Come ravvivare i pavimenti in cotto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'inesorabile passare del tempo per la nostra casa è quanto mai deleterio. Ovviamente si può contrastare l'invecchiamento di una casa apportando le giuste contromisure. Bisogna a tal proposito fare delle piccole opere di manutenzione a diversi elementi della casa per mantenere costantemente nel tempo un buono stato della nostra abitazione. In questa guida ci focalizzeremo maggiormente su un elemento della nostra casa molto importante, che richiede di cure particolari. Vedremo più nello specifico come prenderci cura di una tipologia di pavimento molto elegante e raffinata. Vedremo, infatti, come ravvivare i pavimenti in cotto in maniera molto semplice ed efficace.

25

Pulire i pavimenti una volta al giorno

Per mantenere la loro bellezza originaria i nostri pavimenti in cotto hanno bisogno di cure particolari, infatti il cotto è un materiale poroso che assorbe con facilità sporco e unto. Per una manutenzione ordinaria il primo consiglio è quello di pulire i pavimenti almeno una volta al giorno e, in ogni caso, evitiamo di far ristagnare macchie di bagnato o peggio ancora di unto. Inoltre ricordiamoci, entro il primo mese dopo la posa dei pavimenti, di fare un trattamento specifico per renderli impermeabili. Questo accorgimento faciliterà molto la pulizia del pavimento che si impregnerà con minor facilità di unto e sporco.

35

Evitare detergenti aggressivi

Per ravvivare al meglio i nostri pavimenti dobbiamo prima spazzolare con molta cura la superficie, per farlo possiamo utilizzare sia la scopa che l'aspirapolvere. Successivamente laviamo con acqua e detergente non aggressivo come l'aceto, facendo molta attenzione nel rimuovere ogni residuo di polvere e sporco. Evitiamo assolutamente di utilizzare detergenti aggressivi, correremo il rischio di rovinarli per sempre. La cosa migliore è passare sempre due volte con acqua e detergente in modo da assicurare una pulizia perfetta. Per l'asciugatura useremo uno straccio o comunque un panno morbido, tenendo le finestre aperte velocizzeremo il naturale processo di asciugatura.

Continua la lettura
45

Pulire accuratamente con acqua, alcol e aceto

Se invece lo sporco è particolarmente ostinato e non abbiamo fatto una pulizia accurata nel corso dell'ultimo mese, prepareremo l'occorrente per un lavaggio straordinario. Abbiamo bisogno di un mix composto da tre litri d'acqua, mezzo bicchiere di aceto e mezzo bicchiere di alcool. Operiamo con una pulizia accurata come abbiamo illustrato nel passo precedente, ma questa volta dopo che i pavimenti si saranno asciugati sarà necessario trattarli a fondo con la cera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 rimedi naturali per pulire i pavimenti in cotto

Avere dei pavimenti sempre puliti, privi di polvere e di macchie, rende l'ambiente domestico più luminoso e accogliente. Spesso, però, l'usura e il tempo possono causare l'insorgenza di aloni o macchie che fanno apparire i pavimenti costantemente sporchi...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Esistono diversi tipi di pavimenti: gres, ceramica, parquet, marmo, cotto e di conseguenza i metodi per renderli splendenti...
Pulizia della Casa

Come pulire in modo naturale il pavimento in cotto

Avere in casa un pavimento in cotto, è senza dubbio una scelta di classe. Questo tipo di materiale, infatti, è in grado di rendere gli ambienti caldi e particolarmente accoglienti. Il cotto è molto resistente, ma al contempo estremamente delicato....
Pulizia della Casa

Come pulire le piastrelle in cotto

Il pavimento in cotto sta tornando ultimamente alla ribalta. Si tratta di un tipo di pavimentazione molto resistente, ottenuto grazie alla cottura ad elevante temperature di argilla mista ad acqua, che dona ad ogni piastrella un colore ambrato molto caldo...
Pulizia della Casa

Come ravvivare i colori dei tessuti

Molti di voi si ritrovano diversi capi in casa che hanno perso intensità di colore per differenti cause (luce, tempo, ecc.). I colori dei tessuti vegetali per esempio il lino e il cotone con il passare del tempo, con i frequenti lavaggi e la continua...
Pulizia della Casa

Come pulire un terrazzo in cotto

Quando si è in possesso di un terrazzo di grosse dimensioni, arredato magari in modo elegante, è necessario fare degli interventi di pulizia a seguito dell'esposizione alle intemperie nel periodo invernale. In genere un terrazzo è ricoperto da piastrelle...
Pulizia della Casa

Come Ravvivare I Colori Della Moquette Di Casa

Anche se la moquette è un accessorio domestico che ultimamente è passato un po' di moda, il suo fascino resta comunque invariato. Un punto a suo favore è quello di riuscire mantenere il calore all'interno delle abitazioni, di contro favorisce il deposito...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in cotto con l'aceto

Pulire il pavimento in cotto può risultare piuttosto difficile e complicato. I prodotti appositi che si trovano in commercio hanno spesso costi esosi. A volte risultano inefficaci o troppo aggressivi e possono arrecare danni seri all'impiantito. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.