Come realizzare un sentiero nel giardino riciclando i pallet

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire una serie di dritte su come realizzare un sentiero nel tuo giardino, riciclando in modo creativo i pallet, questa guida fa al caso tuo, in quanto ti indicherò come procedere correttamente e senza investire cifre economiche esagerate, realizzando un lavoro capace di stupire i tuoi ospiti, oltre che abbellire piacevolmente il tuo giardino e renderlo suggestivo. Vediamo insieme come procedere.

25

Prepara il terreno

Tieni conto innanzitutto, che il primo passo fondamentale per realizzare un sentiero con i pallet consiste nel preparare il terreno adeguatamente. Per creare il vialetto dunque, devi innanzitutto rimuovere una buona parte del terreno, in modo da creare il percorso prestabilito. Se si tratta di un terreno con manto erboso ad esempio, ti consiglio di acquistare un attrezzo adeguato per pulire completamente il terreno dall'erba e da eventuali sassi. Per ulteriori informazioni chiedi consiglio ad un ferramenta o recati presso un rivenditore di attrezzi da giardinaggio (per creare una superficie piana puoi usare anche una bolla, in modo da essere certo che il terreno, dopo aver rimosso il manto erboso, sia completamente piano).

35

Applica la ghiaia

A questo punto devi procedere all'applicazione della ghiaia. Per un buon appoggio del terreno ti consiglio di applicare una buona quantità di ghiaia comune, in questo modo potrai creare una base stabile per il tuo vialetto e contribuirai positivamente al drenaggio del terreno. Adesso puoi passare all'applicazione delle assi di legno (pallet lunghi e della stessa grandezza).

Continua la lettura
45

Sistema le assi di legno

Una volta preparato adeguatamente il terreno con la ghiaia e con la bolla, puoi procedere con la sistemazione delle assi di legno (pallet). Per realizzare il lavoro è sufficiente sistemare i pallet in sequenza, uno accanto all'altro, aggiungendo poi delle grosse pietre lungo il ciglio del sentiero. Il lavoro a questo punto è terminato, tranne il caso in cui desideri abbellire ulteriormente il tuo sentiero. In questo caso continua la lettura di questo tutorial.

55

Abbellisci il tuo sentiero

Se non vuoi lasciare il tuo sentiero semplice e privo di elementi decorativi, ti consiglio di abbellirlo con pietre e piccoli arbusti da sistemare lungo i lati dello stesso (gli elementi decorativi possono essere acquistati presso un negozio di decoupage e di articoli per la casa). La combinazione di pietre di varie dimensioni, unite al legno e alle piantine, contribuiranno a rendere il tuo sentiero elegante e originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Realizzare Un Fondo Resistente Nella Costruzione Di Un Sentiero

Il momento in cui si decide di realizzare un sentiero, una delle operazioni fondamentali per costruire una struttura solida e soprattutto stabile evitando eventuali cedimenti è una buona preparazione del fondo, usando materiali adeguati e seguendo i...
Ristrutturazione

Come decorare un bagno riciclando

Se, per arredare la nostra stanza da bagno, intendiamo utilizzare diversi materiali da riciclo lo possiamo fare scegliendo tra quelli di uso comune come ad esempio delle cassette di frutta in legno oppure dei mobili e tavoli che, opportunamente rielaborati,...
Ristrutturazione

Come realizzare una cascata in giardino

Quante volte avete sognato di avere un giardino con una grande cascata? In quanti film avete visto stupendi ruscelli? Sicuramente una cascata è un elemento di grande effetto in un giardino, dà un colpo d'occhio favoloso. Realizzare una cascata è molto...
Ristrutturazione

Come realizzare un giardino zen sul terrazzo

I giardini zen in Giappone vengono chiamati karesansui, che significa giardino roccioso. I giardini zen sono contenitori riempiti di sabbia con diverse grandi rocce, disposte isolatamente a scopo decorativo. Per trovare la pace, colui che possiede il...
Ristrutturazione

Come costruire lanterne per il giardino

È possibile trovare molteplici soluzioni per illuminare il giardino, terrazzo o vialetto antistante la nostra abitazione, cercando di risparmiare intelligentemente senza ricorrere all'impiego dell'energia elettrica. Nei vari negozi specializzati possiamo...
Ristrutturazione

Come fare la manutenzione dell'arredo da giardino

L'arredo da giardino deve sempre essere in particolar modo curato e spesso funzionale, con operazioni di restauro e pulizia, perché in inverno i detriti si depositano molto frequentemente, ma anche pioggia, e terriccio. D'estate, invece, il sole tende...
Ristrutturazione

Come trasformare la stanza da bagno in un giardino

L'arredamento in stile moderno offre oggi delle soluzioni davvero particolari ed eccentriche, in grado di donare estrema originalità alla propria abitazione. Le soluzioni più apprezzate in questo senso sono quelle che riguardano la stanza da bagno....
Ristrutturazione

Come costruire un contenitore cattura pioggia per il giardino

Vedremo in questo articolo come costruire un contenitore cattura pioggia per il giardino, una sorta di pluviometro. Sicuramente vi capiterà di creare opere artistiche vere e proprie impiegando l'arte meravigliosa del fai da te. Vi occorrerà una dose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.