Come realizzare bavaglini per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se vogliamo realizzare in casa uno o più bavaglini per il nostro bambino lo possiamo fare in modo semplice ed elegante, senza dover invidiare quelli che troviamo in commercio. Per la loro realizzazione abbiamo bisogno di un set da cucito, della cucitrice e del telaio da ricamo. Come stoffa possiamo utilizzare, invece, degli asciugamani di spugna (così possiamo creare dei bavaglini assorbenti). In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come realizzare bavaglini per bambini in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Recuperare un asciugamano e dividerlo in 4 parti

Per cominciare dobbiamo prendere un asciugamano per il viso; da esso possiamo ricavare almeno 4 bavaglini. Per ottenere questo risultato dobbiamo dividere l'asciugamano in 4 parti, ottenendo così altrettanti rettangoli. In seguito, prima di cucire a macchina su ognuno di essi, dobbiamo creare un semicerchio della stessa forma del collo del bambino, cioè di circa 7,5 centimetri. A questo punto dobbiamo cominciare a cucire i 4 lati e dobbiamo fare un orlo di circa un centimetro, semicerchio compreso.

35

Decorare e personalizzare il bavaglino

Adesso compriamo in una merceria un nastrino di stoffa largo circa un centimetro. Da esso ricaviamo 8 laccetti che cuciamo, a mano, su ogni bavaglino (la lunghezza deve essere di circa 15 cm per lato). Dopo aver finito la realizzazione del bavaglino dobbiamo decorarlo e personalizzarlo con il nome del bambino. Con una matita ed un normografo scriviamo sul bavaglino in stampatello o in corsivo, il nome del bambino. A questo punto con lo stesso procedimento usiamo delle mascherine di plastica per fare il découpage. Facciamo la sagoma utilizzando una matita, e poi inseriamo il bavaglino nel telaio da ricamo. Adesso possiamo sbizzarrirci a coprire i segni con cotone colorato, sia per il nome che per i fiorellini.

Continua la lettura
45

Applicare delle immagini

Se non abbiamo molto tempo a disposizione possiamo comprare i personaggi dei cartoni animati o delle favole, che poi applichiamo sul bavaglino con il ferro da stiro. Questi disegni si possono incollare a caldo oppure fissare con ago e cotone. In questo modo realizziamo 4 bavaglini dello stesso colore, ma con immagini diverse. Utilizzando lo stesso procedimento possiamo fare dei bavaglini con i tovaglioli da cucina. Essi hanno una sagoma definita ed un orlo già fatto ai quattro lati; basta ricavare il semicerchio per il collo ed applicare con ago e filo i due laccetti di stoffa. Se i tovaglioli hanno già il disegno possiamo lasciarli come sono, in alternativa li possiamo completare con la tecnica del découpage.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come insegnare l'economia domestica ai bambini

Insegnare l'economia domestica ai bambini è il compito di ogni genitore: purtroppo, non è sempre facile e occorre molta pazienza. Bisogna insegnare loro fin da piccoli che bisogna essere autonomi, a partire dalle piccole cose. E poi, man mano che crescono,...
Economia Domestica

Come fare decluttering nella camera dei bambini

Il decluttering è un termine inglese che letteralmente significa: "fare spazio". Con il termine decluttering si indica appunto l'atto di eliminare tutte quelle cose che ormai non usiamo più. Abbiamo tutti un armadio o degli oggetti in garage o in cantina...
Economia Domestica

Come riciclare i vecchi indumenti

Quando si effettua il cambio di stagione e si sistemano gli armadi spuntano fuori vestiti rovinati ed inutilizzabili. In questo caso si hanno borse piene di indumenti e non si ha il coraggio di buttarli via.In alternativa al cassonetto si possono riciclare...
Economia Domestica

Come realizzare un bracciale con le paillettes

Se siete amanti del fai da te e siete interessati a scoprire come sia possibile realizzare dei gioielli in casa (ovvero dei bracciali ricchi di paillettes, perline e strass), seguite con attenzione i consigli di questa guida, vi fornirò utili suggerimenti...
Economia Domestica

Come realizzare un presepe con il riciclo creativo

Nonostante possa sembrare difficile, realizzare un presepe con la tecnica del fai da te è in realtà un lavoro semplice e veloce, che non richiede spesso nessun particolare investimento economico (soprattutto se si utilizza la tecnica del riciclo creativo)....
Economia Domestica

Come realizzare un porta rossetti con materiale di riciclo

Mettere in ordine la propria collezione di trucchi non è spesso semplice specialmente se si è delle appassionate di make up e si collezionano svariati trucchi di diversi marchi ed edizioni. Negli ultimi anni si trovano in commercio dei pratici porta...
Economia Domestica

Come riciclare le vecchie lenzuola

Quello del riciclo è certamente un'arte, saper riutilizzare vecchie cose e dargli nuovo lustro è qualcosa che solo in pochi sanno fare. In casa siamo pieni di vecchi oggetti di cui non sappiamo che fare, e invece di buttarli e contribuire all'inquinamento...
Economia Domestica

Come realizzare una ghirlanda di Natale con i fogli di giornale

Se per addobbare la vostra casa nel periodo di Natale intendete realizzare una ghirlanda, potete farlo in modo semplice riciclando dei fogli di giornale ed usando altri materiali di facile reperibilità. Si tratta di un lavoro che se eseguito correttamente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.