Come pulire una stanza dopo averla imbiancata

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete appena terminato di imbiancare una stanza e nonostante abbiate coperto tutto a dovere con i teloni, è inevitabile che alcuni schizzi di vernice possano finire accidentalmente sul pavimento o su qualche oggetto. La rimozione dei residui di pittura contribuirà ad eliminare eventuali odori persistenti che, se inalati costantemente possono essere dannosi per la salute, ma anche esteticamente non sono certo piacevoli da vedere. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida su come pulire una stanza dopo averla imbiancata.

27

Occorrente

  • Raschietto
  • Solvente
  • Stracci
  • Bicarbonato di sodio
  • Talco
37

Lavare i vetri con un detergente

Prima di iniziare è ovviamente consigliato indossare degli abiti vecchi e delle scarpe da lavoro, in quanto la pittura può essere molto difficile da rimuovere dai tessuti. Premesso ciò, per quanto riguarda la rimozione della vernice da finestre e infissi della stanza appena imbiancata, quando togliete il nastro adesivo dai bordi assicuratevi sempre che sia asciutta; inoltre, il nastro non va strappato rapidamente. La vernice sui vetri invece può essere grattata via con un raschietto, e poi procedete al lavaggio con acqua e con un detergente specifico. Al termine i vetri delle finestre vanno asciugati e poi lucidati con un panno di daino.

47

Usare del solvente

Se nella stanza avete la moquette, qui la pittura può essere molto difficile da rimuovere. In questo caso, eventuali macchie sulla superficie si eliminano attraverso l'uso abbondante di acqua calda. La vernice più difficili invece si rimuove delicatamente con la punta di un coltello affilato, agendo sempre nella stessa direzione. Se tuttavia rimane ancora qualche schizzo potete usare del solvente, applicandolo solo localmente con un batuffolo di ovatta e alla fine risciacquate la parte. Il solvente tra l'altro lo potete usare anche per rimuovere le macchie di vernice da piastrelle e da oggetti di metallo o di muratura, come ad esempio dei mattoni rossi di un camino presente nella stanza che avete imbiancato. Anche per i rulli è pennelli, il solvente si rivela prezioso nel caso non abbiate avuto il tempo di lavarli con l'acqua dopo l'uso (operazione consigliata).

Continua la lettura
57

Utilizzare dell'acqua calda

Le vernici acriliche in genere richiedono dunque dei trattamenti drastici con i suddetti materiali e prodotti, ma è importante sottolineare che oggi la maggior parte sono ad acqua per cui la procedura per rimuovere le macchie è più semplice e non richiede l'uso di sostanze chimiche. Per fare un esempio, basta usare dell'acqua calda subito dopo che la pittura cade sul pavimento o imbratta dei mobili. Se l'operazione viene eseguita tempestivamente non solo riuscirà bene, ma eviterete anche un fastidioso lavoro aggiuntivo alla fine di quello di imbiancatura.

67

Applicare del bicarbonato di sodio sui tessuti

Infine, se avete lavorato con una vernice alchidica è necessario indossare una mascherina, e assicuratevi inoltre che ci sia una ventilazione adeguata. Non buttate via gli stracci imbevuti di solvente, bensì metteteli a bagno in acqua tiepida durante la notte. Se questo tipo di vernice ha invece imbrattato il tessuto di copertura di divani e poltrone, allora il consiglio è di sciacquare la zona interessata con acqua calda e poi applicare del bicarbonato di sodio, che opportunamente emulsionato con le mani svolge una leggera azione abrasiva tale da sgretolare le particelle di pittura. Fatto ciò, cospargete la parte con del talco e lasciate asciugare per circa mezz'ora. Trascorso tale tempo usate una spazzola per abiti in modo da eliminare il talco residuo.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come ripulire la stanza dopo una festa

Quando si organizzano delle feste in casa è bene tener presente alcuni fattori importanti che influiscono sulla buona riuscita dell'evento. Infatti, oltre all'organizzazione e alla messa a disposizione di una parte della casa sarà necessaria anche la...
Pulizia della Casa

Come deodorare una stanza

Sono molteplici le cause che possono generare cattivi odori in una stanza, come la cena della sera precedente, animali domestici, biancheria sporca, contenitori per rifiuti, ecc. Trovare la fonte del cattivo odore e sbarazzarsi di esso è il primo passo...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di fumo da una stanza

Uno degli odori più sgradevoli e fastidiosi, soprattutto quando si presenta all'interno di una casa, è sicuramente quello del fumo prodotto dalle sigarette: questo, infatti, riesce ad attaccarsi a tutte le superfici e persiste negli ambienti per moltissimo...
Pulizia della Casa

5 modi per pulire la lavatrice

Pulire la lavatrice significa non solo averla sempre lucida ed igienizzata, ma anche salvaguardarla da calcare, ruggine ed opacizzazione della parte esterna. In tutti i casi si tratta di utilizzare dei prodotti naturali di uso comune che opportunamente...
Pulizia della Casa

Come Pulire Le Camere Da Letto

Pulire e ordinare le camere da letto del proprio appartamento è fondamentale sia per motivi igienici che estetici; inoltre, in questo modo si dorme in un ambiente confortevole e profumato. Tra l'altro fa parte del processo educativo insegnare ai bambini...
Pulizia della Casa

Come Pulire Gli Accessori Del Letto

La stanza da letto è uno dei luoghi della casa in cui trascorriamo più tempo, sia per dormire la notte che per rilassarci. Soprattutto i bambini trascorrono molte ore nella loro cameretta, giocando a terra ad esempio; per cui la pulizia di questa stanza...
Pulizia della Casa

Come pulire una porta

La pulizia ordinaria della casa è molto importante perché evita che lo sporco si accumuli col tempo. Una delle prime cose che si notano in un'abitazione sono le porte sporche, soprattutto se sono di colore chiaro, con le ditate che controluce si concentrano...
Pulizia della Casa

Come pulire casa in poche ore

A quanti di noi sarà capitato un invito all'improvviso e, trovandoci con la nostra casa in totale confusione, ci siamo dovuti rimboccare le maniche ed abbiamo dovuto pulire tutte le stanze in un battibaleno per renderla quantomeno presentabile ai nostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.