Come Realizzare Un Cancelletto In Pochi Minuti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A chiunque in casa sarà capitato di avere la necessità di delimitare un locale o impedire l'accesso ad una stanza, attraverso l'utilizzo di un manufatto di veloce collocazione. Può essere ad esempio necessario interdire l'accesso ad una scala pericolosa o a un locale dove sono racchiusi oggetti pericolosi, quando in casa si ha un bambino che comincia a fare i primi passi e si da da fare per esplorare la casa. Oppure si può avere la necessità di delimitare con una barriera fisica le scorribande di un cane, un gatto o un altro tipo di animale domestico. Ecco allora che questa guida può venire in vostro aiuto. Infatti, in pochi semplici passi andremo a vedere come realizzare un cancelletto in pochi minuti.

25

Occorrente

  • 2 viti ad anello da 2 cm.
  • recinzione metallica provvista di paletti
  • cappuccio della gamba di una sedia in plastica
  • cacciavite
  • trapano e punte
  • metro
  • pennarello
  • vernice
35

La prima cosa da fare se volete realizzare un cancelletto, è Installare le viti ad occhiello. Se volete che il cancello si apra sulla vostra destra dovrete applicare le viti al supporto verticale del corrimano delle scale situato appunto alla vostra destra, mentre andranno applicati a sinistra qualora invece lo voleste aprire in quella direzione. Posizionate la recinzione accanto al supporto del corrimano e con un pennarello nero segnate su quest'ultimo con precisione i due punti dove applicare le viti, e sul pavimento invece marcate il punto esatto dove tocca il paletto destro. Assicuratevi di lasciare sufficiente spazio perché il cancelletto possa scorrere ed aprirsi liberamente, senza graffiare il pavimento e tenetelo sollevato un po' più del previsto perché col tempo tenderà a inclinarsi di qualche millimetri sotto il suo stesso peso, correndo il rischio di generare un attrito che alla lunga andrebbe a rigare il pavimento sottostante.

45

Adesso col trapano realizzate due fori da 0,1 cm. Successivamente nei due punti segnati inserite ed avvitate con precisione le viti ad occhiello.
L' ancoraggio del cancello avviene nel seguente modo: nel punto segnato sul pavimento realizzate un foro profondo almeno 0,25 cm avente lo stesso diametro del paletto. Avvicinate nuovamente il cancello al supporto del corrimano, posizionatelo esattamente sopra alle viti ad occhiello, quindi infilate il paletto attraverso il foro e la vite.

Continua la lettura
55

Passiamo adesso alla chiusura del cancello. Eseguite un foro sotto l'anello del lato sinistro del cancello che sia profondo circa 0,6 cm e largo quanto il tappino di gomma. Inserite il secondo paletto attraverso gli anelli di sinistra avendo cura che resti ben fermo ed infilate il tappino di plastica alla base del paletto, per bloccarlo, in maniera tale da essere sicuri che non possa piú sfilarsi. Il paletto dovrebbe semplicemente scorrere nel foro e bloccarsi. Per aprire basterá sollevare il paletto di sinistra. Infine, se volete dare un aspetto piú ordinato, potrete verniciare i buchi che sono stati realizzati sul pavimento. In questo modo il vostro cancello sarà pronto e potrete utiizzarlo in ogni parte della casa, rimuovendolo in pochi attimi nel momento in cui il suo scopo sarà terminato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come Fissare La Rete Di Una Recinzione

Le recinzioni sono presenti un po' in ogni parte del mondo e sono state create per assolvere ad un compito preciso. Protegge dai pericoli esterni. Per questo creare una buona recinzione resistente è importante. Le recinzioni a rete, sono tra le più...
Esterni

Come fissare i paletti per una recinzione

Costruire una recinzione privata sulla nostra proprietà si rivela utile per aumentare la sicurezza o la privacy, per racchiudere animali domestici o delimitare le zone di gioco di bambini o eliminare fastidiosi sconfinamenti di proprietà da parte...
Esterni

Come fare una recinzione con i pallet

Non fatevi ingannare dal nome, i Pallet non sono altro che le basi in legno che vengono utilizzate per il trasporto delle merci. Si tratta di oggetti facilmente reperibili - basta chiedere ad un qualsiasi negoziante che non avrà problemi a regalarvele...
Esterni

Come recintare il giardino

Recintare un giardino è una cosa assolutamente da fare se vogliamo tutelare la nostra privacy e la nostra tranquillità. Infatti se possediamo una casetta delimitata da un bel giardino, possiamo fare tutto ciò che vogliamo: prendere il sole nel periodo...
Esterni

Come allestire un giardino per bambini

Chi ha un grande terrazzo oppure un giardino, con l'arrivo della bella stagione, potrà divertirsi e rilassarsi all'aperto. In presenza di bambini, indipendentemente dall'età, questi ambienti vanno organizzati e allestiti nel migliore dei modi. Bisogna...
Esterni

Come scegliere un kit apri cancello scorrevole

In una casa moderna molto grande, spesso si ha anche la possibilità di posteggiare la macchina all'interno del cortile della propria abitazione. Ovviamente in un'abitazione ci deve essere un cancello abbastanza grande preferibilmente automatico, in grado...
Ristrutturazione

Come riparare la fotocellula del cancello automatico

Negli ultimi vent'anni i sistemi di automatismo pe cancelli hanno fatto grandi passi in avanti ed oggi sono presenti sul mercato numerosi dispositivi, molto compatti ed efficienti. Tuttavia non sono esenti da criticità, problemi o guasti. Nel caso in...
Esterni

Come installare un cancello automatico

Il cancello automatico è un componente fondamentale per salvaguardare i parcheggi delle nostre abitazioni. La sua funzionalità e praticità lo rendono sicuramente un elemento comodo e soprattutto indispensabile, poiché evita la routine legata all'apertura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.