Come realizzare un isolamento termoacustico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La prima cosa che dobbiamo di certo sapere, è che per realizzare un operazione di isolamento termoacustico per esterni, tramezzi o per il soffitto della vostra abitazione, noi in genere consigliamo di procurarci tutti i materiali occorrenti, e mettere in pratica le semplici e pratiche indicazioni procedurali qui esposte. Si tratta di rivestire con i materiali adatti, della zone della vostra casa al fine di creare un utile zona insonorizzata. Ecco come fare.

25

Occorrente

  • Pannelli isolanti
  • collante
  • sega
  • squadra
  • listelli di legno
  • chiodi
  • fogli di alluminio
  • tasselli di legno
  • trapano
  • cacciavite
35

Realizzare il rivestimento

Per iniziare ad insonorizzare una zona esterna della nostra bella abitazione, come per esempio un muro di mattoni o un tramezzo, dobbiamo per prima cosa realizzare un semplice rivestimento esterno fai da te, fatto semplicemente utilizzando dei pannelli di gesso o di un altro materiali isolante di nostro gusto. Per far ciò, dobbiamo cercare di creare una struttura portante fatta con dei listelli di legno, delle dimensioni di circa 50*50 mm, posti verticalmente alla parte o muretto da insonorizzare, quindi applichiamoli e fissiamoli, con estrema cura ed attenzione, alla nostra parete mediante dei tasselli di legno e delle viti, o in alternativa utilizziamo anche un collante specifico, a rapida azione, disponendo i vari tasselli, ad una distanza di circa 60 cm uno dall’altro.

45

Applicare il rivestimento

Applichiamo un rivestimento fatto con pannelli isolanti del tipo da te scelto, da disporre davanti i vari listelli portanti, da fissare con degli altri listelli inchiodati in posizione orizzontale, e per finire fissiamo, su tali listelli il nostro rivestimento isolante. Dopo di ciò, per rivestire il soffitto di una stanza della nostra casa, dobbiamo sempre realizzare una semplice struttura portante, fatta con dei listelli di legno delle dimensioni di circa 30*50 mm.

Continua la lettura
55

Rifiniture

Per completare il nostro rivestimento insonorizzante per il soffitto, tra gli spazi vuoti della strutta fatta con i listelli in legno, fissati con cura in precedenza sul nostro soffitto in cemento, inseriamo delle strisce di materiale fonoassorbente, delle dimensioni adatte agli spazi da colmare. Poi sopra i vari listelli di legno, incolliamo anche con l'utilizzo di una colla forte, uno spessore intermedio di materiale fonoassorbente, come per esempio de i fogli di alluminio o di materiale plastico. Per finire, fissiamo con estrema cura ed anche con molta precisione, tutta la copertura esterna antiacustica, che possiamo creare con dei pannelli di gesso forellati in polistirolo pre espanso o di fibre, come meglio desideri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare una controparete di isolamento acustico

L'esperienza quotidiana di chi vive in case a schiera, aventi pareti divisorie in comune con altre unità, dimostra come uno dei problemi più lamentati sia il disagio provocato dai rumori attraverso i muri. Tuttavia per migliorare le caratteristiche...
Ristrutturazione

Come realizzare l'isolamento a cappotto termico

Lo scopo di isolamento termico è quello di mantenere un clima interno confortevole e salubre. L'solamento a cappotto termico è molto utile per proteggere gli elementi costruttivi contro l'impatto termico e dei relativi danni causati dall'umidità. L'obiettivo...
Ristrutturazione

Come migliorare l'isolamento termico

Come vedremo nel corso di questa guida, esistono dei sistemi di isolamento termico appositamente creati; sistemi che consentono di migliorare l'isolamento dell'edificio e al contempo migliorare notevolmente l'efficienza del sistema di riscaldamento (le...
Ristrutturazione

Come fare l'isolamento termico del tetto

Se il tetto della vostra abitazione non è isolato bene, sappiate che potete perdere il 26% dell'energia che serve al riscaldamento o al raffreddamento dell'immobile. Proprio per questo motivo è importante che il tetto venga ristrutturato adeguatamente....
Ristrutturazione

Come fare l'isolamento acustico di una mansarda

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per evitare la propagazione dei rumori all'interno di una mansarda, è possibile fare un apposito isolamento acustico che consenta di ridurre al minimo rumori e fastidi provenienti dall'esterno (o dall'interno...
Ristrutturazione

Come fare l'isolamento acustico di una porta

Oggi vogliamo offrire una guida, del tutto pratica, veloce ma anche molto utile, attraverso il cui aiuto concreto, poter imparare e mettere in pratica, tutte le nostre conoscenze sul come fare, con le nostre mani e grazie alla nostra manualità, l'isolamento...
Ristrutturazione

Isolamento termico infissi: consigli

Molte volte capita che si spendono molti soldi in bollette per gas o energia elettrica perché la propria casa non è ben isolata termicamente. Un buon isolamento permette invece di spendere molto meno, evitando dispersione di calore o spifferi. Inoltre,...
Ristrutturazione

Come fare da soli un isolamento a cappotto

Nelle vecchie case, edificate con le tecniche tradizionali, i notevoli spessori dei muri, fatti con pietre e mattoni, assicuravano un'adeguata protezione sotto il profilo dell'isolamento termico e acustico; l'introduzione delle strutture a telaio ha ridotto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.