Come realizzare un lucernaio

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il lucernaio è molto utile per far filtrare la luce naturale all'interno di una casa; esso permette di fare risparmiare energia elettrica grazie ai materiali con i quali viene costruito che, solitamente, hanno un'altissima percentuale di componenti sintetici e permettono eccellenti performance e qualità riflettenti. In questa guida vi spieghiamo come realizzare un lucernaio funzionale ed a prova di effrazione. Seguendo queste regole ne costruiremo uno che soddisfi in pieno le nostre esigenze di illuminazione.

28

Occorrente

  • Lucernario
  • gesso
  • chiodi misura 16 D
  • sega circolare
  • scalpello
  • coltello
  • guanti da lavoro in lattice
  • spatola
  • roofing sigillante
  • viti
  • silicone
38

Scegliere il luogo esatto dove posizionare il lucernario

Prima di iniziare la realizzazione del lucernaio, scegliamo il luogo in cui vogliamo posizionarlo e, con l'ausilio di un apposito gesso, segniamo il punto in cui vogliamo ottenere l'apertura, in direzione del soffitto dell'appartamento. Cerchiamo di essere molto precisi quando compiamo questa operazione, valutiamo bene e senza fretta per non doverci pentire in seguito.

48

Stabilire le dimensioni del lucernario

Per dare inizio al nostro lavoro, segniamo i quattro angoli del lucernaio inserendo, in ognuno di essi, un chiodo di misura 16 D. Facciamo attenzione che, all'atto di inserimento del chiodo, non siano presenti tubi o fili che potrebbero ostacolare il regolare alloggiamento del lucernaio. Successivamente, segniamo con il gesso le dimensioni che dovrà avere.

Continua la lettura
58

Rimuovere le tegole

Cominciamo a rimuovere le tegole in esubero utilizzando una sega circolare ed un piccolo scalpello. Provvediamo in modo che la guaina presente nell'apertura del lucernaio resti coperta di cartone catramato, dopodiché tagliamo tutti i bordi con un coltello. È consigliabile usare degli appositi guanti da lavoro in lattice per non ferirci le mani durante la costruzione del lucernaio. Con una spatola, distribuiamo del roofing sigillante intorno all'apertura e lasciamo asciugare per almeno un'ora e mezza.

68

Allineare il telaio e posare il coperchio del lucernario

Allineiamo adesso il telaio con l'apertura, in modo che sia posto nell'esatta corrispondenza, serriamo bene le viti inserite e applichiamo dell'altro sigillante sopra gli elementi di fissaggio, includendo anche la flangia. Assicuriamoci che le tegole siano ben premute contro il sigillante, in modo da rimanere bene incastrate. Una volta fissate, lasciamole asciugare per un'altra ora. Posiamo, a questo punto, il coperchio trasparente del lucernaio spalmando in tutto il perimetro del silicone per evitare che possa penetrare acqua piovana, vento ecc. Se troviamo delle tegole danneggiate, tagliamo dei pezzi di legno in modo che le parti in collegamento siano lunghe almeno 13 cm. Sovrapponiamo, per finire, i bordi del puntone e fissiamoli saldamente con delle viti apposite.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come realizzare un cactus di carta

Come vedremo nei passi di questo tutorial dedicato al fai da te, con un po' di pazienza e un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage, è possibile effettuare dei lavori eleganti e originali, capaci di stupire i nostri ospiti (e soprattutto veloci...
Ristrutturazione

Come Realizzare Una Vetrata Con Dei Fiori

Le vetrate sono davvero bellissime. Possono rendere qualsiasi ambiente elegante e raffinato. Specialmente se finemente decorate ed agghindate. Un tema floreale, ad esempio, può dare ad una vetrata un notevole tocco di eleganza. Realizzare una vetrata...
Ristrutturazione

Come realizzare un’alzatina in stile raw

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, realizzare alcuni lavori apparentemente difficili come ad esempio un'alzatina economica e originale per dolci, è in realtà un lavoro semplice ed economico da realizzare, basta infatti un po' di...
Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto isolante

I modi per isolare un soffitto sono davvero tantissimi. In commercio troviamo tantissimi materiali molto adatti a questo scopo. Uno dei più utilizzati per ogni tipo di edificio è il cartongesso. Grazie alla sua struttura e alla sua composizione, permette...
Ristrutturazione

Come realizzare un angolo bar in muratura

Questa guida vuole affrontare un argomento che ai più sembrerà banale e irrealizzabile: vogliamo spiegarvi brevemente, tramite l'ausilio di tre semplicissimi passi, come è possibile realizzare un angolo bar in muratura. In effetti non si tratta assolutamente...
Ristrutturazione

Come realizzare una cucina sul balcone

Nel caso in cui l'ambiente cucina della vostra abitazione è piuttosto piccolo ed intendete invece sfruttare l'ampia balconata di cui disponete, potete con pochi e semplici passaggi realizzare una cucina completa proprio sul balcone, senza grossi interventi...
Ristrutturazione

Come realizzare un gradino in bagno

Spesso quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, ci vengono delle idee da mettere in atto, come quella di realizzare un gradino in bagno. Ma è sempre possibile e poi un gradino in bagno può essere pericoloso quando ci sono persone anziane,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.