Come realizzare un giardino giapponese

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nel caso disponiate di un piccolo giardino, e lo vogliate adibire ad un angolo dove rifugiarvi a meditare o anche solamente per passare un po' di tempo in tutta tranquillità, allora la scelta giusta può essere quella di realizzare un giardino giapponese. Qui di seguito, vi mostrerò come precedere per questa realizzazione, quali sono i materiali e le piante giuste, insomma come fare per ottenere buoni risultati. Iniziamo!

27

Occorrente

  • foglio di carta
  • elementi rocciosi
  • bonsai
  • muschio
  • acqua
37

Anzitutto, i giardini giapponesi, si adattano meglio a spazi particolarmente piccoli: infatti, l'idea del grande, viene data oltre che dalle piante utilizzate, anche dall'arredamento scelto e sapientemente collocato nei giusti spazi. Il primo passo da fare, è quello di ricreare l'idea che avete in mente, su di un foglio di carta. In questo modo, avrete la possibilità di calcolare in maniera perfetta dove posizionare i vari elementi che in questo caso saranno: rocce, arredamenti vari, alberi e naturalmente l'acqua. Una volta terminato il lavoro, il giardino che state progettando non dovrà in alcun modo apparire come creato artificialmente, ma bensì assemblato dalla natura stessa, quindi laghetti artificiali, grandi piscine o fontane elaborate devono essere praticamente bandite.

47

Una volta che la vostra idea prenderà forma sulla carta, potrete cominciare ad immaginare il lavoro finito. In questo modo, oltre a capire meglio quello che vorreste realmente costruire, avrete la possibilità di correggere eventuali errori. Quando il lavoro su carta si potrà ritenere terminato, allora potrete passare alla realizzazione vera e propria. Iniziate con il posizionare ai lati del giardino elementi rocciosi. La loro disposizione deve ricordare, a chi le guarda, alte montagne che si scorgono appena in lontananza. Successivamente, passate a posizionare un altro elemento fondamentale: l'acqua.

Continua la lettura
57

In questo caso, potrete utilizzare forme già pronte di laghetti realizzati in vetroresina, facendo però attenzione a ricoprire in bordi con muschio e fiori, in maniera da donargli un aspetto più che mai naturale. Nel caso non vi fosse la possibilità di inserire il laghetto, potrete dare l'idea della presenza dell'acqua, realizzando spazi riempiti con ghiaia piccola o sabbia. In questo tripudio di naturalità, non potranno assolutamente mancare i simboli della cultura giapponese, ovvero i bonsai. Queste piante dall'aspetto magico, devono essere abbinate a piante più alte. Infine, dovrete sistemare un piccolo ponte in legno, magari proprio sopra il laghetto. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un giardino pensile sul tetto

Una costruzione che oggi giorno viene utilizzata tantissimo è il giardino pensile sul tetto. Questa è una soluzione che dà la possibilità di realizzare un prato, o un vero e proprio giardino con arbusti e alberi. Costruendolo così, uno spazio verde...
Esterni

Come realizzare un giardino in stile zen

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato al verde, realizzare un giardino in stile zen è semplice ed economico, basta seguire una serie di suggerimenti per riprodurre un grazioso angolo di pace nel giardino, semplicemente usando...
Esterni

Come realizzare un giardino senza manto erboso

Possedere un bel giardino è oggi divenuto il sogno di molti. Uno spazio verde, infatti, impreziosisce l'abitazione, conferendole un prestigio certamente maggiore. Sono tante le idee che possono essere realizzate se si desidera approntare un giardino....
Esterni

Come realizzare una cucina in giardino

Per chi possiede un giardino nella propria abitazione è una vera e propria fortuna, ed il modo ideale per poterlo utilizzare è quello di usufruirne con una piccola cucina, zona di relax durante le giornate estive. È una soluzione molto utilizzata,...
Esterni

Come realizzare un laghetto da giardino con la vetroresina

Arricchire il proprio giardino con una ventata di freschezza e originalità, è possibile, senza spendere somme esose, utilizzando un po' di fantasia e buona volontà. Per dare più vitalità allo spazio esterno della tua casa, potrai realizzare un laghetto....
Esterni

Come realizzare un frutteto in giardino

Se abbiamo un giardino, anche di dimensioni ridotte, possiamo valutare la possibilità di piantare qualche albero da frutto. Gli alberi da frutto ci fanno due regali: il primo è ovvio, perché ci riempiono la tavola dei frutti che ci piacciono di più,...
Esterni

Come realizzare un campo da beach volley in giardino

Lo sport rappresenta uno degli aspetti più importanti e salutari nella vita di ogni individuo: fare sport regolarmente e ad ogni età, infatti, permette al corpo di mantenere una dinamicità, uno stato di allegra attività, di buona salute ed anche di...
Esterni

Come Lastricare Su Terra Alla Giapponese

Il giardino, parte integrante di un'abitazione ha bisogno di particolari cure sia d'inverno che d'estate, quando in compagnia dei nostri amici ci gustiamo un bel gelato, seduti comodamente in un'altalena. Negli ultimi anni, complice il crescente apprezzamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.