Come realizzare un controtelaio

Tramite: O2O 25/08/2020
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il controtelaio rappresenta un elemento molto importante per porte o finestre. Solitamente è possibile acquistarlo già costruito, ma il suo costo non è certo irrisorio. Per tutti coloro che non desiderano spendere molti soldi e che vogliono cimentarsi con il fai-da-te, realizzare un controtelaio in perfetto stile può rappresentare una bella sfida e un'azione che può dare molte soddisfazioni. Se siete provvisti quindi di un pizzico di sano spirito d'iniziativa, ecco come realizzare un controtelaio in modo semplice e veloce. Vediamo dunque come procedere per effettuare un lavoro degno del miglior professionista del settore.

28

Occorrente

  • Sega
  • Legno
  • Montanti
  • Traverse
  • Chiodi
  • Viti
  • Guanti di protezione
38

Prendete le misure della porta

Il primo aspetto da considerare è quello relativo alle misure. Per decidere le giuste misure del controtelaio che andrai ad installare, è innanzitutto opportuno valutare preliminarmente le dimensioni della porta che lo dovrà ospitare. Buona regola vuole che il controtelaio debba esser costruito almeno 5-6 centimetri più grande della porta. Occorre pertanto procedere immediatamente con le misurazioni e segnarle sul muro. Poi è necessario recarsi in un negozio specializzato per il legno o per il "do it yourself" ed acquistare il materiale di cui si desidera sia composto il controtelaio. Il legno è ovviamente il materiale che ci sentiamo di consigliare in tutti i casi in cui è necessario costruire un controtelaio. Nel prossimo capitolo vi forniremo delle indicazioni di massima riguardo a quale tipologia di legno sia più opportuno acquistare.

48

Scegliete la tipologia di legno

Il tipo di legno da scegliere va selezionato anche in base all'estetica che si intende conferire all'ambiente dentro al quale il controtelaio dovrà essere costruito. Telai e porte interne non sono esposti all'azione degli agenti atmosferici come i serramenti esterni, dunque occorrerà valutare la scelta in base al tipo di legno che più piace e che possa ben funzionare con la porta che si ha intenzione di installare. A questo proposito, la scelta potrà ricadere su almeno quattro tradizionali essenze di legno, usate abitualmente per i controtelai. Queste sono l'ontano, l'abete, la betulla o il pino. Quest'ultimo rappresenta senza dubbio la scelta più economica. Valutata la tipologia di legno con la quale costruire il controtelaio, mettetevi dunque all'opera ed iniziate la costruzione dell'elemento.

Continua la lettura
58

Costruite montanti e traverse

A questo punto munitevi di una sega ed iniziate dunque il vostro lavoro. Per prima cosa sarà necessario tagliare l'apertura. Ad operazione ultimata, dovrete impegnarvi nella costruzione dei montanti e delle traverse, i due elementi principali del controtelaio. Per costruire i montanti è necessario misurare le dimensioni della porta in altezza e realizzare un montante che sia di alcuni centimetri inferiore rispetto a tali dimensioni. Per fabbricare invece la traversa, basterà tagliare le assi di legno della medesima dimensione della larghezza della porta e sovrapporle con una saldatura ben effettuata.

68

Fissate le assi

Ora passiamo alla messa in opera. Sistemate la traversa sulla parte superiore della porta, fissandola al muro con alcuni chiodi alle estremità. Analogamente, collocate l'altra traversa sul pavimento avendo particolare cura nel fissarla adeguatamente. Ora occorrerà sistemare i montanti. Adagiateli tra le traverse e inchiodateli. Ora sarà opportuno rifinire la costruzione della traversa con altre due assi che dovrete posizionare orizzontalmente tra le due traverse precedentemente costruite. Anche in questo caso, per il fissaggio, utilizzate chiodi o viti. Poi sarà la volta dei montanti corti, che andrete a costruire incastonandoli tra la traversa alta e quella bassa. Ora non vi rimane altro che eliminare la traversa che avevate costruito lungo il pavimento. Ecco realizzato, con un lavoro impegnativo ma in poco tempo, un controtelaio che farà invidia anche ai costruttori professionisti più esperti!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete bene tutte le misure e assicuratevi che montanti e traverse siano ben saldati tra loro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come realizzare un gradino in bagno

Spesso quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, ci vengono delle idee da mettere in atto, come quella di realizzare un gradino in bagno. Ma è sempre possibile e poi un gradino in bagno può essere pericoloso quando ci sono persone anziane,...
Ristrutturazione

Come realizzare la cabina armadio spendendo poco

Se avete spazio a sufficienza in camera da letto oppure un vano che non sapete come sfruttare, potete approfittarne per realizzare la cabina armadio spendendo davvero poco, ed eseguendo il lavoro con alcuni attrezzi e materiali. In riferimento a ciò,...
Ristrutturazione

Come realizzare un rivestimento in resina

La resina è una sostanza organica solida o semi-solida di composizione assai varia, caratterizzata di solito da una tipica lucentezza e trasparenza. La resina viene spesso utilizzata come isolante, in farmacia, per apprettare i tessuti, per realizzare...
Ristrutturazione

Come realizzare un cappotto interno in sughero

Se in casa avete una o più pareti che si presentano piuttosto umide magari a causa del contatto diretto del terrapieno di un giardino, potete risolvere il problema utilizzando un materiale come il sughero. Quest'ultimo infatti è un perfetto isolante...
Ristrutturazione

Come realizzare una fondazione di calcestruzzo

Come ben sappiamo, la fondazione è la struttura di base di una costruzione, grande o piccola che sia. Essa ha la principale funzione di trasmettere al suolo il carico totale di un edificio, di un oggetto o di un manufatto e le altre forze di cui esso...
Ristrutturazione

Come realizzare una porta stile saloon

Le porte in stile saloon hanno fatto da sempre da cornice a migliaia di duelli e sparatorie tra grandi attori. Esse sono costruite solitamente in legno, con due antine che si aprono in entrambi i sensi. Il costo per realizzare una porta simile non è...
Ristrutturazione

Come realizzare una cucina sul balcone

Nel caso in cui l'ambiente cucina della vostra abitazione è piuttosto piccolo ed intendete invece sfruttare l'ampia balconata di cui disponete, potete con pochi e semplici passaggi realizzarne una completa proprio sul balcone senza grossi interventi...