Come realizzare un soppalco fai da te

Tramite: O2O 04/10/2016
Difficoltà: media
19

Introduzione

Se avete una passione per il "fai da te", potete assemblare un soppalco da soli; ricordate di essere il più precisi possibile, perché il minimo errore, anche solo di un millimetro, può compromettere o rovinare il legno di compensato che andrete ad usare. Ecco come realizzare un soppalco fai da te utilizzando materiali poco costosi e impiegando pochissimo tempo.

29

Occorrente

  • Viti
  • Bulloni con relativi dadi
  • Legno
39

Considerare l'altezza necessaria

L?altezza minima della zona sottostante ad un soppalco deve superare almeno i 2 metri, mentre la sua superficie non deve in genere superare 1/3 totale dell'alloggio. Inoltre, il soppalco, deve essere del tutto aperto e deve essere dotato di una balaustra con altezza superiore ad 1 metro.
Se il soppalco viene invece adibito ad un ripostiglio, esso può avere anche un'altezza inferiore a quella precedentemente indicata e può essere chiuso su tutti i lati.

49

Utilizzare un tipo di legno adatto

Una volta ottenuti i necessari permessi dall'ufficio comunale, per poter soppalcare l'area da voi scelta, recatevi in un negozio "fai da te" e munitevi di tutto il materiale necessario: tenete presente che il pino nordico è un ottimo tipo di legno per costruire qualunque tipologia di soppalco ed è più economico di altri.

Continua la lettura
59

Valutare le possibilità di ancoraggio

Avete due possibilità di ancoraggio: al pavimento e alle pareti, quest'ultima è la scelta più consigliata in quanto successivamente avrete più spazio a disposizione. Vanno poi applicate delle travi di sostegno sui muri portanti, che dovranno poggiare su altre travi di ferro, le quali sosterranno le assi in legno.

69

Applicare i profilati

Applicate in maniera equidistante i profilati (in genere ne vengono messi tre alla parete centrale e al lato esterno del soppalco), le cui dimensioni sono da stabilire a seconda dello spazio scelto. Incastrate poi le tavole di legno mediante l'apposita scanalatura (femmina/maschio) e fissatele mediante bulloni alle travi di sostegno.

79

Applicare un apposito profilo in acciaio

Adesso è necessario applicare un apposito profilo in acciaio per tenere unite le tavole, bloccandole con delle viti, come si può notare nella foto. Assicuratevi che i bulloni e le viti siano ben stretti, prima di effettuare qualunque altra operazione.

89

Installare la balaustra di protezione

In corrispondenza delle coppie dei bulloni, provvedete ad inserire delle piastre d'acciaio che vanno bloccate usando dei dadi. A questo punto potete installare la balaustra di protezione bloccandola saldamente nei bulloni, inseriti in precedenza.
Adesso non vi resta che trattare le assi di legno del vostro soppalco, con una vernice atossica protettiva. Attenete almeno 2 giorni prima di utilizzare il soppalco, in modo che la vernice sia perfettamente asciutta.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete sicuri fatevi affiancare da professionisti del mestiere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come fare un soppalco in camera

Alle volte capita di dover fare qualche lavoro per poter modificare un po' l'aspetto della nostra abitazione, oppure aggiungere qualche elemento in più, per la nostra comodità. Le case moderne, specie nelle grandi città, hanno strutture e metrature...
Ristrutturazione

Come trasformare un magazzino in loft

Trasformare un magazzino in un loft, richiede impegno e soprattutto molta fantasia. Prima di eseguire i lavori, è necessario avere le idee chiare e assicurarsi di possedere un buon budget di partenza. I loft sono ambienti unici costituiti da un soppalco....
Ristrutturazione

Come montare una scala interna

Se il nostro obiettivo è quello di montare una scala all'interno della nostra abitazione, per permetterci l'ingresso alla soffitta o ad un soppalco, è possibile fare tutto ciò senza alcuno intervento da parte di un tecnico professionista, permettendoci...
Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come realizzare un gradino in bagno

Spesso quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, ci vengono delle idee da mettere in atto, come quella di realizzare un gradino in bagno. Ma è sempre possibile e poi un gradino in bagno può essere pericoloso quando ci sono persone anziane,...
Ristrutturazione

Come realizzare la cabina armadio spendendo poco

Se avete spazio a sufficienza in camera da letto oppure un vano che non sapete come sfruttare, potete approfittarne per realizzare la cabina armadio spendendo davvero poco, ed eseguendo il lavoro con alcuni attrezzi e materiali. In riferimento a ciò,...
Ristrutturazione

Come realizzare un rivestimento in resina

La resina è una sostanza organica solida o semi-solida di composizione assai varia, caratterizzata di solito da una tipica lucentezza e trasparenza. La resina viene spesso utilizzata come isolante, in farmacia, per apprettare i tessuti, per realizzare...
Ristrutturazione

Come realizzare un cappotto interno in sughero

Se in casa avete una o più pareti che si presentano piuttosto umide magari a causa del contatto diretto del terrapieno di un giardino, potete risolvere il problema utilizzando un materiale come il sughero. Quest'ultimo infatti è un perfetto isolante...