Come realizzare oggetti di design con ceppi di legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nei prossimi paragrafi vi consiglieremo come realizzare oggetti di design con ceppi di legno, infatti alcuni tipi di legno sono particolarmente adatti per creare oggetti e accessori per l'arredamento del design d'interno della vostra casa. Con uno o più ceppi di legno si possono creare sedie, piani di appoggio, comodini e tantissimi altri oggetti utili per la casa. Realizzare oggetti di design con i ceppi di legno è molto più semplice di quanto sembra, inoltre riuscirete a dare un tocco personale al vostro arredo. Il legno è un ottimo materiale molto versatile, ecologico e facilmente riciclabile, un materiale molto prezioso che attraverso tre fasi di selezione, pulizia e lavoro creativo, può dare grandi soddisfazioni e rendere la vostra casa più bella e unica.

24

La scelta dei tipi di legno più adatti

Esistono vari tipi di legno che sono particolarmente adatti per realizzare accessori e oggetti di design d'interno come la betulla, il melo, il ciliegio, il castagno, il faggio, il noce e il pioppo. Una volta reperiti questo tipo di tronchi, in un bosco o in una segheria si potrà iniziare il lavoro di pulizia e lavorazione. Un tronco di legno già invecchiato è molto più facile da lavorare, se invece è stato ricavato da un albero vivo, bisogna farlo asciugare a contatto diretto con il sole per almeno 1 anno.

34

La fase di pulizia del ceppo

È molto importante, prima di iniziare a lavorare il legno, ricordarsi di rimuovere la corteccia e di pulire molto accuratamente il ceppo grezzo. La prima fase di pulizia è fondamentale perché andrà a delineare la qualità del prodotto. Si può utilizzare semplicemente acqua e sapone di Marsiglia, basta strofinare bene sulla superficie del ceppo di legno spogliato dalla corteggia. La seconda fase della pulizia inizia con l'asciugatura del legno, per poi proseguire con la pulizia naturale, attraverso una composizione di due terzi di aceto e un terzo di olio di lino. La terza fase della pulizia termina con la fase finale dell'asciugatura del legno per almeno una settimana.

Continua la lettura
44

La fase della lavorazione creativa

Dopo una settimana abbondante il ceppo di legno grezzo sarà pulito e asciugato perfettamente, a questo punto si può passare alla fase di lavorazione creativa. Con un ceppo di legno si possono creare oggetti e accessori di design per tutta la casa come tavoli, sedie, sgabelli, comodini, vasi, lampade e tanti altri oggetti e accessori utili per l'arredamento d'interno. Se amate in particolar modo i colori nell'arredamento di casa, potete dipingere la parte esterna del ceppo utilizzando vernici specifiche per il legno. Potete scegliere i colori in tinta con il vostro arredamento o con le pareti, oppure lavorare creativamente disegnando o combinando i vari tipi di colore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una casa con oggetti di design

Arredare casa con oggetti di design, significa arredarla con gusto e minuziosità. Per valorizzare tali oggetti, bisogna, chiaramente, collocarli in un determinato modo. Si consiglia, innanzitutto, di scegliere pochi oggetti, senza appesantirne, il carico...
Arredamento

5 step per realizzare un lampadario di design con rami secchi

Avete voglia di dare un tocco di originalità alla vostra stanza, magari alla camera da letto oppure al solone? Sappiate che potete farlo senza spendere troppi soldi nell'acquisto di un mobile o una lampada nuova. Grazie al riciclo creativo infatti, unito...
Arredamento

Come realizzare uno svuotatasche in legno

In una casa, è sicuramente molto importante avere a portata di mano un oggetto in cui deporre tutti le cose che si utilizzano quotidianamente, ossia tutti quegli oggetti che si hanno sempre a portata di mano, come ad esempio il telefonino, l'orologio,...
Arredamento

Come arredare una casa dal design italiano

Non è un segreto che la maggior parte degli italiani ha una tendenza innata per il buon design e per l'amore per la casa. Combinando questi due fattori, si ottiene l'essenza del design italiano. La storia del design d'interni italiano è piuttosto lunga...
Arredamento

Come arredare con lo psico-design

Lo studio e la comprensione della psicologia umana è importantissima per comprendere le ragioni che stanno alla base del comportamento dell'uomo Se questa branca della scienza viene abbinata all’arte dà dei risultati impensabili sia per quanto riguarda...
Arredamento

5 modi per rendere la tua casa di design

State arredando casa? Allora sicuramente sarete alle prese con moltissime scelte fondamentali.Tutti vogliono una casa elegante e di design. Oltre al buon gusto, ci vuole un progetto generale per fare un buon lavoro. Questa guida vi darà alcune regole...
Arredamento

Arredamento di design in nero: errori da evitare

Il nero è il colore preferito da chi fa dell'eleganza il suo stile di vita. Dato che gli ambienti della casa rispecchiano la personalità di chi li vive, potrebbe presentarsi il desiderio di arredarli con elementi di design in nero. Arredare la propria...
Arredamento

Come scegliere il design di un gazebo

I giardini ed i terrazzi si avvalgono di numerose strutture sia fisse che mobili, volte a migliorarne l'estetica, offrire maggior funzionalità degli spazi e massimo comfort. Tra esse troviamo, senza dubbio, le pergole ed i gazebo. Il gazebo può avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.