Come realizzare un pavimento in resina

Tramite: O2O 16/08/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nel caso in cui per la vostra abitazione avete l'intenzione di utilizzare un pavimento differente dal solito, e che sia esteticamente valido e nel contempo definitivo, una buona soluzione è quella di optare per quello in resina. La tipologia di posa è particolarmente veloce da eseguire, anche se è importante sottolineare che si tratta di un qualcosa di estremamente costoso. Per questa ragione, prima di iniziare il lavoro, è necessario valutare accuratamente le misure ed i costi del materiale richiesto. A seguire, pertanto, andremo a vedere come è possibile realizzare un pavimento in resina.

25

Il pavimento in resina è resistente ad urti ed usura, ed il suo lavoro non è molto economico

Il pavimento in resina è nato come finitura per dei pavimenti industriali e produttivi. Questo la dice lunga sulla sua resistenza all'usura ed agli urti, a differenza di quanto si possa pensare. Fino a qualche anno fa era impensabile l'idea di un pavimento monocolore e senza fughe, ma soprattutto di materiali non nobili per gli spazi interni. La soluzione è originale, dal momento che ancora non molto diffusa nel residenziale, anche se si tratta di un lavoro che presenta dei vantaggi e degli svantaggi. Il lavoro non è molto economico, ma il prezzo diventa più basso al metro quadro, nel caso in cui le superfici aumentano. Tutto questo significa, in proporzione, che un piccolo bagno verrebbe a costare una cifra superiore rispetto ad un intero appartamento.

35

Un pavimento in resina si può stendere su qualsiasi superficie, ed è disponibile in tanti colori

I vantaggi sono fortunatamente molti di più, rispetto agli aspetti negativi. Infatti un pavimento in resina si può stendere su qualsiasi superficie sottostante, ed è disponibile in tantissimi colori. Inoltre le superfici che si ottengono sono particolarmente lisce e di facile pulizia. A questo punto possiamo procedere con la modalità di posa del pavimento in resina. Una volta selezionato quello che si desidera, con finiture e colori, si può passare alla messa in opera. Un lavoro professionale vorrebbe che il pavimento sottostante fosse levigato oppure molato, in modo tale da favorire l'aggrappaggio. Inoltre su questo si dovrebbe appoggiare una rete fissata con un apposito collante, steso a rullo. Asciugatosi l'eventuale strato di collante, si deve preparare ed applicare un primer epossidico a due componenti, seguito da alcuni strati di resina colorata auto livellante a due componenti. Per concludere, una passata di resina poliuretanica conferirà una finitura brillante al lavoro realizzato. Tuttavia, eseguire questi lavori in totale autonomia diventa una sorta di impresa.

Continua la lettura
45

Per eseguire i lavori si deve pulire per bene il pavimento, rispettando i tempi di asciugatura

Su un pavimento non particolarmente in cattivo stato, questa fase si può evitare. Tuttavia occorre pulire accuratamente il pavimento, per poi eliminare ciascuna traccia di polvere. È fondamentale rispettare anche i tempi di asciugatura, nonché le regole di stesura e soprattutto prestare il massimo dell'attenzione alle dosi, nel momento in cui si mescola la resina. Si deve stare attenti anche alla pulizia degli attrezzi, per evitare che se sporchi, possano imbrattare le parti già rifinite, se servono per eseguire dei ritocchi in qualche angolo della stanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come fare manutenzione di un pavimento in resina

La resina è un materiale che negli ultimi anni è stato usato per rivestire i pavimenti, poiché è pratico, ha uno spessore ridotto ed è anche atossico. Importante è usare dei prodotti giusti per la pulizia, quindi non aggressivi ed abrasivi. In riferimento...
Ristrutturazione

Come realizzare un rivestimento in resina

La resina è una sostanza organica solida o semi-solida di composizione assai varia, caratterizzata di solito da una tipica lucentezza e trasparenza. La resina viene spesso utilizzata come isolante, in farmacia, per apprettare i tessuti, per realizzare...
Ristrutturazione

Come realizzare un pavimento liscio

Per le abitazioni o gli uffici esistono svariate tipologie di pavimento, ma in particolare ci sono quelle lisce che non prevedono le fughe tra una piastrella ed un'altra e quindi la superficie diventa uniforme e compatta. In riferimento a ciò, ecco...
Ristrutturazione

Come Realizzare Le Tracce Sotto il pavimento per l'impianto elettrico

Attraverso i passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di insegnarvi a realizzare le tracce che occorrono per costruire un impianto termico ed elettrico e posizionale sotto il pavimento. Per eseguire questo lavoro non occorrono particolari doti...
Ristrutturazione

Come fare un rivestimento in resina per bagno

Un rivestimento in resina è la scelta più appropriata per rinnovare pavimenti e pareti. La resina da rivestimento è infatti un materiale duttile, impermeabile e resistente a tutte le usure. Inoltre è inodore, atossico e privo di qualsiasi emissione...
Ristrutturazione

Come Realizzare Lo Scarico Per Doccia A Filo Pavimento

In commercio, esistono tre tipologie di posa di piatti doccia: da appoggio, ovvero rialzato rispetto la quota del pavimento, che crea necessariamente uno scomodissimo scalino soprattutto per le persone con ridotte capacità di deambulazione; a incasso,...
Ristrutturazione

Come rimuovere la resina epossidica

Le resine sono sostanze molto utilizzate in diversi campi d'applicazione, e svolgono un ruolo piuttosto importante nella riparazione di diversi oggetti, o anche nella costruzione, in base alle esigenze del caso.Sempre più spesso, sia nel campo dell'edilizia...
Ristrutturazione

Come applicare la resina sulle pareti

Se sulle pareti della vostra casa intendete applicare della resina, è importante assicurarvi che le superfici interessate non presentino intonaci fatiscenti oppure sensibili tracce di umidità. In tal caso è necessario procedere con dei materiali specifici,...