Come pulire uno scolapiatti di metallo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Generalmente tutte le stoviglie che laviamo quotidianamente prima di asciugarli e riporli nel pensile a loro adibito, li mettiamo a scolare nello scolapiatti, in modo da rilasciare tutta l'acqua in eccesso. Tuttavia a lungo andare, l'acqua che ristagna nella lastra d'acciaio dello scolapiatti inevitabilmente rilascerà delle macchie ben visibili che andranno via solo dopo un'accurata pulizia. Per una pulizia efficace si possono eseguire diversi metodi e utilizzare anche vari prodotti: da quelli chimici a quelli naturali. Continuiamo a leggere questo interessante articolo per saperne di più su come pulire uno scolapiatti di metallo.

28

Occorrente

  • bicarbonato di sodio
  • aceto bianco
  • spegna di nylon
  • sapone per piatti
  • spazzolino
  • mezzo limone
  • mezza arancia
38

Insaponare interamente lo scolapiatti

Per la pulizia quotidiana, è sufficiente impiegare un sapone per i piatti e una spugna di nylon. Procediamo insaponando interamente lo scolapiatti e poi, passiamo ad utilizzare un panno morbido, per risciacquare la soluzione, muovendoci da sopra verso sotto. Per una a pulizia quotidiana, può essere utilizzato anche un detergente per i vetri. È consigliabile comunque evitare l'uso dell'ammoniaca, della candeggina o di altri detersivi abrasivi sull'acciaio inox. Anche l'uso delle spugne abrasive non è dei migliori, in quanto possono graffiare il metallo, alterando la finitura dello scolapiatti.

48

Cospargere l'intera superficie dello scolapiatti con bicarbonato di sodio

È importante sciacquare bene ogni volta lo scolapiatti, perché i residui di detersivo possono potenzialmente danneggiare la finitura; bisogna dunque prevenire i fenomeni di corrosione. Cospargiamo del bicarbonato di sodio sulla superficie dello scolapiatti, miscelandolo con dell'acqua calda, lavoriamo la pasta così ottenuta eseguendo movimenti circolari. Lasciamo agire il composto per 20 minuti e risciacquiamo abbondantemente solo con acqua.

Continua la lettura
58

Foderare lo scolapiatti con salviette di carta imbevute di aceto buanco

Adesso foderiamo lo scolapiatti con delle salviette di carta imbevute di aceto bianco. Lasciamole agire per circa 30 minuti e dopo rimuoviamole. Sciacquiamo lo scolapiatti solo con acqua tiepida. In alternativa, è possibile igienizzare lo scolapiatti con un sapone neutro. Durante la pulizia, se necessario, usiamo uno spazzolino, in quanto può raggiungere più facilmente le aree difficili da pulire. Se dovessero rimanere delle macchie sulla superficie in metallo, utilizziamo un panno imbevuto di aceto bianco. Una volta terminata la pulizia, sciacquiamo con un panno morbido inumidito con acqua.

68

Miscelare mezza tazza di bicarbonato di sodio in un bicchiere di aceto

Per una pulizia più efficace, misceliamo mezza tazza di bicarbonato di sodio in un bicchiere di aceto bianco. La miscela si presenterà frizzante; bagniamo lo scolapiatti con l'acqua calda e distribuiamo interamente la miscela realizzata. Lasciamo agire per mezz'ora dopo, versiamo una tazza di sale sopra la soluzione e attendiamo 20 minuti. Strofiniamo con una spugna morbida e sciacquiamo solo con acqua. Per deodorare lo scolapiatti, potremo utilizzare metà limone o metà di arancia. Posizioniamola all'angolo dello scolapiatti e lasciamola massimo per una settimana, dopodiché sostituiamola con una metà fresca.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dallo scolapiatti

Il calcare depositato in tutti gli anfratti delle superfici a contatto con l'acqua è davvero antiestetico. In bagno ed in cucina la presenza del calcare sembra un problema insormontabile. In special modo sulla rubinetteria, sui sanitari, nelle fessure...
Pulizia della Casa

Come Pulire Mobili Di Metallo, Noce, Marmo, Teak E Vimini

L'arredamento è una parte fondamentale della nostra casa. Rispecchia la personalità di chi la abita e possiede anche un valore affettivo oltre che un valore economico. I mobili sono i protagonisti principali dell'arredamento che, oltre a dover assolvere...
Pulizia della Casa

Errori da evitare nella pulizia dello scolapiatti

Se abbiamo uno scolapiatti, è importante pulirlo costantemente per evitare che possa diventare viscido e soprattutto zeppo di calcare. Per questa operazione, ci sono tuttavia da seguire alcune linee guida ben precise per non commettere errori, e a tale...
Pulizia della Casa

Come realizzare uno scolapiatti di legno

Tutti possiedono una cucina con uno scolapiatti; questo accessorio però è piuttosto sottovalutato. Infatti, nella maggior parte dei casi rimane nascosto, invece può rivelarsi un ottimo ed elegante complemento di arredo se si decide di installarlo a...
Pulizia della Casa

Come pulire la zona giorno della casa

Mantenere la propria casa sempre splendente e in ordine è il sogno di ogni donna, ma anche di molti uomini che amano trascorrere il proprio tempo in ambiente domestico che sia il più pulito e ordinato possibile. Spesso, però, per mancanza di tempo...
Pulizia della Casa

Come pulire un orologio da polso

L'orologio da polso è un accessorio di grande utilità, ma spesso rappresenta un modo per esprimere la propria personalità ed esaltare il look. Un orologio ben pulito è tuttavia una prerogativa a cui non si può rinunciare sia per evidenziarne ulteriormente...
Pulizia della Casa

Come pulire il piano cottura e i fornelli

La cucina è uno degli ambienti di una abitazione che necessita di maggiore attenzione, cura, manutenzione e soprattutto di igiene, affinché sia sempre funzionale. La pulizia del piano cottura e dei fornelli, rappresenta un aspetto essenziale al fine...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie in alluminio

L'alluminio è un metallo dal colore grigio tendente all'argento che si ricava dall'estrazione della bauxite. È parecchio leggero ed al contempo molto resistente. È duraturo e non è soggetto a corrosione. Questo avviene grazie alla pellicola di ossido...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.