Come Realizzare Un Fondo Resistente Nella Costruzione Di Un Sentiero

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il momento in cui si decide di realizzare un sentiero, una delle operazioni fondamentali per costruire una struttura solida e soprattutto stabile evitando eventuali cedimenti è una buona preparazione del fondo, usando materiali adeguati e seguendo i dovuti accorgimenti, in modo da evitare che col tempo il terreno ceda e/o mostri segni di umidità e dunque deformazione, circostanza frequente nel caso in cui si tralascino alcuni dettagli. Intanto lasciamoci consigliare dai passi di questa guida per sapere come realizzare un fondo resistente nella costruzione di un sentiero.

27

Occorrente

  • lenze
  • tavola di legno
  • livella a bolla
  • pala
  • mazzotta
  • sabbia
  • mattoni frantumati o ghiaia
37

Innanzitutto la prima operazione che dobbiamo eseguire, sarà quella di marcare i lati della trincea con delle lenze che dovranno essere accuratamente posizionate a circa cinquanta millimetri di distanza dal sentiero che andremo a costruire. A questo punto, per controllare il piano della trincea dovremo usare una tavola di legno e una livella a bolla. Se il terreno si presenta morbido, cominciamo a scavare per altri settantacinque millimetri.

47

A compimento di questa operazione, dovremo scavare una specie di trincea ad una profondità di poco superiore allo spessore delle piastrelle che andremo successivamente a posizionare sul sentiero. Prima di cominciare il riempimento vero e proprio del fondo è consigliabile sistemare sul suolo dei paletti di legno, facendo attenzione che siano posati in modo regolare (questi paletti ci consentiranno di ottenere una base completamente piana e soprattutto diritta. A questo punto, provvediamo a riempire lo strato più profondo dello scavo con dei mattoni frantumati e/o ghiaia, e compattiamoli in modo da preparare un solido letto.

Continua la lettura
57

Durante questa fase di lavoro, dobbiamo provvedere a sistemare eventuali tubazioni e/o condutture sul fondo che potrebbero tornarci utili in un secondo momento. Se quelle già esistenti si presentano piuttosto mal ridotte e arrugginite, converrà sostituirle subito (in modo da non doverlo fare successivamente, in caso di guasti e/o semplice necessità di revisione).

67

Una volta completata questa fase di lavoro, con un robusto palo di legno compattiamo il terreno nell'area scavata, per appianarlo e formare una base solida su cui costruire il sentiero. Ora accertiamoci di rimanere nell'area delimitata dalle lenze e, se desideriamo posare sul vialetto le piastrelle a secco, dobbiamo necessariamente aggiungere uno spessore di sabbia di venticinque/trenta millimetri.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esegui le varie operazioni con molta precisione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come creare un sentiero in un giardino

Creare un sentiero calpestabile in giardino non è certamente un gioco da ragazzi, ma non dovrebbe risultare di particolare difficoltà per gli amanti del fai da te. Un sentiero si rende necessario perché i terreni argillosi, quelli ricoperti di sabbia,...
Ristrutturazione

Come realizzare la posa dei supporti per la costruzione di un pergolato

Il pergolato può essere realizzato sia con struttura in legno, sia in muratura o con il metallo. È caratterizzato da un tetto che ha come funzione quella di proteggere chi soggiorna al di sotto dai raggi solari. La qualità dei materiali è importante...
Ristrutturazione

Come controllare se l'angolo a mattoni è perfetto durante la costruzione

Sia in fase preliminare che durante la costruzione possiamo controllare se due pareti realizzate a mattoni sono a squadro e, di conseguenza, se l'angolo è perfetto, utilizzando diversi metodi in base alle dimensioni dell'ambiente in cui operiamo. Vediamo...
Ristrutturazione

Come Restaurare Le Pareti Di Una Costruzione In Legno

Le costruzioni in legno sono belle ed abbastanza apprezzate. Infatti, ultimamante esse sono diventate di moda e vengono anche costruite delle case interamente in legno. Generalmente le costruzioni in legno sono tipiche delle zone di campagna oppure vengono...
Ristrutturazione

Come Realizzare un angolo in muratura

Se si dispone di uno spazio esterno quasi sicuramente si ha la necessità di delimitare alcune zone per realizzare elementi d'arredo funzionali e decorativi. Essi possono essere un barbecue, un divisorio tra le varie aree esterne, un piano d'appoggio...
Ristrutturazione

Come Preparare La Base Per Una Pavimentazione A Secco

Capita a volte di voler ricavare un vialetto o un sentiero nel proprio giardino e, spinti dalla voglia di realizzarlo da soli, per motivi economici o per estro creativo, magari decidere di provare con il fai da te. Se optate per questa soluzione, dovete...
Ristrutturazione

Come realizzare un top per il lavabo del bagno effetto marmo

Il marmo è un materiale molto resistente, bello da vedere, ma allo stesso tempo decisamente costoso, essendo una roccia metamorfica che si trova in natura. Acquistare un top per il lavabo in marmo purtroppo non è alla portata di tutti, ma non per questo...
Ristrutturazione

Come realizzare una fondazione di calcestruzzo

Come ben sappiamo, la fondazione è la struttura di base di una costruzione, grande o piccola che sia. Essa ha la principale funzione di trasmettere al suolo il carico totale di un edificio, di un oggetto o di un manufatto e le altre forze di cui esso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.