Come pulire una sedia da ufficio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le sedie da ufficio vanno pulite come tutti gli altri oggetti. Spesso, però, pulire questo tipo di sedia può risultare difficile, data la composizione della stessa. Le sedie da ufficio, infatti, sono formate, per la maggior parte dei casi, da una struttura di ferro rivestita da materiale plastico e da tessuto. Il tessuto che riveste la seduta e lo schienale è la parte che maggiormente si sporca e che, quindi, necessita di un'accurata pulizia. Ecco, dunque, come pulire una sedia da ufficio senza rovinarla.

26

Occorrente

  • Detergente apposito
  • detersivo piatti
  • acqua
  • spugna
  • aspirapolvere
36

Saponi appositi

I creatori di alcuni saponi da bucato, hanno realizzato prodotti appositi per i tessuti e le tappezzerie che li puliscono e li deodorano perfettamente. Per le sedie che hanno un cattivo odore, un prodotto come questi è ottimo sia per pulire il tessuto, che per rimuovere i cattivi odori. Inumidite con attenzione il tessuto con un panno, non bagnando troppo la stoffa. Spruzzate con cautela il prodotto sulla sedia e pulitelo delicatamente con un panno pulito e umido. Rimuovete l'umidità in eccesso con un panno asciutto e ripetete l'operazione finché la sedia risulta essere pulita.

46

Soluzione homemade

Se non volete spendere troppi soldi o, comunque, non avete tempo di andare al supermercato, potete sempre creare una soluzione detergente con alcuni prodotti che avete in casa. Usate, dunque, un detersivo per i piatti mescolato in una piccola ciotola di acqua calda: è un ottimo detergente per tutte le sedie che possono essere ripulite utilizzando l'acqua. Applicate con parsimonia il prodotto, utilizzando un panno umido. Invece di strofinare su e giù, applicate il sapone con un movimento circolare. Continuate a sciacquare in questo modo finché tutto il sapone è stato rimosso, poi asciugate l'area con un asciugamano.

Continua la lettura
56

Pulizia profonda

È possibile effettuare anche una pulizia profonda della sedia. Prendete una spugna (o un pennello) e bagnatela in un secchio contenente dell'acqua e un detergente per i piatti. Lasciate riposare la soluzione sula sedia e sciacquate dopo diversi minuti, utilizzando un getto d'acqua forte come quello di un tubo da giardino, assicurandovi che l'acqua risulti essere limpida prima di terminare. Rimuovete l'acqua in eccesso eseguendo con le mani una forte pressione sulla sedia. Una volta che il lato superiore è asciutto completamente, capovolgete la sedia, in modo che anche il fondo si asciughi completamente. Utilizzate un'aspirapolvere o una spazzola in setole morbide per pulire in profondità le fibre del tessuto, in quanto possono essere compattate durante il processo di lavaggio o di asciugatura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettete sempre i guanti per proteggervi le mani.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una sedia in plexiglass

Il plexiglass è un elemento che può vantare infinite potenzialità, riuscendo ad offrire con successo un mix di funzionalità, praticità ed estetica. Per tali caratteristiche viene impiegato nella produzione di vetri di sicurezza e articoli affini,...
Pulizia della Casa

Come pulire una sedia di tessuto

Chi adora lo stile country o leggermente retrò, sa bene che le sedie di tessuto rappresentano un complemento d'arredo molto famoso e ammirato grazie alla loro eleganza. Questo tipo di sedie sono ideali per un salone raffinato, una veranda o un giardino...
Pulizia della Casa

Come pulire una sedia di paglia

Le sedie impagliate da cucina sono un elemento particolarmente adattabile all’arredamento, tanto se accostate ad un tavolo moderno, quanto se avvicinate ad un tavolo shabby style che spesso ben si accorda con qualche elemento dal sapore antico. Per...
Pulizia della Casa

Come si pulisce una sedia in paglia di Vienna

Le sedie in paglia di Vienna, devono la loro fama all'azienda austriaca Thonet, che nella seconda metà dell'800 iniziò a rendere nota, prima a Vienna e poi negli altri Paesi Europei, la sua elegante 'sedia 'Thonet'; il suo successo fu enorme e si espanse...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di velluto

La casa rappresenta il luogo dove ci sentiamo a proprio agio. In base ai nostri gusti possiamo personalizzare la nostra casa. Gli stili che si possono scegliere sono vari, troviamo lo stile classico, lo stile minimal, lo stile etnico, lo stile moderno...
Pulizia della Casa

Come pulire le sedie di tela

Come pulire le sedie di tela o di tessuto, soprattutto non sfoderatili non è più un problema. Grazie a questa semplice infatti, potrete ravvivare i colori e smacchiare le sedie in un batter d'occhio, con delicatezza e usando prodotti che si trovano...
Pulizia della Casa

Come pulire le gambe delle sedie

Le pulizie domestiche richiedono sempre un notevole impegno, ma sappiamo bene quanto siano necessarie. Quando una casa si presenta linda e profumata, è indubbiamente più piacevole da vivere e appare anche più bella. Oltre a pavimenti, sanitari e vetri,...
Pulizia della Casa

Come pulire casa in poche ore

A quanti di noi sarà capitato un invito all'improvviso e, trovandoci con la nostra casa in totale confusione, ci siamo dovuti rimboccare le maniche ed abbiamo dovuto pulire tutte le stanze in un battibaleno per renderla quantomeno presentabile ai nostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.