Come realizzare un'area giochi in soffitta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Realizzare un'area giochi in soffitta è un ottimo modo per dare senso a un'area della casa troppo spesso dimenticata e può essere l'occasione per riordinare e buttare via tutto ciò che è veramente inutile. Come fare? Riciclando in modo creativo tutto quello che si può. Spazio all'ordine e alla fantasia e iniziamo a realizzare la soffitta dei giochi!

27

Svuotare e riordinare

La prima cosa da fare, indispensabile per iniziare a lavorare al progetto dell'area giochi, è sicuramente svuotare la soffitta che troppo spesso diventa un dimenticatoio di oggetti e mobili reputati inutili. Il consiglio fondamentale è quello di fare attenzione a non gettar via cose utili come ad esempio vecchie ruote di bicicletta o di veicoli a motore, corde robuste, cassettiere, materassini, vecchi giocattoli e tutto quello che può avere nuova vita e tornare utile.

37

Progettare l'area giochi

Seconda cosa da fare è progettare. La caratteristica principale della soffitta è l'altezza delle pareti, la presenza di eventuali abbaini o finestre basse, la forma del soffitto. Se vogliamo creare un'area giochi veramente originale, ma soprattutto funzionale, non possiamo fare a meno di considerare questi elementi nella progettazione. Un esempio è il colore da dare alle pareti, diverso in base all'altezza e alla forma di ogni parete.

Continua la lettura
47

Recuperare con creatività

Terza cosa importante: recuperare tutto ciò che è possibile. Questo passaggio che può apparire superfluo farà della soffitta un'originale chicca in casa. Un esempio, recuperare delle ruote di bici per realizzare la base dell'altalena da appendere con una robusta corda riciclata al soffitto o a una trave, magari verniciando a contrasto i due elementi. Oppure fissare al pavimento la metà di un vecchio pneumatico ricolorato su cui fissare una tavola di legno con su un vecchio manubrio per ottenere una giostrina a dondolo da terra, insomma, largo alla creatività.

57

Allestire l'area giochi

Quarta cosa da fare, rendere funzionali gli spazi a disposizione. Sotto a un piccolo lucernario si può inserire un tavolo da gioco con accanto a scaffali a vista contenenti giochi da tavolo. Una parete alta può essere attrezzata per la scalata fissando al muro una serie di pali a cui aggrapparsi. Le travi a vista si prestano a mantenere sospesi oggetti come altalene, amache o sacchi da boxe.

67

Riverniciare e colorare

Dopo aver progettato e pensato all'allestimento finale, occorre saper riverniciare gli spazi rendendoli giocosi e divertenti. Via libera a colori a contrasto, righe, maxi pois mentre sono da usare con moderazione la carta da parati e gli stickers. Se ci sono travi a vista anche un tocco di colore su queste non guasta, l'importante è avere gusto e non eccedere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Cosa serve per costruire un parco giochi al coperto

Oggigiorno la nostra giornata quotidiana è fortemente segnata da numerosi impegni. Soprattutto per i più piccoli, le giornate in casa possono contribuire a segnare qual senso di noia e insoddisfazione che mai si dovrebbe provare a quell'età. Anche...
Esterni

Come realizzare una cucina in giardino

Per chi possiede un giardino nella propria abitazione è una vera e propria fortuna, ed il modo ideale per poterlo utilizzare è quello di usufruirne con una piccola cucina, zona di relax durante le giornate estive. È una soluzione molto utilizzata,...
Esterni

Come realizzare una piscina naturale fai-da-te

Se possedete un ampio giardino roccioso ed intendete sfruttarlo diversamente dal solito, ad esempio corredandolo di una cascata o addirittura di una piscina naturale, continuate la lettura dei seguenti passaggi. Infatti, con un minimo di spesa e utilizzando...
Esterni

Come realizzare un giardino Feng Shui

Un nuova tendenza porta ad allestire degli spazi verdi secondo la tradizione orientale. Trasformando così, i giardini in luoghi di riflessione. Uno dei tanti che viene realizzato spesso per meditare è quello Feng Shui. Si tratta di un tipo di giardino...
Esterni

Come realizzare un giardino pensile sul tetto

Una costruzione che oggi giorno viene utilizzata tantissimo è il giardino pensile sul tetto. Questa è una soluzione che dà la possibilità di realizzare un prato, o un vero e proprio giardino con arbusti e alberi. Costruendolo così, uno spazio verde...
Esterni

Come realizzare un terrazzo impermeabile

I terrazzi rappresentano un'area esterna della casa che può essere resa vivibile e funzionale grazie a piccoli interventi periodici di manutenzione. L'azione degli agenti atmosferici, unita al normale processo di usura determinato dal trascorrere del...
Esterni

Come realizzare una parete ventilata

Iniziamo il nostro tutorial con la descrizione di una parete cosiddetta "ventilata". Si tratta di un particolare tipo di rivestimento nella parte esterna della parete. E si può realizzare con l'applicazione a secco di pannelli discostati dalla struttura...
Esterni

Come realizzare un orto a bassa manutenzione

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, con un po' di impegno e un grande amore per il verde, è possibile realizzare un orto senza preoccuparsi di dover dedicare tempo e fatica per la sua manutenzione, seguendo una serie di dritte basilari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.