Come realizzare un detersivo fatto in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se ognuno di noi si fermasse per un attimo a pensare al potere inquinante dei vari detersivi che ogni giorno utilizziamo per lavare i piatti, fare il bucato o pulire i pavimenti, ci potremmo rendere conto di quanto inquiniamo il pianeta sul quale viviamo. Ma pensare non serve a nulla se non seguono i fatti e allora non ci rimane che dare una mano all'ambiente e nel contempo anche al nostro portafogli. Se volete sapere come risparmiare sui detersivi e nel contempo non inquinare allora continuate a leggere questa guida e scoprirete come realizzare un detersivo fatto in casa.

27

Occorrente

  • Prodotti naturali al 100%
37

Detersivo per i piatti

Iniziamo con il detersivo più utilizzato in assoluto, ovvero il detersivo per i piatti. Non c'è nulla di piu facile che fare in casa questo detersivo considerato che bastano solo tre ingredienti. Occorrono: limoni, bicarbonato e acqua. Il procedimento è molto semplice: prendete 3 limoni e metteteli nel frullatore, sminuzzateli fino a ridurli in una poltiglia, aggiungete poi mezzo litro di acqua calda, dove prima avrete fatto sciogliere qualche cucchiaio di bicarbonato. Mescolate il tutto per qualche minuto.

47

Detersivo per la lavatrice

Per il vostro bucato in lavatrice, il metodo migliore è quello di usare bicarbonato, acqua calda e se proprio non potete fare a meno qualche goccia di sapone di Marsiglia naturale. Visto che si tratta di un procedimento molto veloce, lo potete preparare al momento del bucato. Prendete un bicchiere, mettete qualche cucchiaio di bicarbonato, aggiungete acqua calda, rimescolate con un cucchiaio. Ora potrete aggiungere il sapone, rimescolate ancora. Versate il vostro composto direttamente nella lavatrice e iniziate il lavaggio. Se volete dare una nota molta personalizzata al vostro bucato, aggiungete qualche goccia di olio essenziale della fragranza che preferite: in genere la lavanda è quella che si presta meglio.

Continua la lettura
57

Detergente per bagno e cucina

Per il bagno un grandissimo alleato è l'aceto, disinfetta, elimina il calcare e non inquina. Per il WC, dopo averlo pulito a fondo con una spugna, potete versare nella tazza un pochino di acqua ossigenata. Non serve usare la candeggina o prodotti che la contengono, quelli che vi ho elencato sono più che sufficienti per una pulizia a fondo. Per eliminare gli odori sgradevoli dalla cucina, ma non solo, basta mettere qualche goccia di essenza di vostro gradimento nel brucia-essenze. Come potete vedere, non occorre usare prodotti chimici per avere una casa non solamente pulita ma disinfettata e profumata e un ambiente meno inquinato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai mescolare fra loro ingredienti acidi e alcalini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come preparare il detersivo per lavastoviglie in casa

Forse non tutti sanno che, con i pochi strumenti presenti in una qualsiasi cucina e alcuni ingredienti di uso comune, è possibile preparare la propria alternativa eco-sostenibile e decisamente più economica al detersivo per lavastoviglie commerciale...
Pulizia della Casa

Come fare il detersivo in casa con il Bimby

Il Bimby è un utilissimo robot da cucina, molto funzionale e pratico, che permette di preparare qualsiasi piatto o bevanda senza il minimo sforzo e con risultati davvero eccellenti. Chi ha acquistato il Bimby ha fatto un vero e proprio affare, poiché...
Pulizia della Casa

Ricette per un detersivo per pavimenti fai da te

Avete idea di quanti componenti chimici contenga un normale detersivo per pavimenti? Tanti, anzi troppi e sono sostanze che magari non danneggiano le superfici lavabili ma danneggiano la nostra pelle e minano la nostra salute. Purtroppo non si può fare...
Pulizia della Casa

Come creare un detersivo con i fiori

I detersivi sono i principali alleati di chi si occupa della pulizia della propria abitazione. Nonostante ormai si possono trovare dei detersivi di qualità e prezzi differenti, è sempre buona regola tenere in considerazione che sono costituiti da sostanze...
Pulizia della Casa

Come fare il detersivo per lavatrice in casa

Il bucato in lavatrice comporta costi non solo per quanto riguarda l'energia elettrica, ma anche per i detersivi che vengono utilizzati una sola volta e poi si devono buttare. Questo significa che un paio di litri si consumano dopo massimo quattro o cinque...
Pulizia della Casa

Come adoperare correttamente gli scomparti del detersivo: lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico molto utile per la casa, specialmente se si devono lavare indumenti per una famiglia numerosa. Bisogna però saperla utilizzare per: poter ottimizzare i lavaggi, risparmiare elettricità e detersivi e far sì che questo...
Pulizia della Casa

Come lavare piatti e stoviglie senza detersivo

In una società che è sempre più attenta a salvaguardare gli ecosistemi e l'ecologia, anche una piccola azione quotidiana, come lavare piatti e stoviglie senza usare detersivo chimico, eseguita da una moltitudine di persone, apporta un notevole aiuto...
Pulizia della Casa

Come fare il bucato senza detersivo

Per molte famiglie, specie se numerose, lavare i panni è una necessità quasi del tutto giornaliera. Questo significa che si dovrà impiegare molto detersivo, con un conseguente dispendio economico. Non dimenticatevi poi, del fatto che questi prodotti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.