Come pulire una sedia in plexiglass

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il plexiglass è un elemento che può vantare infinite potenzialità, riuscendo ad offrire con successo un mix di funzionalità, praticità ed estetica. Per tali caratteristiche viene impiegato nella produzione di vetri di sicurezza e articoli affini, nei presidi antinfortunistici e nei vari elementi d'arredamento o architettonica. Ideale per ambienti arredati in stile moderno e minimale, la sedia in plexiglass è proposta in differenti dimensioni e modelli, rappresentando una valida e interessante alternativa ad una tipologia di seduta maggiormente classica. Si tratta di un complemento d'arredo di facile manutenzione e nei prossimi passi vi spiegheremo come si deve pulire.

27

Occorrente

  • qualche panno in microfibra o in cotone, dentifricio, sapone liquido neutro, cotone idrofilo.
37

Preparare l'occorrente

Stiamo parlando di un materiale infrangibile composto da fibre ottiche di plastica: esse lo rendono, nell'aspetto, simile al vetro, ma a differenza di quest'ultimo tende però più facilmente ad opacizzarsi ed eventualmente a graffiarsi: una corretta pulizia potrà renderlo nuovamente brillante. L'occorrente per pulirlo in maniera efficace è poco costoso e spesso è già presente in casa, ma può essere comunque acquistato in un normale al supermercato: è infatti sufficiente munirsi di qualche soffice panno in microfibra o in cotone, un tubetto di dentifricio, sapone liquido neutro, cotone idrofilo.

47

Pulire la superficie

Procedete così: riempite una bacinella d'acqua e versatevi 1 cucchiaio di sapone liquido neutro (non utilizzate mai detergenti aggressivi). Immergete un panno nell'acqua saponata e strizzatelo, quindi iniziate a pulire la sedia in tutte le sue parti, sia sopra che sotto, insistendo su eventuali aloni. Lavate e risciacquate bene il panno e passatelo più volte sul plexiglass appena trattato, eliminando con cura ogni traccia di sapone; quindi asciugate tutto quanto velocemente con un altro panno.

Continua la lettura
57

Lucidare la sedia

Siete a buon punto. Adesso non dovete fare altro che lucidare perfettamente in ogni sua parte la vostra sedia in plexiglass appena lavata. Prima però, per ottenere un perfetto risultato, abbiate l'accortezza di compiere ancora un ultimo passo: individuate eventuali piccoli graffi superficiali che con il tempo possono essersi creati su gambe, seduta e schienale, quindi passatevi sopra un batuffolo di cotone con un poco di dentifricio. Strofinate poi bene con altro cotone le aree interessate per eliminare completamente tutte le tracce di pasta. Prendete infine un soffice panno asciutto e con movimenti veloci e decisi lucidate accuratamente tutte le superfici: torneranno sicuramente a risplendere e la vostra sedia sembrerà appena uscita dal negozio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non devono mai essere utilizzati detergenti contenenti alcool o acetone!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una sedia da ufficio

Le sedie da ufficio vanno pulite come tutti gli altri oggetti. Spesso, però, pulire questo tipo di sedia può risultare difficile, data la composizione della stessa. Le sedie da ufficio, infatti, sono formate, per la maggior parte dei casi, da una struttura...
Pulizia della Casa

Come pulire le ruote di una sedia da scrivania

Le sedie, così come ogni altro elemento che compone il nostro arredamento, necessitano di una manutenzione e cura specifica. Un'oculata pulizia, per un buon funzionamento, necessitano le sedie girevoli. Infatti è necessario eliminare ogni tipo di sporcizia...
Pulizia della Casa

Come pulire una sedia di tessuto

Chi adora lo stile country o leggermente retrò, sa bene che le sedie di tessuto rappresentano un complemento d'arredo molto famoso e ammirato grazie alla loro eleganza. Questo tipo di sedie sono ideali per un salone raffinato, una veranda o un giardino...
Pulizia della Casa

Come pulire una sedia di paglia

Le sedie impagliate da cucina sono un elemento particolarmente adattabile all’arredamento, tanto se accostate ad un tavolo moderno, quanto se avvicinate ad un tavolo shabby style che spesso ben si accorda con qualche elemento dal sapore antico. Per...
Pulizia della Casa

Come Lucidare Il Plexiglass

Il plexiglass è un materiale molto comune ed economico. È formato da fibre ottiche di plastica che lo rendono infrangibile e gli conferiscono un effetto simile al vetro ma, a differenza di esso, tende anche ad opacizzarsi molto più facilmente. Niente...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di velluto

La casa rappresenta il luogo dove ci sentiamo a proprio agio. In base ai nostri gusti possiamo personalizzare la nostra casa. Gli stili che si possono scegliere sono vari, troviamo lo stile classico, lo stile minimal, lo stile etnico, lo stile moderno...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di tela

Come pulire le sedie di tela o di tessuto, soprattutto non sfoderatili non è più un problema. Grazie a questa semplice infatti, potrete ravvivare i colori e smacchiare le sedie in un batter d'occhio, con delicatezza e usando prodotti che si trovano...
Pulizia della Casa

Come pulire casa in poche ore

A quanti di noi sarà capitato un invito improvviso e mettendoci in totale confusione ci siamo dovuti rimboccare le maniche ed abbiamo dovuto pulire casa in un battibaleno per renderla presentabile agli ospiti. Questo non vuole significare che le pulizie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.