riferimento...
Arredamento

Come restaurare un tavolo in legno

In molte abitazioni vi sono dei mobili vecchi o antichi fatti di legno, magari lasciati dalla nonna in eredità, o dalla propria famiglia. Qulunque sia la provenienza siete in possesso di un arredamento davvero molto importante. Infatti, i mobili di legno...
Arredamento

Usare pancali in legno come arredo di casa

Da decenni, ormai, i pancali in legno, detti anche pallet, sono stati introdotti nel mondo degli scambi economici come strumenti ottimali per la spedizione e lo stoccaggio delle merci, in particolare per quelle di grandi dimensioni. Di recente, tuttavia,...
Arredamento

Come scegliere il legno giusto del parquet

Ecco un'interessante guida, attraverso il cui aiuto poter imparare come e cosa fare per scegliere nella maniera corretta, il legno giusto del parquet. Avere un parquet in casa, è il sogno ed anche il desiderio di molte persone e grazie a questa semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.