Come realizzare un orto a bassa manutenzione

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, con un po' di impegno e un grande amore per il verde, è possibile realizzare un orto senza preoccuparsi di dover dedicare tempo e fatica per la sua manutenzione, seguendo una serie di dritte basilari e apparentemente banali. Se dunque desideri scoprire come sia possibile realizzare un orto a bassa manutenzione, senza investire troppo tempo e fatica, segui con attenzione i consigli di seguito, ti fornirò alcuni consigli sull'argomento, in modo da realizzare un piccolo orto casalingo con i tuoi ortaggi preferiti.

25

Fai crescere gli ortaggi spontaneamente

Il primo consiglio fondamentale che ti suggerisco di seguire, consiste nel lasciare che i tuoi ortaggi nascano e crescano spontaneamente, senza usare prodotti contro insetti e parassiti. Tieni conto infatti che in genere, l'uso di prodotti non naturali contro gli attacchi parassitari, è uno dei motivi per cui molte persone investono tempo ed energia eccessiva sull'orto (sono attività che richiedono tempo ed energia per qualsiasi orticoltore, professionista o meno). Un orto di bassa manutenzione sarà in grado di darti molte soddisfazioni, oltre a darti la garanzia di avere prodotti genuini e sani.

35

Fai la pacciatura

Tieni conto che la pacciatura è spesso una pratica utilizzata per proteggere le piante ed evitare l'attacco di funghi e altri fastidiosi insetti (risulta molto utile anche per ridurre il processo di evaporazione dell'acqua). La pacciatura è una tecnica che consiste nel ricoprire il terreno con un apposito strato di materiale in grado di ridurre la crescita di erbe infestanti nel tuo orto. Ti consiglio di effettuarla per il tuo orto.

Continua la lettura
45

Scegli gli ortaggi giusti

Un altro consiglio apparentemente banale per realizzare un orto a bassa manutenzione, consiste nello scegliere gli ortaggi giusti da coltivare. Tieni conto infatti, che alcune tipologie di ortaggi, come ad esempio le patate e i fagioli, crescono da soli e non richiedono particolari interventi di manutenzione. Lo stesso discorso può essere applicato ad alcune tipologie di culture stagionali, come ad esempio l'aglio e le cipolle. Scegli le culture in base ai tuoi gusti personali, tenendo conto di questi consigli.

55

Scegli di coltivare un orto piccolo

L'ultimo suggerimento utile che ti consiglio di seguire consiste nel realizzare un orto di piccole dimensioni, cercando di coltivare solo gli ortaggi di immediata consumazione (coltiva solo quelli che riesci a consumare a breve termine). Questo piccolo trucco ti consentirà di ridurre la necessità di manutenzione dell'orto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come risparmiare acqua nell'orto

Soprattutto durante il periodo estivo, diventa una priorità il risparmio dell'acqua. Nel rispetto della collettività dunque, è necessario attuare una serie di comportamenti che conducano in questa direzione. L'esigenza si fa ancora più pressante per...
Economia Domestica

Come lavare la verdura dell'orto

Le verdure che utilizziamo per preparare i nostri cibi vanno pulite con cura, sia quelle acquistate al supermercato che quelle provenienti dall'orto della nostra casa. Anche se non usiamo pesticidi per crescerle dovremo comunque fare attenzione per disinfettarle...
Economia Domestica

Come curare il giardino e l'orto

Il giardino e l'orto non sono solo un luogo di produzione di ortaggi, ma costituiscono una finestra aperta sulla natura. Se si impara a seguire l’evoluzione delle piante, a conoscere il terreno e le sue varietà si può coltivare al meglio un orto familiare....
Esterni

Come creare un orto sul balcone

Oggigiorno possiamo coltivare un piccolo orto anche comodamente a casa nostra, in questo modo potremmo sempre avere a disposizione le piante aromatiche e le verdure che più amiamo. Tuttavia, se non abbiamo la possibilità di creare il nostro orticello...
Esterni

Come curare l'orto con la paglia

In questa guida vedremo insieme come curare l'orto con la paglia: essa ha numerosi utilizzi in ambito agricolo, può essere sfruttata per la pacciamatura, per far crescere colture sane e per proteggerle dalle gelate invernali. La paglia è anche un ottimo...
Esterni

Come fare un orto in casa

Negli ultimi anni mangiare prodotti sani e biologici sta diventando una vera e propria moda. Ormai in molti, un po' per risparmiare un po' per mangiare sano tentano di fare l'orto. Anche chi nn ha giardini e terrazze si adatta. Infatti oggi è di moda...
Esterni

Orto sul balcone: la pianta delle zucchine in vaso

Negli ultimi anni sempre più persone decidono di coltivare frutta e ortaggi in maniera autonoma. Appena impatto, questo potrebbe sembrare un qualcosa di fattibile soltanto per coloro che abitano in campagna, oppure che hanno un piccolo giardino davanti...
Esterni

Come coltivare verdura sul balcone

Sembra incredibile ma l'uso di coltivare verdura sui balconi viene dalle metropoli, dove spesso i prezzi della materia prima diventano proibitivi mentre abbondano gli spazi sui tetti piani dei grattacieli che prima rimanevano inutilizzati. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.