Come pulire una tanzanite

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La tanzanite è un minerale molto prezioso e colorato che proviene dalla Tanzania. Inizialmente vi fu una diatriba circa l'assegnazione del nome a questo minerale che avrebbe dovuto essere zoisite blu, il che ricordava il verbo "suicide" in inglese, suicidio. Molto spesso si tende, a causa dell'inesperienza, a pulire questa gemma con ultrasuoni provocando delle lacerazioni alla stessa che ne provoca la distruzione. In questa guida vedremo come pulire delicatamente la Tanzanite ed evitare di creare dei danni alla gemma.

28

Occorrente

  • Bacinella
  • Acqua Distillata Tiepida
  • Sapone Neutro
  • Panno Di Cotone Morbido
  • Spazzolino Dalla Setole Morbide
  • Alcool
38

Metodo 1. Con questa tecnica sarà necessario procurare una bacinella e riempirla con dell'acqua distillata tiepida a circa 40°, aggiungere a questo punto uno o due cucchiai di detersivo neutro, sapone o detersivo per i piatti. In questo processo è altamente sconsigliato l'uso di acqua del rubinetto, in quanto calcarea, potrebbe lasciare dei residui sulla gemma. Quando la nostra miscela di acqua distillata e sapone sarà tornata a temperatura ambiente, potremo mettere a bagno la tanzanite e lasciarla a bagno nella miscela per circa 10/20 minuti.

48

Dopo il tempo di messa a bagno, sarà utile procurare uno spazzolino dalle setole morbide (le setole di tasso sono le migliori per effettuare questa operazione), strofinare lo stesso sulla gemma al fine di eliminare lo sporco che vi si è depositato a causa di polvere, creme o trucco. Successivamente mettere nuovamente a bagno la tanzanite in una bacinella con acqua distillata tiepida, senza alcun detergente che potrebbe depositarsi sulla gemma e sporcarla nuovamente. Sciacquare la tanzanite ed eliminare ogni possibile residuo.

Continua la lettura
58

A questo punto sarà possibile asciugare la tanzanite con un panno di cotone morbido ed asciutto. Sarà possibile inoltre, applicare una leggera pressione sulla gemma, se si nota qualche residuo che, a fronte della prolungata immersione, sarà facile da eliminare.

68

Metodo 2. Un altro metodo molto efficace per poter pulire la tanzanite, consiste nell'utilizzare l'alcool. Aggiungere quindi in un contenitore 5 ml di alcool (senza esagerare con le dosi); a questo punto potremo immergere la tanzanite nella miscela per circa 5 minuti, una elevata immersione potrebbe rovinare la gemma in modo irreversibile. Trascorso il tempo di posa, bisognerà risciacquare il gioiello con dell'acqua distillata e successivamente, asciugare il gioiello utilizzando lo stesso procedimento descritto anche per il metodo 1.

78

Nel primo metodo si utilizzano strumenti più maneggevoli e casalinghi, grazie all'utilizzo del sapone neutro (con un Ph di 7.0) L'alcool risulta egualmente efficace, ma necessita sicuramente di più attenzione anche a causa della maggiore forza pulente che l'alcool esercita. Prendetevi cura delle vostre gemme, evitando di esporle a fonti di calore o di freddo per salvaguardarne la durata ed evitarne cambiamenti irreversibili. Inoltre, cercate di pulire la tanzanite solo quando necessario e non troppo spesso per non mutarne la natura.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispettare I Tempi Di Posa
  • Svolgere Il Tutto Con Calma

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come distillare l'acqua a casa

L'acqua distillata è una particolarissima acqua che risulta quasi totalmente priva di impurità come ad esempio sali, microorganismi, gas disciolti al suo interno, ecc. Questa acqua è possibile ottenerla mediante un particolare processo chiamato distillazione...
Economia Domestica

Come fare un sapone liquido per le mani in casa

L'arte del fai da te non ha confini, e non si limita all'arredo per la casa. Anche in tema d'igiene personale si può essere creativi. Avete mai pensato che potete realizzare con le vostre mani il sapone liquido per le mani? Il procedimento non è affatto...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri in modo naturale

La pulizia dei vetri è il più delle volte un'operazione complessa. Purtroppo se non eseguita nella maniera giusta si provocano i brutti e antiestetici aloni, o peggio ancora, rimangono residui di peli. Al giorno d'oggi è possibile comprare tantissimi...
Pulizia della Casa

Come eliminare le bruciature dovute al ferro da stiro

lo squillo del telefono, il bimbo che piange, la pentola sul fuoco, il campanello che suona o un momento particolarmente interessante della soap preferita, ecco i colpevoli principali delle distrazioni che portano a decorare i vestiti con bruciature a...
Pulizia della Casa

Come Pulire La Cassa Dorata A Mercurio Di Un Orologio

Gli orologi hanno bisogno di essere sottoposti ad una pulizia periodica per mantenere intatta la loro funzionalità e la loro bellezza. A maggior ragione se possediamo orologi antichi, specialmente quelli francesi, risalenti all'epoca imperiale la cui...
Pulizia della Casa

Come preparare uno spray per pulire il computer

Tutti noi al giorno d'oggi utilizziamo un computer, che sia esso portatile oppure fisso. Questo dispositivo tuttavia è soggetto frequentemente ad accumulare una grande quantità di polvere,sporco e macchie. Dunque è spesso difficile riuscire a capire...
Pulizia della Casa

Come riutilizzare l'acqua del deumidificatore

Il deumidificatore si usa di solito per diminuire il tasso di umidità presente negli ambienti. È utile sempre, in qualunque stagione, ma soprattutto in estate. In effetti, quando l'afa sopraggiunge, con il caldo, trasforma la temperatura e la rende...
Pulizia della Casa

Come stirare in modo corretto

Tra le varie faccende domestiche che ci troviamo a sbrigare ogni giorno, troviamo la stiratura del bucato. Per alcune di noi questo lavoretto di casa risulta davvero noioso e stressante, perché ci costringe ad eliminare fastidiose pieghe sui tessuti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.