Come purificare l'ambiente di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lavorare è indispensabile se si vuole condurre una vita serena, agiata e tranquilla. Tuttavia quando si lavora in ufficio oppure in ambienti chiusi è fondamentale purificare il più possibile l'ambiente di lavoro per evitare la proliferazione di microorganismi che sono dannosi per la propria salute. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile purificare l'ambiente di lavoro.

25

Come rendere l'ambiente fare il ricmbio di aria

La prima cosa da fare quando si entra in ufficio è quella di tenere le finestre spalancate per qualche minuto. Così facendo si ha un adeguato ricambio d'aria in quanto entra aria fresca e pulita. Poi, è opportuno aprire le finestre per qualche minuto ogni volta che in ufficio oppure in azienda si avverte che l'aria è viziata. Abbastanza utili per migliorare la qualità dell'aria sono alcune piante da appartamento. Esse si possono posizionare sulla propria scrivania oppure sui bordi del davanzale della finestra. È anche possibile spruzzare in ufficio alcuni spray profumati, ad esempio quelli che non si limitano a coprire gli odori, ma che li eliminano. In estate è consigliabile montare una zanzariera sulle finestre per evitare che entrano insetti fastidiosi come mosche e zanzare.

35

Pulizia degli attrezzi da lavoro

Quando le pulizie dell'ufficio oppure dell'azienda sono effettuate da altre persone è consigliabile pulire con un panno umido gli angoli della scrivania, i cassetti, la sedia e l'attrezzatura che si utilizza per lavorare. Se gli attrezzi da lavoro sono abbastanza sporchi e non sono elettronici è opportuno adoperare un panno umido ed un poco di detersivo ecologico per piatti. Se l'ambiente è abbastanza umido si può utilizzare una vaschetta anti-umidità; in questo modo non si forma nessuna muffa pericolosa sulle pareti. La polvere è preferibile rimuoverla nel minor tempo possibile utilizzando un aspirapolvere oppure una scopa ed una paletta.

Continua la lettura
45

Come utilizzare il celluare

Ogni volta che si utilizza il cellulare per motivi di lavoro è fondamentale rispondere alle chiamate utilizzando semplicemente l'auricolare. Così facendo è possibile limitare notevolmente lo stretto contatto con l'apparecchio e di conseguenza le onde nocive che vengono prodotte dal dispositivo. È opportuno spegnere gli apparecchi che non servono e che producono onde elettromagnetiche, specialmente quelli che sono posizionati vicini al posto dove si lavora. Infine, è importante utilizzare prodotti completamente ecologici per purificare l'ambiente.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

I migliori oli essenziali per depurare l'ambiente

La nostra salute può dipendere da moltissimi fattori. In primo luogo è molto importante la cura della persona, salvaguardando il proprio organismo. Anche l'ambiente che ci circonda influisce sul nostro benessere, in modo positivo o negativo. L'ambiente...
Pulizia della Casa

Come realizzare un profumatore d'ambiente con gli agrumi

Come vedremo nel corso di questo tutorial, profumare la casa con elementi naturali e realizzati autonomamente è semplice ed economico, basta usare le giuste tecniche per realizzare un profumatore d'ambiente delizioso e aromatico, usando come base gli...
Pulizia della Casa

Come produrre un antipulci naturale per l'ambiente

Se in casa abbiamo un cane con il suo collare antipulci, ma temiamo che l'ambiente domestico possa infestarsi di questi pericolosi e nocivi insetti, dobbiamo necessariamente far ricorso ad alcuni prodotti naturali in grado di tenerli lontano da divani,...
Pulizia della Casa

Come pulire lavelli e piani di lavoro di cucina

Se intendiamo pulire a fondo i lavelli e soprattutto i piani di lavoro di cucina, è importante farlo in modo adeguato e con prodotti non nocivi, tenendo conto che sono costantemente a contatto con il cibo. L'uso di materiali appropriati e alcune tecniche...
Pulizia della Casa

Consigli per alleggerire il carico di lavoro nelle faccende di casa

Le giornate ricche di impegni e povere in tempo non aiutano di sicuro ad ammortizzare durante i giorni il carico delle faccende domestiche. Cosicché talvolta si tende a rimandare e ad accumulare tante cose da fare. Di seguito vedremo però come, con...
Pulizia della Casa

Come eliminare cattivi odori dal condizionatore

Quando il condizionatore d'aria lavora molto, tende ad accumulare una notevole quantità di pulviscolo sprigionando cattivi odori generati da un ambiente chiuso. Tutti gli apparecchi sono infatti dotati di appositi filtri per assorbire un maggiore quantitativo...
Pulizia della Casa

Come preparare in casa un ammorbidente naturale per la biancheria

In questa bella guida, che abbiamo deciso di proporre, vogliamo parlarvi della realizzazione di un nuovo lavoretto fai da te, da svolgere comodamente in casa propria. Stiamo parlando del metodo per imparare come preparare con le proprie mani ed in casa,...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare le bottiglie d'acqua

Con l'avvento di tutti i dispositivi utili a purificare l'acqua dei rubinetti delle proprie case, si è fatto sempre più frequente il riutilizzo delle bottiglie di plastica. Questo, però, ha reso necessario sterilizzare le stesse, soprattutto quelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.