Come realizzare dei coprisedia natalizi

Tramite: O2O 04/11/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per Natale avete intenzione di invitare degli ospiti, non c'è niente di meglio che organizzare degli addobbi adeguati alla festività. Tra i tanti che si possono creare con il fai da te, vale la pena citare quelli che riguardano le sedie; infatti, con un minino di abilità nel cucito è possibile realizzare dei coprisedia natalizi. A tale proposito, ecco una guida su come procedere.

25

Occorrente

  • Stoffa natalizia
  • Spugna sottile
  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
  • Fettucce
  • Cordoncino
35

Scegliere la stoffa adatta

Il primo passo importante per realizzare i coprisedia natalizi, consiste nello scegliere la stoffa adatta. Nelle mercerie ma anche nei negozi che vendono tessuti e foderami, è possibile trovare dei modelli molto belli ed adatti per la festività. Tra questi ci sono i classici alberi di Natale ed il vischio, ma anche delle trame con simpatiche immagini di pacchetti regalo.

45

Assemblare i coprisedia

Una volta che vi siete procurati la stoffa, per prima cosa sagomatela in base alla seduta della sedia da rivestire, e poi usate un metro da sarta in modo da calcolare la giusta misura (in genere di 40X40 cm). Fatto ciò, raddoppiatela per poterla cucire dopo aver inserito l'imbottitura. A questo punto prima di proseguire con la descrizione su come procedere con l'assemblaggio dei coprisedia, è importante sottolineare che la stoffa va tagliata maggiorata di almeno un centimetro per lato, in modo da poterla sfruttare per la cucitura e per l'eventuale aggiunta di un cordoncino su tutto il perimetro. Detto ciò, prendete della spugna sottile tipica proprio per confezionare dei coprisedia, e tagliatela su misura della stoffa, dopodichè quest'ultima ripiegatela su se stessa ed imbastitela con ago e filo. Una volta completato il lavoro di imbottitura, potete anche usare la macchina per cucire approfittandone per aggiungere il suddetto cordoncino su tutto il perimetro.

Continua la lettura
55

Aggiungere delle fettucce

I coprisedia natalizi fai da te sono ormai pronti, ma è importante corredarli di apposite fettucce che consentano di applicarli ai braccioli laterali o alla spalliera, in modo che rimangano sempre ben fermi. Le fettucce conviene in tal caso aggiungerle ai quattro angoli e a coppia, affinché si possano annodare sia nel parte bassa della seduta (sui due piedi anteriori) che su quella posteriore, scegliendo anche in questo caso tra la spalliera e i piedi retrostanti della sedia. A questo punto i coprisedia sono pronti per fare la loro bella figura nel periodo natalizio, e nel contempo rendere ancora più esaltante e raffinata l'atmosfera della stanza da pranzo in occasione della festa più bella dell'anno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come realizzare una ghirlanda dell'avvento

Con l'arrivo del Natale, si ha la voglia di decorare la casa con particolari oggetti colorati, che richiamano i colori tipici di questa festività: rosso, verde, bianco o dorato. Le tradizioni natalizie, includono moltissimi oggetti tra cui alberi e stelle...
Arredamento

5 idee creative per realizzare una cornice da foto

Se si desidera immortalare con una foto un momento particolarmente significativo della propria vita, occorre arricchire questa immagine nel modo più bello e raffinato possibile. Ecco perché una buona idea potrebbe essere quella di realizzare delle simpatiche...
Arredamento

Come realizzare una craft room in casa

Se nella vostra casa intendete ritagliarvi uno spazio esclusivo in cui poter svolgere alcune attività lavorative inerenti degli hobby ben precisi come ad esempio quello dello scultura, della pittura o del modellismo non c'è niente di meglio che realizzare...
Arredamento

Come realizzare una parete attrezzata

Abitate in un bilocale e voolete ottimizzare gli spazi? Vivete in una casa spaziosa ma amate particolarmente l'ordine e la praticità? Questo articolo è l'ideale apposta per voi. Parleremo infatti, di “pareti attrezzate”, soluzioni comode e adatte...
Arredamento

Come realizzare un originale albero da arredamento

Una casa arredata utilizzando elementi naturali possiede un fascino unico. Spesso però piante e fiori da interni richiedono troppe attenzioni e cure costanti, anche tenere un piccolo giardino può essere molto dispendioso, soprattutto se si lavora o...
Arredamento

5 modi originali per realizzare dei separé in casa

Se avete una casa del tipo open space non c'è niente di meglio che utilizzare dei separé per dividere alcuni ambienti. In commercio ce ne sono svariate tipologie in legno, pvc, metallo, vimini e rattan ma ovviamente hanno un costo abbastanza elevato...
Arredamento

Come realizzare un tavolo di cartone

Al giorno d'oggi, all'interno delle abitazioni si produciamo moltissimi rifiuti, gettando oggetti che no si utilizzano più. In realtà la maggior parte di questi oggetti potrebbero essere riutilizzati trasformandoli in altri elementi che potrebbero servirci....
Arredamento

Come realizzare un albero di Natale in stile Montessori

Come vedremo nel corso di questo tutorial, rendere speciale il proprio albero di Natale è semplice ed economico, basta usare decorazioni originali e fantasiose, come ad esempio un albero in stile Montessori, uno stile facilmente realizzabile con l'ausilio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.