Come realizzare un cappotto interno in sughero

Tramite: O2O 03/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa avete una o più pareti che si presentano piuttosto umide magari a causa del contatto diretto del terrapieno di un giardino, potete risolvere il problema utilizzando un materiale come il sughero. Quest'ultimo infatti è un perfetto isolante ideale proprio per delle coibentazioni, e con il vantaggio che può essere anche stuccato e verniciato. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni utili consigli su come realizzare un cappotto interno in sughero.

26

Occorrente

  • Pannelli di sughero
  • Carta vetrata
  • Colla acrilica
  • Stucco murale
  • Vernice
36

Carteggiare la parete

I pannelli in sughero per la loro alta concentrazione di particelle non consentono all'acqua di tracimarvi attraverso, per cui l'applicazione può avvenire direttamente sulle pareti interessate dall'umidità senza necessariamente un telaio di sostegno. Premesso ciò, per iniziare il lavoro che permette di realizzare un cappotto termico interno è sufficiente soltanto carteggiare la zona interessata ed eventualmente otturare fori e crepe presenti.

46

Cospargere il sughero di collante

Una volta preparata adeguatamente la parete da rivestire con il sughero, si può procedere direttamente all'applicazione di quest'ultimo. Alcune persone per il fissaggio preferiscono optare per il silicone in quanto si essicca rapidamente, ma tuttavia il consiglio è di acquistare in base alla superficie da coibentare della colla acrilica. Quest'ultima infatti attecchisce meglio e va cosparsa dietro ad ogni pannello, che poi si può applicare sulla parete picchiettandolo con i pugni e magari aggiungendo delle punesse ai quattro lati da togliere poi una volta che la colla si essicca del tutto. Per realizzare un cappotto termico interno, è sufficiente fissare i pannelli in sughero (da 0,5 millimetri) l'uno accanto all'altro, partendo da un lato della parete fino ad arrivare a quello opposto. A lavoro ultimato si provvede alle finiture, aggiungendo eventuali pezzi più piccoli dopodichè si può procedere come descritto nel passo successivo della guida.

Continua la lettura
56

Stuccare il sughero

L'ultimo step per ottimizzare il risultato e completare il lavoro di realizzazione di un cappotto interno in sughero, consiste nel rifinire quest'ultimo con dello stucco murale. L'applicazione avviene come normalmente si usa per superfici in muratura, quindi con un frattazzo in modo che si cosparga uniformemente. Dopo una prima passata si attende che il rasante si essicchi, dopodichè si procede con una seconda. Trascorso anche in questo caso il tempo necessario per l'asciugatura del prodotto, si può carteggiare la superficie e rifinirla poi con la vernice del colore prescelto.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare un muro con un cappotto esterno

Se la casa ha problemi di umidità si può risolvere l'inconveniente con il sistema di isolamento termico a cappotto. È una tecnologia avanzata di protezione termica degli edifici, sia nuovi che vecchi. Per fare questa operazione ed avere la garanzia...
Ristrutturazione

Come installare un cappotto termico

Grazie al cappotto termico diverse abitazione hanno modo di risparmiare sui costi ed essere allo stesso modo efficienti dando così alla casa il fresco d'estate ed il caldo d'inverno. Installare questo cappotto termico comporta anche la detrazione fiscale...
Ristrutturazione

Come fare da soli un isolamento a cappotto

Nelle vecchie case, edificate con le tecniche tradizionali, i notevoli spessori dei muri, fatti con pietre e mattoni, assicuravano un'adeguata protezione sotto il profilo dell'isolamento termico e acustico; l'introduzione delle strutture a telaio ha ridotto...
Ristrutturazione

Come installare un controsoffitto in sughero

I pannelli in sughero sono fra i migliori materiali reperibili nel caso si voglia realizzare una controsoffittatura di un ambiente ed isolarlo acusticamente. Generalmente i pannelli vengono realizzati in materiale cerato e poi tostato. La cottura ne altera...
Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come isolare un muro interno con una parete in cartongesso

Se avete una parete della casa che intendete isolare sia dal punto di vista termico che acustico, potete usare il cartongesso. Questo materiale è ideale per ottimizzare il risultato perché è ignifugo, si presenta perfettamente levigato e la posa avviene...
Ristrutturazione

Come foderare l'interno di una vetrina

La vetrina è un complemento d'arredo che non può mancare in un soggiorno. Nella vetrina poniamo gli oggetti più belli da mettere in mostra, piatti, tazzine, bomboniere di ceramica e suppellettili di ogni tipo. Il mobile con gli sportelli in vetro che...
Ristrutturazione

Come costruire un muro divisorio interno

Quando si è in fase di costruzione o ristrutturazione di un'abitazione, si è sempre in tempo per applicare delle modifiche ad essa, per esempio, spesso salotto e cucina coincidono e se non si è soddisfatti di questa sistemazione, è possibile in maniera...