Come realizzare un angolo bar in arte povera

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Al giorno d'oggi le case sono strutturate diversamente rispetto a 30 anni fa. Non vengono più progettate con gli ambienti suddivisi in questo ordine: cucina, sala da pranzo e soggiorno. Soprattutto quest'ultimo è stato "sabotato", visto che con il passare del tempo è diventato un ambiente in disuso. È stato sostituito in tutto e per tutto dalla zona Living. Sicuramente più easy rispetto al soggiorno, dove anche l'arredamento riflette la personalità degli abitanti della casa. Per questo sta diventando, di buona norma, possedere un angolo bar. Soprattutto per i giovani, trascorrere del tempo con gli amici bevendo un aperitivo o un drink dopo cena, è diventata un'abitudine a cui non si può rinunciare. Non tutti, però, amano l'arredamento moderno, per questo in tanti si affidano a l'arte povera, ossia l'allestimento mobiliare fatto con materiali poveri, addirittura di riciclaggio. La moda degli ultimi tempi detta l'utilizzo dei pallet, ma di che cosa si tratta? Lo scopriamo subito in questa guida che vi dirà come realizzare un angolo bar in arte povera.

27

Occorrente

  • Pallet
  • Carta Abrasiva
  • Smalto ad Acqua per Legno
37

Come reperire dei pallet

Prima di tutto spieghiamo che cosa sono i pallet: sono delle pedane utilizzate, nell'ambito dei trasporti dalle varie aziende. Servono per spostare la merce utilizzando degli appositi macchinari, come ad esempio un semplicissimo carrello elevatore. Sono costituiti da diverse assi di legno e solitamente la loro misura si aggira intorno al metro di lunghezza. Ovviamente possono essere acquistati da tutti in commercio, ma visto che abbiamo bisogno di costruire un angolo bar in arte povera, sarebbe meglio reperirli gratis. Su internet esistono tantissimi siti in cui si possono ottenere queste pedane gratuitamente oppure se abitate vicino a una zona industriale, sappiate che molte aziende le tengono da parte per poi buttarle. Sta a voi decidere quale strada scegliere.

47

Come utilizzare le assi dei pallet

Una volta ottenuto il pallet, non vi resterà che mettere in pratica la vostra arte del fai da te. Con le assi di legno potrete costruire non solo il bancone del bar, ma anche una cantinetta porta bottiglie, ma non finisce qui. Infatti le pedane possono diventare anche degli ottimi sgabelli che serviranno per far accomodare i vostri ospiti.

Continua la lettura
57

Come far durare il pallet nel tempo

Qualche raccomandazione sull'utilizzo del pallet. In primis cercate sempre di conoscere la provenienza del suo utilizzo, infatti se è stato usato per il trasporto di prodotti chimici, potrebbe portare dei gravi danni alla vostra salute. In secondo luogo, per preservare la durata delle assi di legno nel tempo, vi consigliamo di pulirle con della carta abrasiva per legno e successivamente di verniciarle con dello smalto ad acqua.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per la scelta del pallet, rivolgetevi a delle aziende di fiducia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come restaurare un mobile in arte povera

I mobili in arte povera, durante la restaurazione, devono essere trattati in modo tale da conservare sempre la finitura originale. Il modo migliore per farlo è quello di utilizzare una finitura a cera in quanto è molto facile da applicare. Prima di...
Ristrutturazione

Come Realizzare un angolo in muratura

Se si dispone di uno spazio esterno quasi sicuramente si ha la necessità di delimitare alcune zone per realizzare elementi d'arredo funzionali e decorativi. Essi possono essere un barbecue, un divisorio tra le varie aree esterne, un piano d'appoggio...
Ristrutturazione

Come realizzare la cabina armadio spendendo poco

Se avete spazio a sufficienza in camera da letto oppure un vano che non sapete come sfruttare, potete approfittarne per realizzare la cabina armadio spendendo davvero poco, ed eseguendo il lavoro con alcuni attrezzi e materiali. In riferimento a ciò,...
Ristrutturazione

5 consigli per rimodernare una taverna

Se abbiamo una taverna che deve essere rinnovata, possiamo farlo in modo semplice ma adeguato; infatti, si tratta in genere di ambienti rustici, e quindi vale la pena aggiungere elementi decorativi e di arredo che abbiano queste caratteristiche. A tale...
Ristrutturazione

Come realizzare un isolamento termoacustico con le perline

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un isolamento termoacustico, con l'utilizzo delle perline. Sono e siamo davvero in tanti, che ci siamo con il tempo, appassionati sempre di più al metodo del fai...
Ristrutturazione

Come realizzare una cucina sul balcone

Nel caso in cui l'ambiente cucina della vostra abitazione è piuttosto piccolo ed intendete invece sfruttare l'ampia balconata di cui disponete, potete con pochi e semplici passaggi realizzarne una completa proprio sul balcone senza grossi interventi...
Ristrutturazione

Come realizzare una cascata in giardino

Quante volte avete sognato di avere un giardino con una grande cascata? In quanti film avete visto stupendi ruscelli? Sicuramente una cascata è un elemento di grande effetto in un giardino, dà un colpo d'occhio favoloso. Realizzare una cascata è molto...
Ristrutturazione

Come realizzare una scala a sbalzo

Uno dei componenti principali all'interno di una proprietà, che spesso viene trascurato, ma quando somministrato con attenzione può trasformare anche una casa standard è la scala.Con possibilità di progettazioni illimitate e scelte di materiali, la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.