Come realizzare un bagno nel sottoscala

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra le aree della casa, il bagno è sicuramente una di quelle su cui si sta ponendo sempre di più attenzione. Durante la realizzazione di un bagno, bisogna fare attenzione a diversi fattori. Prima di tutto analizzare attentamente lo spazio che si ha a disposizione per poterlo costruire. Successivamente è necessario munirsi di strumenti adatti alla lavorazione. Per chi ha una casa a due piani, sicuramente possiederà anche il sottoscala, ossia quello spazio posizionato proprio sotto le rampe che portano al piano superiore. In questo spazio è possibile collocare un piccolo bagno che risulterebbe anche meno ingombrante rispetto ad una stanza appositamente dedicata. Quindi vediamo insieme come realizzare un bagno nel sottoscala.

26

Definire lo spazio disponibile per il lavoro

Il sottoscala è uno spazio della casa che occupa pochi metri quadrati e che si trova esattamente, come suggerisce il termine, sotto una scalinata. È un ambiente caratterizzato da diverse altezze, che variano tra 3 metri circa e pochi centimetri; da ciò si evince che non tutto lo spazio del sotto scala può essere utilizzato come un bagno di servizio.

36

Calcolare la distanza dalle tubature

Una cosa importantissima prima di iniziare con i lavori, è quella di sapere se le tubature dell'acqua potabile e quelle di scarico sono intercettabili dal sottoscala, o perlomeno se la distanza è così poca da limitare i danni alla pavimentazione e alle pareti della casa. Bisogna considerare la distanza minima da mantenere tra ogni elemento del bagno, che di norma è circa 40 centimetri.

Continua la lettura
46

Posizionare l'impianto di aerazione

In genere nei bagni posizionati nel sottoscala è possibile inserire solamente il lavabo e il water, raramente anche il bidet e quasi mai il piatto doccia, sia per un problema di insufficienza di spazio, sia perché viene considerato come un bagno di servizio arredato con i sanitari più importanti. In ogni caso, bisogna pensare ad un impianto di aerazione forzata ben dimensionato, per ridurre gli odori sgradevoli che altrimenti non uscirebbero dall'ambiente privo di finestre.

56

Costruire il bagno

Prestare particolare attenzione alle bocchette di scarico e assicurarsi di utilizzare tipi di tubature di dimensioni conformi alle norme di sicurezza. Se è possibile chiamare un idraulico professionista. Utilizzare travetti e borchie il meno possibile per l'installazione delle tubature. Rafforzare tutti i membri dell'inquadratura che sono stati compromessi. Di solito è meglio eseguire eventuali linee elettriche dopo che l'impianto idraulico è stato installato. Aggiungere un piccolo specchio che contribuirà a far sembrare il bagno più ampio. Si consiglia oltretutto, di installare uno scarico a parete che presenta due pulsanti uno grande e l'altro più piccolo. In quanto occupa pochissimo spazio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di eseguire qualsiasi lavoro, assicuratevi di avere tutto il materiale adeguato e che lo spazio sia sufficiente per il lavoro desiderato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un gradino in bagno

Spesso quando siamo alle prese con la ristrutturazione del bagno, ci vengono delle idee da mettere in atto, come quella di realizzare un gradino in bagno. Ma è sempre possibile e poi un gradino in bagno può essere pericoloso quando ci sono persone anziane,...
Ristrutturazione

Come realizzare un bagno per disabili

Se in casa abbiamo un disabile o una persona anziana, può essere difficile muoversi data la sua limitata mobilità. Il bagno è di solito il più grande problema in quanto è dotato di superfici lisce e altri potenziali pericoli. Fortunatamente, ci...
Ristrutturazione

Come realizzare un bagno in camera

Per comodità, per sfizio o più semplicemente per necessità, un bagno in camera fa sempre comodo. A volte ci accorgiamo, però, che spesso la realizzazione di questo progetto non è sempre possibile. Nessun problema! Tanto ormai l'architettura d'interni...
Ristrutturazione

Come realizzare un top per il lavabo del bagno effetto marmo

Il marmo è un materiale molto resistente, bello da vedere, ma allo stesso tempo decisamente costoso, essendo una roccia metamorfica che si trova in natura. Acquistare un top per il lavabo in marmo purtroppo non è alla portata di tutti, ma non per questo...
Ristrutturazione

Come disporre i sanitari in un bagno rettangolare

Per realizzare un bagno rettangolare fruibile, accessibile e anche bello è necessario capire come disporre i sanitari nel modo corretto. Basterà seguire i nostri consigli, cioè quelli di esperti interior designer, per creare una stanza da bagno da...
Ristrutturazione

Come aggiungere la doccia in bagno

Quando si acquista un'abitazione con più di un bagno, spesso in uno dei due servizi non è presente la doccia. La doccia è indispensabile per chiunque, soprattutto per chi ha una famiglia numerosa e ha la necessità di avere due bagni con tutti i comfort....
Ristrutturazione

Come rinnovare il bagno con creatività e senza spendere troppo

Vuoi rinnovare il bagno di casa tua ma non sai da dove partire? Le cose da fare ti sembrano infinite e hai bisogno di una mano? Niente paura: con un po' di ingegno e creatività, sappi che sarà possibile rinnovare il bagno in modo originale e, soprattutto,...
Ristrutturazione

Come ricavare un bagno in più

A causa dell'allargamento del nucleo familiare o più semplicemente per puro desiderio personale, spesso può capitare di incorrere nell'esigenza di ricavare un bagno in più all'interno del proprio appartamento. Poiché negli scorsi anni sono stati adottati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.