Come pulire una stufa a legna

Tramite: O2O 10/08/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La ghisa è un materiale poroso quindi con il tempo le sue superfici si ricoprono di una notevole quantità di incrostazioni e fuliggine che bisogna periodicamente eliminare. Pulire una stufa a legna è un'importante operazione di manutenzione, sia dal punto di vista estetico (perché non è piacevole vederla ricoperta esternamente di sporcizia) che per un problema funzionale in quanto molto di questo materiale una volta riscaldato rilascia nell'ambiente sostanze nocive e di cattivo odore. In questa guida vedremo quindi come procedere.

28

Occorrente

  • Acqua calda
  • Fogli di giornale
  • Stracci
  • Spazzola metallica
  • Raschietto
  • Scovolo
  • Guanti
  • Mascherina
  • Tela abrasiva
  • Vernice acrilica
  • Pennello
38

Spegnere la stufa un'ora prima

Prima di iniziare a pulire la stufa a legna bisogna ovviamente spegnerla qualche ora prima per raffreddarla. Le superfici interne ed esterne devono anch'esse risultare ben fredde, ed inoltre è consigliabile non utilizzare nessun detersivo ma solo acqua calda (la maggior parte delle sostanze che andremo a rimuovere sono solubili in acqua) e stracci monouso. Se utilizzassimo prodotti chimici per detergere le superfici questi verrebbero assorbiti dalla ghisa e, quando riaccenderemo la stufa, le alte temperature favorirebbero il rilascio di queste sostanze tossiche nell'ambiente domestico.

48

Utilizzare una spazzola metallica

Per pulire internamente la stufa occorre estrarre tutte le parti mobili, come ad esempio la griglia su cui viene adagiata la legna. La superficie interna spesso è ricoperta da materiali incombusti più difficili da eliminare quindi per liberarsi di queste sostanze, è necessario utilizzare una spazzola metallica e un raschietto. Rimosso il materiale dalle superfici, deve essere poi raccolto con scopino e paletta o con l'aspirapolvere. Per impedire di sporcarsi eccessivamente e di inalare particelle di polvere e materiali indesiderati, è buona regola munirsi di guanti e mascherina. Se la stufa ha lo sportello in vetro temperato occorre pulire la superficie fino a renderla trasparente, ed è questa la fase più delicata almeno per quanto riguarda la cura del dettaglio. Per tale operazione è possibile utilizzare fogli di giornale umidificati, e per nessun motivo neppure per rimuovere le incrostazioni più aderenti bisogna ricorrere ad utensili che possano in qualche modo rigare la superficie vetrosa.

Continua la lettura
58

Lucidare fregi e modanature in ottone

Per pulire la parte esterna della stufa a legna bisogna riempire un secchio di acqua calda e immergervi degli stracci monouso. Dopo averli strizzati è necessario strofinarli energicamente sulla superficie in modo da rimuovere tutto lo sporco, per poi asciugare con degli altri puliti e asciutti. Se la stufa presenta dei fregi e delle modanature in ottone, queste devono essere pulite separatamente con sostanze reperibili in commercio idonee alla lucidatura del materiale. Per quanto riguarda i tubi di scarico dei fumi occorre eseguirne la pulizia periodicamente, anche più volte durante la stagione fredda. In tal modo risulterà facilitata la capacità di tiraggio della stufa, e anche la pulizia delle sue superfici risulterà semplificata. I tubi dopo smontati, vanno strofinati internamente con uno scovolo cercando di rimuovere la maggior quantità possibile di fuliggine.

68

Rimuovere le croste di ruggine

Se durante la fase di pulizia della stufa a legna notate qualche incrostazione di ruggine sulla parte esterna che vi appare anche sensibilmente antiestetica, provvedete subito a rimuoverla raschiandola con la spazzola metallica, e poi carteggiandola con della tela abrasiva a grana media e sottile. In pratica bisogna eseguire la stessa tipologia di lavoro che fanno i carrozzieri sulle auto. Fatto ciò, applicate una mano di antiruggine, e poi provvedete a ridare il colore attenendovi a quello originale dell'intera struttura. Il consiglio in merito è di usare prodotti specifici quindi degli smalti acrilici adatti per il fuoco e non ad acqua. Questa tipologia infatti con il calore potrebbe diventare a croste fino a staccarsi del tutto, vanificando il vostro accurato lavoro di pulizia e restauro della stufa a legna.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una caldaia a legna

Una caldaia a legna necessita di pulizia almeno una volta al mese. Questa si può riempire con molta facilità di fuliggine e di pezzi di legno che non sono completamente bruciati, creando un potenziale pericolo di incendio, oltre al riscaldamento inefficiente....
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri temperati delle stufe a legna

Le bellissime e calde stufe a legna una volta si trovavano soltanto nelle case di campagna o nelle zone di montagna, prevalentemente dove gli inverni erano particolarmente freddi. Ultimamente sono una vera moda, se ne trovano di vari tipi, forme e modelli....
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro della stufa a pellet

Con il passare degli anni la tecnologia ha fatto dei passi da gigante e con essa anche il modo di riscaldare la casa è notevolmente cambiato; a tal proposito, uno degli strumenti maggiormente utilizzato per rimediare al freddo dell'inverno all'interno...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa a kerosene

Se in casa abbiamo una stufa a kerosene, affinché funzioni sempre alla perfezione e non emani cattivo odore, è necessario periodicamente intervenire con delle importanti manutenzioni, che tra l'altro si rivelano fondamentali soprattutto dal punto di...
Pulizia della Casa

Come pulire le tubature della stufa a pellet

La Stufa a pellet è un prodotto simile alla stufa a legna, adibita al riscaldamento di ogni tipo di ambiente, che utilizza come combustibile solido il pellet. È considerato un prodotto ecologico poiché per ottenere il pellet vengono di norma utilizzati...
Pulizia della Casa

Come pulire un forno a legna

L'intramontabile fascino del forno a legna, mantiene intatto ancora oggi il sapore legato ai tempi lontani. Cucinare in un forno a legna, non è solamente suggestivo, ma anche un metodo di cottura capace di regalare un profumo ed un gusto ai cibi decisamente...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa elettrica

Quasi tutti al giorno d'oggi possediamo una stufa elettrica. Essa ha lo scopo di riscaldare i piccoli ambienti, ma anche il bagno, se non vogliamo lavarci al freddo. Si tratta di stufe di piccole dimensioni, che consumano poca energia. Tuttavia presentano...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa in ghisa

Le stufe in ghisa sono davvero degli ottimi sistemi di riscaldamento, in quanto una volta che sono perfettamente accese producono un forte calore; purtroppo la ghisa richiede più tempo rispetto agli altri metalli nel riscaldarsi ma impiega anche un tempo...