Come realizzare un pavimento in resina

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nel caso in cui per la vostra abitazione avete l'intenzione di utilizzare un pavimento differente dal solito, e che sia esteticamente valido e nel contempo definitivo, una buona soluzione è quella di optare per quello in resina. La tipologia di posa è particolarmente veloce da eseguire, anche se è importante sottolineare che si tratta di un qualcosa di estremamente costoso. Per questa ragione, prima di iniziare il lavoro, è necessario valutare accuratamente le misure ed i costi del materiale richiesto. A seguire, pertanto, andremo a vedere come è possibile realizzare un pavimento in resina.

24

Il pavimento in resina è resistente ad urti ed usura, ed il suo lavoro non è molto economico

Il pavimento in resina è nato come finitura per dei pavimenti industriali e produttivi. Questo la dice lunga sulla sua resistenza all'usura ed agli urti, a differenza di quanto si possa pensare. Fino a qualche anno fa era impensabile l'idea di un pavimento monocolore e senza fughe, ma soprattutto di materiali non nobili per gli spazi interni. La soluzione è originale, dal momento che ancora non molto diffusa nel residenziale, anche se si tratta di un lavoro che presenta dei vantaggi e degli svantaggi. Il lavoro non è molto economico, ma il prezzo diventa più basso al metro quadro, nel caso in cui le superfici aumentano. Tutto questo significa, in proporzione, che un piccolo bagno verrebbe a costare una cifra superiore rispetto ad un intero appartamento.

34

Un pavimento in resina si può stendere su qualsiasi superficie, ed è disponibile in tanti colori

I vantaggi sono fortunatamente molti di più, rispetto agli aspetti negativi. Infatti un pavimento in resina si può stendere su qualsiasi superficie sottostante, ed è disponibile in tantissimi colori. Inoltre le superfici che si ottengono sono particolarmente lisce e di facile pulizia. A questo punto possiamo procedere con la modalità di posa del pavimento in resina. Una volta selezionato quello che si desidera, con finiture e colori, si può passare alla messa in opera. Un lavoro professionale vorrebbe che il pavimento sottostante fosse levigato oppure molato, in modo tale da favorire l'aggrappaggio. Inoltre su questo si dovrebbe appoggiare una rete fissata con un apposito collante, steso a rullo. Asciugatosi l'eventuale strato di collante, si deve preparare ed applicare un primer epossidico a due componenti, seguito da alcuni strati di resina colorata auto livellante a due componenti. Per concludere, una passata di resina poliuretanica conferirà una finitura brillante al lavoro realizzato. Tuttavia, eseguire questi lavori in totale autonomia diventa una sorta di impresa.

Continua la lettura
44

Per eseguire i lavori si deve pulire per bene il pavimento, rispettando i tempi di asciugatura

Su un pavimento non particolarmente in cattivo stato, questa fase si può evitare. Tuttavia occorre pulire accuratamente il pavimento, per poi eliminare ciascuna traccia di polvere. È fondamentale rispettare anche i tempi di asciugatura, nonché le regole di stesura e soprattutto prestare il massimo dell'attenzione alle dosi, nel momento in cui si mescola la resina. Si deve stare attenti anche alla pulizia degli attrezzi, per evitare che se sporchi, possano imbrattare le parti già rifinite, se servono per eseguire dei ritocchi in qualche angolo della stanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Consigli nella posa della resina per pavimenti

La resina, reperibile in numerose varianti di colorazioni ed effetti estetici, consente di rinnovare qualsiasi tipo di superficie interna ed esterna, incluse le pareti. Risulta molto resistente e durevole nel tempo e, pur non essendo del tutto scevra...
Ristrutturazione

Come rinnovare la resina

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e una buona dose di dimestichezza manuale con i lavori edili, è possibile rinnovare una superficie di resina nel caso in cui questa appaia danneggiata o comunque logorata a causa del tempo....
Ristrutturazione

Come fare un rivestimento in resina per bagno

Un rivestimento in resina è la scelta più appropriata per rinnovare pavimenti e pareti. La resina da rivestimento è infatti un materiale duttile, impermeabile e resistente a tutte le usure. Inoltre è inodore, atossico e privo di qualsiasi emissione...
Esterni

Come installare un pavimento in resina da esterno

Quando è necessario restaurare una casa sia all'interno che all'esterno, è indispensabile pensare sempre al tipo di materiale che andrà a rivestire la vostra casa e che la andrà a comporre poco per volta. È necessario sempre scegliere una tipologia...
Esterni

Come scegliere un divanetto in resina

Chi ha un giardino in casa, ha sicuramente una grande fortuna, ma è opportuno sempre arredare questo spazio verde con i mobili giusti, non solo per avere un certo ordine, ma anche per scegliere qualcosa di veramente originale che possa valorizzare questo...
Arredamento

Come arredare con oggetti in resina

Il processo creativo legato all'arredamento della propria abitazione deve tener conto di una serie di elementi e fattori. Quest'ultimi il più delle volte, o comunque nelle fasi preliminari dell'arredamento, vengono sottovalutati. Per cui arredare è...
Esterni

Come proteggere i mobili da giardino in resina

I mobili da giardino in resina garantiscono un'estetica impareggiabile ed arredano con gusto, creando un'atmsfera piacevole ed accogliente. Se volete abbellire il vostro spazio verde con i mobili in resina dovete preoccuparvi anche della loro protezione...
Arredamento

Come scegliere la resina per pareti

Normalmente quando si acquista o si prende in affitto un immobile, prima di tutto va ovviamente rinfrescato. Per quanto riguarda le pareti bisogna scegliete il rivestimento che si vuole utilizzare per la propria abitazione. Per la maggior parte delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.