Come realizzare pareti divisorie fai da te

Tramite: O2O 14/11/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se si vuole divide una stanza troppo grande o realizzare un vano autonomo senza dovere fare vere e proprio opere in muratura, possiamo provvedere utilizzando pareti divisorie in legno o in cartongesso. Questo vi farà risparmiare sul dispendio di energia e di denaro e con pochi accorgimenti si possono costruire da soli. Ecco come realizzare pareti divisorie fai da te.

28

Scelta della tipologia e dello stile

Se, per esempio, si vuole ridurre lo spazio del salotto e ricavarne uno studio attiguo, una buona idea può essere l'utilizzo di librerie a giorno o di scaffalature che permettono di dividere gli spazi senza "chiudere troppo". Il passaggio di luce sarà garantito e il piccolo vano realizzato con la divisione non risulterà troppo angusto. Se invece si richiede la necessità di due stante distinte, ognuno con la sua privacy, allora toccherà procedere con vere e proprie pareti divisorie.

38

Scelta del materiale idoneo

Le pareti in cartongesso sono le più utilizzate per dividere gli spazi interni di un'abitazione. Non necessitano dell'utilizzo di troppi chiodi o tasselli e non c'è bisogno di particolare attrezzatura, costosa e ingombrante. Altro discorso vale per le pareti in legno o in alluminio per le quali sono necessari attrezzi e anche una certa maestria nei lavori di edilizia. Per realizzare pareti divisorie fai da te è quindi consigliato il cartongesso.

Continua la lettura
48

Misurazione degli spazi

Per cominciare col piede giusto è necessario misurare lo spazio da dividere, segnare sul pavimento la linea dove parete andrà ad appoggiarsi e calcolare la misura del pannello in cartongesso. Verificare, provando a immaginare come saranno gli spazi dopo l'installazione, che la luce e gli equilibri siano come desiderati e poi procedere.

58

Applicazione delle guide

Per prima cosa tracciate con una matita la linea sul pavimento e in corrispondenza sul soffitto. Sulla guida in metallo che reggerà la vostra parete in cartongesso applicate del nastro in polietilene espanso: questo darà modo di contenere le trasmissioni acustiche. A questo punto fissate le guide sul pavimento e sul soffitto dove avevate tracciato le linee, utilizzando gli appositi tasselli e viti.

68

Preparazione e montaggio dei montanti

Ora procedete al montaggio dei montanti. Tagliateli alla misura giusta, circa un centimetro meno dell'altezza delle pareti divisorie. Cercate nel taglio di non lasciare "sbavature" sul bordo del metallo, anti estetici e potenzialmente pericolosi. Inseriteli ora all'interno delle guide facendo una lieve torsione e verificate, con una livella, che siano perfettamente perpendicolari. L'interasse fra i montanti non deve essere superiore a 60 centimetri.

78

Posizionamento delle pareti

Eccoci alla fase finale: il momento di posizionare i pannelli. Appoggiateli ai montanti, facendoli combaciare bene e a filo delle guide sul pavimento e sul soffitto. Fissate infine con le apposite viti.
Fornite al rivenditore le giuste misure dei pannelli in cartongesso al momento dell'acquisto. Vi risparmierà di doverli tagliare da soli in casa. Questo ridurrà di parecchio lo sporco e la perdita di tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare una pittura lucida per le pareti

Con l'arrivo della primavera, tutta la casa si rinnova: oltre alle normali pulizie domestiche, è buona cosa dipingere le pareti delle stanze per eliminare eventuali macchie di sporco e di umidità formatesi durante il periodo invernale. Le camere più...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di due colori

Al giorno d'oggi acquistare una casa è sicuramente una grande impresa, a causa dei prezzi esorbitanti che spesso sono richiesti dai rivenditori. Chi ha la grande fortuna di avere già una casa o di poterne acquistare una da ristrutturare, può sicuramente...
Ristrutturazione

Come isolare le pareti della tua casa

Isolare le pareti della casa è il modo più efficace per ottimizzare i consumi in materia di riscaldamento domestico. È ormai noto che, gran parte del calore che sfruttiamo per riscaldare le nostre abitazioni, attraverso supporti quali termosifoni...
Ristrutturazione

Come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle

In questa pratica guida imparerete a capire come rendere le vostri pareti come nuove. Insomma, come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle. Quindi, se avete delle pareti con delle piastrelle, magari del bagno, da rinnovare, ecco come...
Ristrutturazione

Come intonacare le pareti esterne

Molto spesso le pareti di un giardino o di un terrazzo, diventano scure, rovinate e lesionate, a causa di diversi fattorie e l'intonaco può facilmente staccarsi. Le intemperie (pioggia, grandine, vento, ecc.) ad esempio, possono rovinare l'intonaco di...
Ristrutturazione

Come decorare le pareti di una mansarda

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato alla decorazione degli interni, decorare le pareti di una mansarda è semplice ed economico, basta un minimo di dimestichezza manuale per valorizzare le sue pareti e rendere la mansarda accogliente ed...
Ristrutturazione

Come abbinare i colori delle pareti al pavimento

La ristrutturazione di una casa, richiede parecchio impegno e molto spesso è necessario avere buon gusto non solo nella scelta dei mobili e dei vari accessori, ma anche nella scelta dei vari abbinamenti da fare tra le pareti di ogni camera e i pavimenti....
Ristrutturazione

Come cambiare colore alle pareti di una stanza

Se le pareti di una stanza della nostra casa o dell'ufficio non ci soddisfano più come tonalità di colore, possiamo cambiarla senza necessariamente sverniciarla totalmente; infatti, ci sono alcune tecniche che ci consentono di ottimizzare il risultato...