Come pulire una cantina dopo un allagamento

Tramite: O2O 23/01/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dopo un forte temporale, non è raro trovare la cantina completamente sommersa dall'acqua, soprattutto se vivete in zone in cui sono presenti fiumi, torrenti o qualsiasi altro canale che potrebbe straripare. Durante un allagamento, agire immediatamente all'accaduto è di vitale importanza, sia per limitare i danni strutturali all'edificio, ma soprattutto per evitare la formazione e la crescita di muffa, potenzialmente pericolosa se inalata da bambini o persone allergiche. Ecco come pulire efficacemente e con con tutte le giuste precauzioni, una cantina dopo un allagamento.

26

Occorrente

  • Deumidificatore
  • Indumenti protettivi: guanti, mascherina monouso e stivali di gomma.
  • Candeggina
  • Pompa a immersione
36

Prima di iniziare i lavori di pulizia, indossate degli indumenti protettivi adeguati: stivali di gomma antiscivolo, poiché possono essere presenti acque reflue o contenenti sostanze inquinanti, guanti e una mascherina monouso, per evitare che possiate respirare spore nocive per la vostra salute.

46

Rimuovete la maggior quantità di acqua possibile adoperando una pompa idraulica o a immersione, particolarmente adatta per aspirare grandi quantità di liquidi in poco tempo. Se il livello dell'acqua è particolarmente alto, calate la pompa con una corda e collocatela nel punto più basso dello scantinato. In alternativa, se non disponete di tale strumento, munitevi di un secchio e una corda, e attingete l'acqua poco alla volta. A lavoro ultimato, spostate tutti i mobili, moquette e gli attrezzi in un luogo asciutto o coperto, per facilitare il lavoro di pulizia e cercare di asciugare e recuperare gli oggetti meno danneggiati. Una volta liberata l'area, occorre eliminare i fanghi alluvionali e i detriti depositatosi in cantina, perciò, utilizzando una pala, rimuovete quanto più melma possibile facendo attenzione a eventuali oggetti affilati o pericolosi.

Continua la lettura
56

Dopo aver completato il passaggio descritto precedentemente, lavate il pavimento una seconda volta, ma in questo caso detergete la zona interessata con una soluzione di acqua tiepida e candeggina (circa 1 tazza di varechina per ogni litro d'acqua). Usate uno straccio per pulire zone difficili da raggiungere o molto sporche, in questo modo eliminerete definitivamente muffe o spore tossiche. Attenzione, quando utilizzate sostanze chimiche assicuratevi di avere un ricambio d'aria costante, ma soprattutto ricordatevi di non miscelare la candeggina con l'ammoniaca o con altri detergenti contenti acidi (es. I decalcificanti), poiché potreste creare fumi nocivi e potenzialmente mortali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una cantina

Molte abitazioni dispongono di una cantina, ovvero uno spazio più o meno ampio ove riporre oggetti che non servono più ma che si desidera ancora conservare per mille motivi, a cominciare da quelli di natura affettiva. Data la presenza in cantina di...
Pulizia della Casa

Come tenere in ordine la cantina

Disporre le le scorte alimentari e gli attrezzi nella giusta maniera permette certamente di trovare ogni singolo oggetto molto più facilmente e, inoltre, fa in modo che si mantengano nelle condizioni ottimali per lungo tempo. Nella seguente guida, attraverso...
Pulizia della Casa

Come Utilizzare La Pompa Di Drenaggio

L'acqua è un nemico davvero temibile, in grado di allagare in pochi minuti una cantina o un garage interrati. Problemi del genere si verificano principalmente nelle stagioni invernali ed autunnali, data la copiosità delle piogge. Se avete di questi...
Pulizia della Casa

Come riordinare e pulire la soffitta

La soffitta è quella parte della casa che tutti vorremmo avere e che, come il garage e la cantina, è poco frequentata. È un locale adibito specificatamente per essere riempito di tutti quegli oggetti, mobili, giocattoli che non usiamo frequentemente...
Pulizia della Casa

Come pulire i mobili in Rattan

L'esatta pulizia dei mobili è indubbiamente un qualcosa di parecchio importante, che vi consente di avere complementi d'arredo sempre detersi e sprovvisti di polvere. Con riferimento ai mobili di legno, risulta davvero essenziale adoperare una tecnica...
Pulizia della Casa

Come pulire un armadio in legno

Pulire un armadio, non è sempre un lavoro facile, pulito e poco faticoso ma, al contrario, richiede olio di gomito, sudore e tanta pazienza. Ad esempio, pensate a coloro che si sono ritrovati in cantina un vecchio armadio in legno antico, ed hanno avuto...
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno con rimedi naturali

Moltissime ricette prevedono la cottura in forno, di conseguenza, si sporca con molta facilità. Il forno si deve pulire regolarmente. In questo modo elimineremo tutto lo sporco e le incrostazioni. Il segreto è pulire tempestivamente il forno. Capita...