Come pulire uno specchio dalla ruggine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso sulla superficie dei vecchi specchi possono apparire delle antiestetiche macchioline di ruggine, che vanno ad intaccarne la loro brillantezza. E’ il normale effetto dell’ossidazione, che aggredisce inesorabilmente l’argento sul retro della superficie riflettente, creando fastidiose macchie e zone annerite. Le cause scatenanti possono essere molteplici: una tra queste è l’umidità. Pulire ed eliminare questo tipo di macchie non è semplice, ma grazie a piccoli e semplici accorgimenti saprete come fare senza il supporto di un professionista. Basta avere un pizzico di accuratezza e la giusta pazienza. Vediamo insieme come fare.

26

Occorrente

  • Asciugamano di spugna
  • Lama di rasoio (o coltellino ben affilato)
  • Panno morbido
  • Foglio di alluminio per alimenti
  • Colla multiuso trasparente
  • Foglie di tè
  • Panno di cotone (o calza di nylon)
  • Aceto di vino bianco (o alcol denaturato)
36

Come prima cosa prendete un asciugamano morbido di spugna e stendetelo su una superficie dura; esso vi servirà come supporto per poggiare il vostro specchio ed attutire eventuali colpi, che potrebbero causare rotture ed incrinature. Rimuovete poi lo specchio dal supporto e, facendo molta attenzione, poggiatelo a faccia in giù sull'asciugamano. Con un coltellino ben affilato rimuovete delicatamente la parte di argentatura danneggiata, cercando di sfumare leggermente i bordi. La sfumatura nasconderà meglio il rattoppo, evitando che si notino successivamente dei bordi troppo netti. Fate molta attenzione in questo passaggio, perché un errore potrebbe compromettere il risultato finale. Lucidate successivamente la parte raschiata con un panno morbido, in modo da rimuovere delicatamente eventuali eccedenze.

46

A questo punto tagliate un foglio di alluminio per alimenti di dimensione leggermente più grande rispetto all'area da rattoppare. Con estrema cura stendete sulla superficie del vetro uno strato sottilissimo di colla multiuso, categoricamente trasparente, e poggiatevi il lato lucido del foglio di alluminio, facendo attenzione che rimanga perfettamente liscio. Quindi premetelo lievemente sul vetro per farlo aderire completamente, aiutandovi con il panno morbido. Una volta che la colla sarà asciutta, potrete girare lo specchio e noterete che la macchia è sparita e la riparazione è appena visibile.

Continua la lettura
56

Rimontate quindi il vostro specchio sul supporto e applicate sulla parte appena riparata alcune foglie di tè calde, strofinando direttamente sulla macchia con un panno di cotone o una calza di nylon. Questo sistema creerà una sorta di leggera abrasione che schiarirà ulteriormente la macchia, eliminando anche eventuali aloni. Infine passate uno straccio morbido con aceto di vino bianco o alcol denaturato su tutta la superficie dello specchio, eliminando così le impronte create. Il vostro lavoro è dunque concluso: lo specchio è finalmente tornato brillante e pulito, senza aloni e macchie!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Infine passate uno straccio morbido con aceto di vino bianco o alcol denaturato su tutta la superficie dello specchio, eliminando così le impronte create.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la ruggine dalla vasca da bagno

Col passar del tempo i detergenti utilizzati per la pulizia e l’igiene personale possono danneggiare la vasca da bagno e si possono formare delle macchie di ruggine. In questi casi l’ideale sarebbe restaurare la vasca; se non si ha la possibilità...
Pulizia della Casa

Come pulire la ruggine dal pavimento

A volte può capitare che sul pavimento, sia di casa che del giardino, si possono formare della antiestetiche macchie marroni causate dalla ruggine. Per rimuoverle si possono utilizzare diverse metodologie; infatti in commercio si trovano vari prodotti...
Pulizia della Casa

Come ripulire vari metalli da ossidazione e ruggine

Per ripulire vari metalli è opportuno capire che cosa ha rovinato l’aspetto esterno dei tuoi oggetti. L’ossidazione è una reazione chimica data dalla combinazione di due sostanze: un metallo e l’ossigeno presente nell'atmosfera. Tale fenomeno,...
Pulizia della Casa

Come eliminare la ruggine da una griglia in ghisa

Se abbiamo una griglia in ghisa, posizionata in modo fisso sul barbecue oppure da appoggio, possiamo eliminare l'eventuale ruggine, adottando diverse tecniche, a seconda dello stato con cui si presenta l'ossido. I metodi per eliminare la ruggine possono...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di ruggine dal ferro da stiro

La rimozione delle macchie di ruggine da strumenti, dispositivi e soprattutto dai vestiti è un compito noioso. A volte, le persone tendono a fregare freneticamente sulle macchie con detergenti abrasivi e pagliette d'acciaio, ma senza alcun risultato....
Pulizia della Casa

Come Togliere Gli Aloni Da Uno Specchio

Fare le pulizie di casa, è certamente un qualcosa di molto importante, che vi permette di avere una casa perfettamente pulita ed in ordine. È quindi importante passare l'aspirapolvere, pulire i mobili ma soprattutto, pulire costantemente tutti gli oggetti,...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di ruggine dal pavimento

Le pulizie non sono mai piacevoli da fare, figuriamoci se ci sono macchie ostinate che proprio non vogliono andar via. Tra le macchie più difficili da togliere c'è la ruggine. Purtroppo trovare macchie di ruggine sul pavimento è davvero semplice, soprattutto...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la ruggine da una padella in ghisa

La ruggine è un fenomeno naturale che avviene in tutti i metalli, e la ghisa non è esente da tale processo. La corrosione, se rimossa in tempo e con i giusti strumenti, non è un problema di cui preoccuparsi seriamente. Tuttavia, se non si è diligenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.