Come realizzare un originale albero da arredamento

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Una casa arredata utilizzando elementi naturali possiede un fascino unico. Spesso però piante e fiori da interni richiedono troppe attenzioni e cure costanti, anche tenere un piccolo giardino può essere molto dispendioso, soprattutto se si lavora o si studia e si ha quindi poco tempo da mettere a disposizione delle proprie piante. La soluzione migliore è quella di realizzare un originale albero da arredamento. Se siete interessati a scoprire come fare, continuate a leggere.

26

Occorrente

  • Radice secca o un ramo spezzato
  • Coltello
  • Spray acrilico lucido
  • Vaso
  • Terra, creta o malta di cemento
  • Frutta essiccata
36

È possibile creare un albero utilizzando uno di quei rami o di quelle radici particolari che si trovano passeggiando per i boschi. Una volta trovata la radice adatta, raccoglietela e portatela a casa. Non eccedete con le misure, otterrete un ottimo effetto anche con legni di piccole dimensioni. Pulitela con una pezza bagnata e date la forma che preferite utilizzando un coltello e tagliando i rami in eccesso. Per ottenere un effetto più plastico e definito occorre uno spray neutro per il legno da spruzzare su tutta la superficie della radice. Se preferite un effetto più vivace potete colorarla con bombolette spray o decorarla con la tecnica del decoupage.

46

Procuratevi un vaso di modeste dimensioni che sia in grado di contenere la radice e che sia in armonia con la sua forma e con il resto dell'arredamento. La radice, naturalmente, non ha bisogno di acqua ma è importante dare una veste minimale o stravagante alla nostra piccola opera. Scegliete quindi seguendo il vostro stile. Potete optare per un vaso di latta o metallico che dia un aspetto più grezzo e rudimentale, oppure sceglierne uno in ceramica o in terracotta, sicuramente più raffinato ed elegante. A questo punto è rendere stabile il tronco all'interno del vaso. Il materiale è indifferente, l'importante è fissare il tutto.

Continua la lettura
56

Utilizzare la terra darà un aspetto più naturale al risultato finito, la creta o la cartapesta, invece, conferiranno un aspetto meno naturale e più plastico ma consentiranno di realizzare tutte le decorazioni che preferite. Quando la base si sarà asciugata completamente e sarà pronta potrà essere decorata: è possibile dipingerla con delle tempere oppure appoggiarvi semplicemente della frutta essiccata o dei sassolini variopinti. Qualcosa che ricordi la natura è fondamentale affinché il prodotto finale sia apprezzabile. Provate quindi vari di tipi di frutti o di altre decorazioni, fino a trovare quella che più esprime la vostra personalità e che più si addice al vostro albero d'arredo.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Arredamento da giardino: quali legni scegliere

Il design giusto e i materiali appropriati sono in grado di contribuire a realizzare un giardino funzionale con l’arredamento giusto. Infatti è importante sapere che non tutti i legni sono buoni per strutture esposte alle intemperie. In questa guida...
Arredamento

Come appendere i quadri in maniera originale

Se una parete completamente bianca vi crea qualche disagio, occorrerà senza dubbio riempirla con qualcosa di veramente utile e soprattutto originale. E di certo i quadri rappresentano sempre la soluzione ideale per riempire questo vuoto. Ma se siete...
Arredamento

Come scegliere i colori dell'arredamento

Ecco una nuova ed originale guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per scegliere i colori che meglio si abbinano al proprio arredamento, in maniera tale da creare in modo perfetto, un ambiente che sia veramente...
Arredamento

Come rinnovare con piccoli trucchi l'arredamento della tua casa

Non sempre è possibile cambiare sostanzialmente l'arredamento e forse non è nemmeno ciò che si sta cercando. Spesso basta dare una rinfrescata, cambiare qualche tocco, dare spazio ad un pizzico di fantasia. Rinnovare l'arredamento della casa senza...
Arredamento

Come mescolare stili di arredamento diversi

Quando si decide di arredare la propria casa la prima cosa da prendere in considerazione è quella di renderla unica. In questo caso si devono utilizzare arredi e decorazioni che mettono in risalto la propria personalità. Si può anche decidere di mescolare...
Arredamento

Come scegliere le piante adatte al tuo arredamento

Le piante hanno la capacità di decorare al meglio un ambiente, ma hanno anche il grande vantaggio di rendere ogni luogo abbellito in modo semplice e vivace. Esistono svariate tipologie di piante adatte per essere utilizzate dentro casa, ma spesso, non...
Arredamento

Come scegliere l'arredamento giusto

Scegliere l'arredamento della casa è di fondamentale importanza. In questo modo l'ambiente si presenterà accogliente ed ospitale. È incredibile come i mobili giusti possano trasformare ogni ambiente. Esistono, infatti, differenti soluzioni d'arredo...
Arredamento

Come abbinare un divano all'arredamento

In questo articolo parleremo su come abbinare un divano all'arredamento. Per esempio se siamo interessati a comprare un divano e decidiamo di abbinarlo al nostro arredamento fisso, dobbiamo fare altro che un dettagliato gusto e con buon occhio il tipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.