Come realizzare un gufo con frutta e verdura

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La frutta e la verdura fanno parte di quel genere di alimenti davvero sani e genuini, come solo madre natura sa produrre. Ricchi di vitamine, di sali minerali e di sostanze nutritive, per una dieta equilibrata se ne raccomanda giustamente il consumo di almeno cinque porzioni giornaliere. I colori ed i profumi che ci vengono offerti da questi doni della natura, attraggono la vista e l'olfatto, ogni qual volta ci rechiamo presso i mercati, specialmente nelle stagioni più calde, nelle quali esse diventano protagoniste di un tripudio coloratissimo. Purtroppo i nostri bambini sono un po' restii ad avvicinarsi al consumo della verdura e della frutta. Ed allora, perché non invogliarli attraendoli con una bellissima creazione tutta naturale? E potrebbe anche divenire una splendida idea per portare in tavola una composizione di grande effetto, che susciterà l'ammirazione dei nostri ospiti. Vediamo dunque, con i suggerimenti della presente guida come realizzare, ad esempio, un gufo con frutta e verdura.

28

Occorrente

  • 1 melone piccolo, 1 ananas, 1 cespo di lattuga, 1 ravanello, una zucchina, una carota, un coltello a lama affilata, un cucchiaino o uno scovolino, un pezzetto di peperone rosso, bastoncini per spiedini, stuzzicadenti, due acini di uva nera.
38

In ogni zona d'Italia e soprattutto in estate, si può notare una vera esultanza di frutta e verdure dalle svariate forme e dalle tinte particolarmente intense, vive e brillanti, come fragole, ciliege, angurie, meloni, zucche, lattughe e mille altre invitanti prelibatezze, squisite da gustare e meravigliose da vedere. Con creatività e fantasia, potete preparare graziosissime "sculture" da utilizzare come centrotavola, che al momento giusto affetterete o trasformerete in cubetti da dividere in diverse porzioni distribuendole ai commensali, magari con qualche pallina di gelato: non sprecherete nulla e servirete così un dolce e rinfrescante dessert.

48

Innanzitutto procuratevi stuzzicadenti e bastoncini di legno per spiedini: vanno adoperati per infilzare e tenere ben unite le varie parti che compongono la vostra opera. Acquistate quindi dal fruttivendolo o al banco del supermercato tutto l'occorrente, accertandovi che ogni cosa sia assolutamente fresca, poi lavate bene e asciugate tutto quanto. Ricoprite un vassoio con alcune foglie di lattuga per formare un soffice "letto" verde; poi prendete l'ananas, tagliatene una fettina sul fondo per ottenere una base perfettamente liscia: infatti il frutto deve poter rimanere in piedi sul contenitore. Toglietegli il ciuffo verde, mettendolo da parte, poi asportatene una fetta sul davanti, creando un motivo decorativo color giallo vivo sulla pancia del pennuto.

Continua la lettura
58

Ora prendete il melone (meglio non esagerare con le dimensioni o sarà più difficile farlo restare in posizione) e ai lati levatene due parti tonde per fare gli occhi, quindi scavateli leggermente con il cucchiaino (o con uno scovolino), inserite in ognuna una fetta di zucchina con una fettina di ravanello e un acino di uva nera e piantateli nel "capo" dell'animaletto con uno stecchino; infine applicate anche due graziose sopracciglia con un ritaglio di scorza. Adesso fissate la testa sul corpo con uno o più stecchini per spiedini (se la buccia è troppo dura per essere forata, fatevi un buchino con la punta del coltellino). Ora, sempre usando uno stuzzicadenti, inserite il becco ricavato dalla punta della carota.

68

Avete quasi finito il vostro capolavoro. Prendete il ciuffo verde dell'ananas che avete conservato e dividetelo a metà, quindi create due ali da sistemare ai lati con i soliti stecchini e decorate la sagoma ponendo all'altezza della gola un fiocchetto rosso da ritagliare nella striscia di peperone. Vaporizzate la creazione con qualche spruzzo di acqua fredda, poi adagiatela in frigorifero sino al momento di metterla in tavola. Nel frattempo, raccogliete le parti rimanenti della frutta e tagliatela a pezzetti, quindi usatela per preparare una fresca macedonia. Con le ulteriori rimanenze potrete invece fare un'insalata o una minestra.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparare la creazione in prossimità del momento della consumazione, perchè possa risultare più fresca possibile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come disinfettare verdura e frutta

Frutta e verdura, costituiscono tutt'oggi i prodotti alimentari più sani e naturali che si possano trovare sul mercato. Tuttavia, persino la frutta biologica, così come la verdura, prima di raggiungere le nostre tavole, viene inevitabilmente sottoposta...
Economia Domestica

Come lavare frutta e verdura

Al giorno d’oggi non si può più essere sicuri di quello che si mangia, è per questo che risulta molto importante l’igiene quando si tratta alimenti, soprattutto per quanto riguarda la frutta e la verdura. Non di rado infatti succede che i vari...
Economia Domestica

Come conservare frutta e verdura

Frutta e verdura sono alimenti che non devono mai mancare nella nostra alimentazione. Esse sono fonte primaria di vitamine e sali minerali e contengono proteine e fibre, nutrienti vitali ed essenziali per il nostro organismo. Per capire come conservare...
Economia Domestica

Come risparmiare su frutta e verdura

Un'alimentazione equilibrata non può fare a meno della frutta e della verdura. Non solo contengono la più alta quantità di sostanze utili per l'organismo, ma l'altissima percentuale d'acqua presente al loro interno supplisce alle possibili carenze...
Economia Domestica

Come congelare frutta e verdura

Il congelamento è un valido sistema che permette di conservare più a lungo gli alimenti, conservando tutte, o quasi tutte, le proprietà nutritive ed organolettiche. Attraverso questo tutorial, vi illustreremo, in modo particolare, il corretto metodo...
Economia Domestica

Come conservare al meglio frutta e verdura in estate

I vantaggi che porta l'arrivo dell'estate possono essere davvero tanti, ma va anche detto allo stesso tempo che ci possono essere dei lati negativi. Infatti per la frutta e la verdura, in questo periodo dell'anno ne risentono un po' di più, tale stagione...
Economia Domestica

Come conservare frutta e verdura fresca in frigo

Se diamo una rapida occhiata ai tempi trascorsi, considerando quanto fosse complicato conservare gli alimenti in mancanza della moderna tecnologia, ci rendiamo conto di vivere attualmente in un periodo sicuramente vantaggioso per l'uomo, scevro da molte...
Economia Domestica

Come conservare 10 tipologie di frutta e verdura

La frutta e la verdura rappresentano i generi alimentari più sani ed utili ad un'alimentazione quotidiana equilibrata, all'insegna del benessere. Ma la frutta e la verdura hanno bisogno di essere conservate nel modo più corretto, allo scopo di conservarne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.