Come realizzare un controtelaio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il controtelaio rappresenta un elemento molto importante per porte o finestre. Solitamente è possibile acquistarlo già costruito, ma il suo costo non è certo irrisorio. Per tutti coloro che non desiderano spendere molti soldi e sono appassionati del fai-da-te, realizzare un controtelaio in perfetto stile può rappresentare una bella sfida e un'azione che può dare molte soddisfazioni. Se siete provvisti quindi di un pizzico di sano spirito d'iniziativa, ecco come realizzare un controtelaio in modo semplice e veloce. Seguite questi brevi consigli e di certo non sbaglierete.

26

Occorrente

  • Sega, legno per costruire montanti e traverse, chiodi, viti
36

Il primo aspetto da considerare è quello relativo alle misure. Per decidere le giuste misure del controtelaio che andrai ad installare, è innanzitutto opportuno valutare preliminarmente le dimensioni della porta che lo dovrà ospitare. Buona regola vuole che il controtelaio debba esser costruito almeno 5-6 centimetri più grande della porta. Occorre pertanto procedere immediatamente con le misurazioni e segnarle sul muro. Poi è necessario recarsi in un negozio specializzato per il legno o per il "do it yourself" ed acquistare il materiale di cui si desidera sia composto il controtelaio. Il legno è ovviamente il materiale che ci sentiamo di consigliare in tutti i casi in cui è necessario costruire un controtelaio.

46

A questo punto munitevi di una sega e iniziate il vostro lavoro. Passate all'azione e per prima cosa sarà necessario tagliare l'apertura. Ad operazione ultimata, dovrete impegnarvi nella costruzione dei montanti e delle traverse, i due elementi principali del controtelaio. Per costruire i montanti è necessario misurare le dimensioni della porta in altezza e realizzare un montante che sia di alcuni centimetri inferiore rispetto a tali dimensioni. Per fabbricare invece la traversa basterà tagliare le assi di legno della medesima dimensione della larghezza della porta e sovrapporle con una saldatura ben effettuata.

Continua la lettura
56

Ora passiamo alla messa in opera. Sistemate la traversa sulla parte superiore della porta, fissandola al muro con alcuni chiodi alle estremità. Analogamente, collocate l'altra traversa sul pavimento avendo particolare cura nel fissarla adeguatamente. Ora occorrerà sistemare i montanti. Adagiateli tra le traverse e inchiodateli. Ora sarà opportuno rifinire la costruzione della traversa con altre due assi che dovrete posizionare orizzontalmente tra le due traverse precedentemente costruite. Anche in questo caso, per il fissaggio, utilizzate chiodi o viti. Poi sarà la volta dei montanti corti, che andrete a costruire incastonandoli tra la traversa alta e quella bassa. Ora non vi rimane altro che eliminare la traversa che avevate costruito lungo il pavimento. Ecco realizzato, con un lavoro impegnativo ma in poco tempo, un controtelaio che farà invidia anche ai costruttori professionisti più esperti!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete bene tutte le misure e assicuratevi che montanti e traverse siano ben saldati tra loro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come montare una porta in legno su controtelaio unico

Se nella nostra casa preferiamo sfruttare al meglio gli spazi disponibili, conviene optare per il montaggio di porte in legno su un controtelaio unico. Questa tipologia di assemblaggio viene comunemente identificata con la denominazione di porta a scrigno,...
Ristrutturazione

Come sostituire una porta interna

Può capitare, a causa dell'usura, di danni di diversa entità oppure di un'imminente ristrutturazione, che si renda necessario sostituire le porte del vostro appartamento. L'operazione relativa alla loro sostituzione può sembrare complessa, tanto che...
Ristrutturazione

Come sostituire gli infissi

Molto spesso per eseguire dei lavori di manutenzione per la nostra abitazione, preferiamo rivolgerci a degli operai esperti per essere sicuri di ottenere un risultato perfetto spendendo però in alcuni casi cifre elevate. In alternativa potremo provare...
Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come realizzare un cactus di carta

Come vedremo nei passi di questo tutorial dedicato al fai da te, con un po' di pazienza e un minimo di dimestichezza manuale con il decoupage, è possibile effettuare dei lavori eleganti e originali, capaci di stupire i nostri ospiti (e soprattutto veloci...
Ristrutturazione

Come Realizzare Una Vetrata Con Dei Fiori

Le vetrate sono davvero bellissime. Possono rendere qualsiasi ambiente elegante e raffinato. Specialmente se finemente decorate ed agghindate. Un tema floreale, ad esempio, può dare ad una vetrata un notevole tocco di eleganza. Realizzare una vetrata...
Ristrutturazione

Come realizzare un’alzatina in stile raw

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, realizzare alcuni lavori apparentemente difficili come ad esempio un'alzatina economica e originale per dolci, è in realtà un lavoro semplice ed economico da realizzare, basta infatti un po' di...
Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto isolante

I modi per isolare un soffitto sono davvero tantissimi. In commercio troviamo tantissimi materiali molto adatti a questo scopo. Uno dei più utilizzati per ogni tipo di edificio è il cartongesso. Grazie alla sua struttura e alla sua composizione, permette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.